È in arrivo la nona edizione del convegno #GiovanioltrelaSM!

Forse non tutti sanno che siamo arrivati alla 9° edizione del nostro appuntamento annuale con l’informazione e la condivisione: il convegno #GiovaniOltrelaSM organizzato da AISM

Quest’anno, le porte del Lifestyle A.Roma Hotel di via Giorgio Zoega 59 (zona Gianicolense) si apriranno il 25 e 26 novembre, in particolare per i giovani under 35 con sclerosi multipla.

Siamo tutti consapevoli che spesso la diagnosi arriva proprio in questa fascia di età, portando dubbi, domande, paure, preoccupazioni.

Ed è proprio tutto questo bagaglio di punti di domanda che vogliamo affrontare durante le due giornate di convegno.

Il programma è ricco di argomenti: aggiornamenti dal mondo della ricerca scientifica, informazioni sulla gestione quotidiana della sclerosi multipla, sui diritti … leggi tutto

Dall’Io al Noi: Conferenze teatralizzate sull’Alzheimer

Le Conferenze organizzate dall’Associazione “Per non sentirsi soli” avranno luogo a Vignola il 20 ottobre e a Pavullo il 27 Ottobre

Il volantino delle conferenze

Ulteriori informazioni su questo evento…     (fonte: sociale.regione.emilia-romagna.it)

La nostra libertà ha una data di scadenza!

In alcuni pomeriggi di inizio novembre ci sarà l’iniziativa denominata “Liberi di fare”, basata su una serie di manifestazioni sincronizzate in molte piazze italiane, per chiedere il finanziamento dei progetti di Vita Indipendente per le persone con disabilità

Sarà un evento – ma anche una rete autocostituita – nato da una lettera aperta, indirizzata qualche settimana al Presidente del Consiglio e ai Ministri da Elena e Maria Chiara Paolini, due sorelle con grave disabilità, che vi scrivevano tra l’altro di «voler vivere adesso, con una libertà che non abbia data di scadenza» …. leggi tutto  (di Simona Lancioni – superando.it)

Qui la pagina FB con e date degli eventi

Terapie a casa, Osa cerca personale: “Mandate il curriculum”

La Cooperativa Osa ricerca le figure professionali di fisioterapisti, logopedisti, terapisti della neuropsicomotricità dell’età evolutiva, terapisti occupazionali da collocare nei servizi di Assistenza Domiciliare Integrata (Adi) nel Lazio,

all’interno del territorio di Roma e della provincia, e in Abruzzo, all’interno del territorio di L’Aquila leggi tutto  (dire)

Biotestamento. Se la dignità della vita è bloccata dal Parlamento

Da cinque mesi il testo di legge sul biotestamento è fermo in Senato. Quattro senatori a vita lanciano un appello per dare una risposta al Paese

Le lungaggini burocratiche – quando non l’ostruzionismo deliberato nelle stesse aule parlamentari – spesso agiscono come una sorta di evidenziatori a mettere in luce il divario tra ciò che “accade nei palazzi” e la vita reale.

Quando le decisioni di palazzo però hanno a che vedere con temi delicatissimi, importanti e non più demandabili come il fine vita, il divario si fa anche dolorosamente intollerabile per quanti quella situazione la vivono in prima persona. Conosciamo bene, infatti, la storia tanto di dj Fabo, quanto di Loris Bertocco, per citarne un paio … leggi tutto  (disabili.com)

...

Verso una società resiliente e per tutti: il 3 dicembre la Giornata Onu per la disabilità

“Trasformazione verso una società sostenibile e resiliente per tutti”: è il tema scelto dall’Onu per la Giornata internazionale delle persone con disabilità. “Le persone con disabilità, beneficiari e agenti del cambiamento, possono tracciare il processo verso uno sviluppo inclusivo e sostenibile”

“Trasformazione verso una società sostenibile e resiliente per tutti”: è questo il tema scelto dalle Nazioni Unite per la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che si celebrerà il prossimo 3 dicembre.

“L’Agenda 2030 impegna a non lasciare nessuno indietro – spiega l’Onu nel messaggio che introduce la ricorrenza e la sua tematica – Le persone con disabilità, tanto come beneficiari quanto come agenti del cambiamento, possono tracciare velocemente il processo ver...

Nordic walking nei parchi cittadini per conquistare salute e autonomia

Da anni, a Bologna, un gruppo di persone con disabilità intellettiva e relazionale si dà appuntamento nei parchi cittadini. Li unisce la passione per la camminata nordica, un’attività adatta a tutti e low cost. Progetto sostenuto dalla Fondazione Sportfund

Emanuele, Silvia e Giacomo chiacchierano del più e del meno: del campionato di calcio, delle vacanze appena trascorse, di personaggi famosi. E lo fanno mentre camminano al parco Talon, a Bologna, con l’energia, il fiato e l’entusiasmo dei loro 24, 25 e 28 anni. Sono affiatati perché si conoscono da un po’ di tempo: dal 2009, infatti, un gruppo di persone con disabilità intellettiva e relazionale si dà appuntamento, da marzo a ottobre, nei parchi cittadini e non solo...

A Nazaret i ragazzi disabili uniscono cristiani e musulmani

Storie di convivenza tra credenti in Cristo e islamici. Viaggio in Israele, alla Holy Family School, dove insieme ci si prende cura di giovani vite colpite da gravi forme di handicap

Questa storia racconta di un luogo nel quale si manifesta ciò che rende degni di essere chiamati “umani”. In questo luogo uomini e donne – di età, nazionalità e religione diverse – si sono alleati per prendersi cura di bambini e ragazzi speciali, segnati da gravi forme di handicap.

Qui, uomini e donne – di fronte alla disabilità e alla vulnerabilità – non si sono abbandonati alla sterile commiserazione (che ferisce chi è già ferito), né all’indifferenza verso l’altrui patire (che nell’Occidente contemporaneo è vissuta come elemento essenziale al raggiungimento del benessere personale) …...

Tommy Hilfiger lancia una collezione per disabili

Tommy Hilfiger ha annunciato il lancio di una collezione per persone disabili

La nuova linea, destinata a persone con disabilità fisiche, avrà degli adattamenti strutturali e di modellistica che renderanno più semplice e pratico il momento di cambiarsi e vestirsi.

La nuova collezione Tommy Adaptive segue l’ampliamento delle collezioni Tommy Hilfiger, insieme alla linea per bambini nata lo scorso anno … leggi tutto  (Italo Pantano – vogue.it)

Altre notizie

Disabili senza genitori, dopo un anno la firma del decreto: “Pronti 11 … (palermotoday)

Parcheggi riservati ai disabili: attivato un numero verde per … (ilpescara)

Disabili a Parma: Comune convoca commissione sul Dopo di Noi (repubblica.it)

M5S, convegno su sessualità e disabili a Palazzo Pirelli (affaritaliani.it)

Agenda sociale

agenda

Ottobre

Una rete sociale per l’Alzheimer – Tre giornate per combattere lo stigma Evento 19 ottobre 2017 Organizzatore: Aima Firenze Comune: Lucca

Osservatorio sul federalismo in Sanità – Presentazione rapporto 2016 Evento 19 ottobre 2017 Luogo: sala Igea, Istituto della Enciclopedia Italiana, Piazza della Enciclopedia 4 – ore 9.30 Organizzatore: Cittadinanzattiva Comune: Roma

In Servizio civile Universale 3000 giovani titolari di protezione internazionale – Conferenza Evento 19 ottobre 2017 Luogo: Sala Stampa “Donat Cattin”, ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, via Veneto, 56 -Piano Terra – ore 11.30 Comune: Roma

Volontariato in missione – Corso di formazione Apg23 Formazione 20 ottobre 2017 Organizzatore: Comunità Papa Giovanni XXIII Comune: Cattolica (RN)

Vivere da rich...

“Dopo di noi”: 2,8 milioni dalla Regione per favorire la permanenza a casa

Dalla Regione fondi per assicurare indipendenza e autonomia alle persone con disabilità rimaste sole. Prosegue in Emilia-Romagna il piano di attuazione della legge sul “Dopo di noi”. Gualmini: “Risposta concreta e doverosa ai bisogni di tante famiglie che si prendono cura dei propri cari”

Garantire assistenza, indipendenza e autonomia ai familiari disabili rimasti privi di sostegno, perché orfani o con genitori ormai anziani, quindi anch’essi non più autosufficienti. É la speranza di tante famiglie che vivono in questa difficile, e spesso angosciante, situazione. Una risposta concreta arriva dalla Regione, che per il 2017 mette a disposizione 2,8 milioni di euro nell’ambito del programma di attuazione della Legge nazionale sul “Dopo di noi”, che ha proprio l’obiettivo di ...