Terzo Settore, un piano per lo sviluppo solidale regionale

Presentato al presidente Bonaccini e alla vicepresidente Gualmini le proposte del Forum del Terzo Settore Emilia-Romagna per il futuro della regione. Le priorità: contrasto alla fragilità sociale, alla povertà e a ogni forma di emarginazione; impegno nei confronti delle nuove generazioni; innovazione delle politiche abitative

Innovazione del welfare e ampliamento del concetto a cultura, sport e socialità. Trasparenza e riconoscimento del terzo settore. Co-progettazione con il pubblico e ridefinizione dei luoghi di programmazione e confronto. Impegno nella lotta a ogni forma di povertà ed emarginazione sociale.

Queste le priorità di lavoro tracciate dal Forum Terzo Settore Emilia Romagna nel documento “PSSR –Piano per lo Sviluppo Solidale Regionale”, presentato il 10 aprile al P...

La collaborazione tra autistici e aziende hi-tech fa un salto (video)

“Noi assumiamo solo autistici. E funziona!”

È lo slogan di Avencod, start-up francese di consulenza informatica con base a Nizza, fondata da Laurent Delannoy e Laurence Vanbergue. Che hanno deciso di puntare sul talento professionale di autistici e Asperger nel campo della tecnologia … leggi tutto  (di Annalisa Lista / west-info.eu)

Lunga vita a quegli innamorati (oltre ogni pregiudizio)

«Se aprissimo gli occhi – scrive Tonino Urgesi in questa sua nuova riflessione, ove ancora una volta rivendica una “nuova pedagogia della disabilità” – e guardassimo oltre i nostri schemi mentali, tutto sarebbe molto più semplice; e non occorrerebbe “educare” con una Proposta di Legge le persone con disabilità a una vita relazionale, affettiva e sessuale

Ma se le persone con disabilità non vengono frequentate, se i sentimenti non vengono vissuti, se la nostra società fa disinnamorare anche quella coppia di innamorati dipinta da Émile Friant, l’innamoramento non arriverà mai» … leggi tutto  (di Tonino Urgesi – superando.it)

Turismi accessibili, primo premio al Museo archeologico di Reggio Calabria

La video guida Lis del museo si è aggiudicata il primo premio del concorso nazionale “Turismi accessibili – giornalisti, comunicatori e pubblicitari superano le barriere”, promosso dall’associazione Diritti Diretti

Oltre 30 opere iscritte. Obiettivo: divulgare idee e buone prassi per l’accessibilità turistica e culturale

Il Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria (Marc) ha conquistato il primo premio per la “Video guida Lis” al concorso nazionale “Turismi accessibili – giornalisti, comunicatori e pubblicitari superano le barriere”; la video guida è risultata la più votata dal pubblico per il 2016/2017.

Il riconoscimento, organizzato dall’associazione “Diritti Diretti” e voluto da Simona Petaccia, giornalista e presidente della onlus, ha registrato per il suo secondo...

Agenda sociale

agenda

Aprile       

Con tutti e come tutti. L’inclusione dei bambini e dei ragazzi con disabilità stranieri a scuola e nella società – Seminario Evento 27 aprile 2017 Luogo: Auditorium Scuola S. Caterina da Siena, via Monteverdi 6 – ore 14.00 Organizzatore: LEDHA Comune: Milano

In cronica attesa – XV Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità Evento 27 aprile 2017 Luogo: Congressi Cavour, via Cavour, 50/a – ore 9.30 Organizzatore: Cittadinanzattiva Comune: Roma

Evoluzione e prospettive del progetto di vita alla luce delle nuove normative – Seminario Formazione 28 aprile 2017 Luogo: Auditorium Pietro Floridia, Piazza Matteotti Organizzatore: Anffas Onlus Modica Comune: Modica (Rg)

“Io posso… far festa!” – Manifestazione di solidarietà Evento 30 aprile 2017 Luogo: Piazza...

Mondo Axia – EMDR

Mondo Axia – Educazione alimentare: nutrizione pediatrica

Mondo Axia – 5 per mille 2017

Una domenica al MAURIZIANO 23 Aprile

Vi attendiamo domenica 23 Aprile 2017 dalle ore 10 alle 19 circa, presso il  parco del Mauriziano

Anche quest’anno abbiamo l’onore di partecipare attivamente alla Domenica del Mauriziano nel cortile del Mauriziano, si potranno trovare i Giochi da tavolo per nonni e nipotini con APS Giovani nel Tempo e si potrà conoscere “La Rosmarina“, la nostra nuova agenda del cuore per la mente, per avere a disposizione anche gli occhiali della memoria.

In caso di maltempo la festa è rinviata a domenica 30 aprileleggi tutto  (giovanineltempo.it)

Mobilità docenti 2017: precedenze per disabilità, figli, assistenza disabili. Le FaQ

Chiariamo, attraverso alcune FAQ, i dubbi più diffusi che riguardano la compilazione della sezione “Precedenze” della domanda di trasferimento – istanze online per tutti gli ordini di scuola

D. Sono un docente che ha perso il posto nel 2011 e ha richiesto negli anni successivi il rientro nella scuola di ex titolarità. Quest’anno posso continuare a richiedere il rientro in detta scuola?

R. Sì … leggi tutto  (orizzonte scuola)

Sociale, Milanese (Osa): “Per Rsa serve sistema con regia nazionale”

Non è un problema di assenza in termini numerici, ciò che manca è il sistema di assistenza. Bisogna costruire un sistema con un’unica regia nazionale, con regole chiare che garantiscano uguaglianza tra i cittadini in termini geografici. Non è possibile accettare il ruolo di ultimi della classe”

A parlare è Giuseppe Milanese, presidente della cooperativa Osa e di FederazioneSanità Confcooperative, in merito al rapporto nazionale sulle residenze sanitarie assistite che illustra come, anche se gli investimenti per le Rsa sono in aumento del 15-20%, i posti in Italia sono insufficienti. Il nostro Paese, infatti, è fanalino di coda in Europa.

“Oltretutto in Italia c’è un gradiente enorme tra Nord e Sud: le regioni del Mezzogiorno hanno un decimo dei posti esistenti al Nord...

Palermo: 150 disabili fuori da scuola

Bloccati i fondi assegnati al servizio trasporti degli studenti. Famiglie in difficoltà e i ragazzi rischiano di perdere l’anno

Centocinquanta ragazzi disabili, iscritti alle scuole superiori, non partecipano alle lezioni perché la città metropolitana di Palermo non assegna il servizio di trasporto, previsto per legge, tenendo bloccati 3 milioni e 200 mila euro, fondi trasferiti dalla Regione proprio per questo tipo di servizi.

Alcune famiglie tra mille difficoltà si sono organizzate per accompagnare i propri figli, altre invece, non avendone la possibilità, da quattro mesi non mandano i ragazzi ascuola, alcuni dei quali rischiano di perdere l’anno scolastico … leggi tutto  (lasiciliaweb.it)

...

Il paradosso neuro-radiologico. Quando clinicamente va bene ma stai male

Quando stai “bene” con la sclerosi multipla instauri un rapporto di tacita convivenza

Pensi che dopotutto non è ‘sta malattia così grave: hai una ricaduta, fai il cortisone e poi passa.

Ho vissuto circa dieci anni così. A volte, non fosse stato per la risonanza magnetica, non mi sarei nemmeno accorta di avere una ricaduta … leggi tutto  ( Ilaria – giovanioltrelasm.it)