Mondo Axia – 5 x mille 2018

Mondo Axia – A.I.S.A. Emilia-Romagna onlus

L’Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche della regione Emilia Romagna (A.I.S.A. Onlus) si trova a Granarolo dell’Emilia (BO), dove è ubicata la nuova sede dal 14 maggio 2007

L’attività dell’Associazione si sviluppa in più direzioni in favore delle persone affette da atassia: garantire un servizio di consulenza, sensibilizzare l’opinione pubblica tutta e reperire i fondi da destinare all’assistenza e alla ricerca medico/scientifica. Con questa consapevolezza l’Associazione, insieme ad altri gruppi, si batte con determinazione per affermare i diritti alla fisioterapia delle persone affette da patologie degenerative.

Si è anche preso in esame come affrontare il DURANTE NOI….PER IL DOPO DI NOI … leggi tutto

Al mare con la SLA in Puglia è possibile

Al mare con la SLA. In una spiaggia super attrezzata del Salento, in Puglia, che nel solo 2017 ha visto oltre 3000 presenze da ogni parte d’Italia e da alcuni paesi europei come la Svizzera e l’Olanda

Lo stabilimento si chiama La Terrazza – Tutti al Mare! e si trova nella località di San Foca, Comune di Melendugno (18km da Lecce e 22km da Otranto), che ha messo a disposizione un tratto di spiaggia libera ad Io Posso, un’iniziativa portata avanti da Gaetano Fuso, assistente capo della Polizia di Stato, costretto da anni all’immobilità a causa della Sla, con il sostegno e la collaborazione dell’associazione 2HE-Center for Human Health and Environment leggi tutto  (abilitychannel.tv)

...

Come ho imparato a gestire gli attacchi d’ansia

Spesso e volentieri parliamo di limiti fisici legati alla sclerosi multipla, deficit motori, problemi urinari, insomma tutti quei sintomi che ci rendono la vita abbastanza complicata da gestire. Ma oggi voglio condividere un altro tipo di limite: gli attacchi di ansia

Se ne parla molto tra persone con sclerosi multipla, ognuno ha le sue cause, non sempre legate alla patologia, ma che comunque influiscono in modo negativo non solo sul nostro benessere fisico ma colpiscono anche la sfera sociale, psicologica ed affettiva.

Vi racconto i miei attacchi d’ansia

Per me sono iniziati a causa di un lutto. Il primo esordio l’ho avuto in una serata tra amici, mi trovavo lì, ma inconsciamente non volevo esserci, ed il mio corpo ha reagito con tachicardia, sudorazione eccessiva (potete immaginare ...

“Hannes”, la mano robotica bella e capace. “Sono tornato a pensare con due mani”

La testimonianza di Marco Zambelli, 64 anni, che oggi indossa la mano poliarticolata nata dalla sinergia tra IIT di Genova e Inail. “Per me prima la protesi era solo un fatto estetico, oggi invece sento di avere di nuovo due mani”. Non gli accadeva da 50 anni

Marco Zambelli ha 64 anni e oggi è tornato a “pensare con due mani”: lo dice con orgoglio e gratitudine, mentre mostra la sua mano protesica “Hennes”, sviluppata dal Rehab Technologies Lab, il laboratorio congiunto nato nel dicembre 2013 dalla collaborazione tra il Centro protesi Inail e i ricercatori dell’Istituto italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. ‘Hannes’ è stata presentata oggi a Roma nel corso di una conferenza stampa.

“Riesco a fare praticamente tutto, ci assicura Zambelli – Guardate come riesco ad afferrare q...

“I servizi di emergenza siano accessibili”: appello al Consiglio d’Europa

Appello delle associazioni al Consiglio europeo, che propone di includere e applicare i requisiti di accessibilità ai servizi di emergenza, attualmente per lo più inaccessibili a molte persone con disabilità. Le organizzazioni: “Chiedere aiuto è un diritto”

Chiedere aiuto è un diritto e tutti devono avere la possibilità di rivolgersi ai servizi che gestiscono le chiamate d’emergenza: per questo non può essere accolta la proposta del Consiglio d’Europa, che esclude questo tema dall’Accessibility Act. La denuncia arriva da un gruppo di organizzazioni, tra cui lo European Disability Forum, che rivolgono un appello al Consiglio, chiedendogli di includere e applicare i requisiti di accessibilità ai servizi di emergenza, attualmente per lo più inaccessibili a molte persone con disabil...

Gli obblighi di assunzione delle persone con disabilità e quei dati sconfortanti

«Di fronte ai dati sconfortanti riguardanti le scoperture in Sicilia dell’obbligo di assunzione delle persone con disabilità, soprattutto da parte degli Enti Pubblici, crediamo sia venuto il momento – scrive Pippo Di Natale, portavoce del Forum del Terzo Settore Sicilia –

di un’assunzione corale di responsabilità, a partire dal Governo Regionale, chiamato a dare indicazioni precise a tutti gli Enti sottoposti al proprio controllo di ottemperare alle disposizioni legislative e di verificare attraverso i propri organismi di controllo che anche le aziende private facciano lo stesso» … leggi tutto  (Pippo Di Natale – superando.it)

Alunni con disabilità esclusi dalle gite: accade ancora. Perché?

Nonostante le statistiche riportino una crescita della partecipazione dei ragazzi con disabilità, purtroppo si registrano ancora casi di esclusione dai viaggi d’istruzione

Ci siamo occupati più volte della pianificazione delle uscite didattiche e delle attenzioni necessarie per non escludere nessun alunno. Abbiamo inoltre sottolineato come le gite siano un’importante occasione per promuovere inclusione scolastica.

Tuttavia, nonostante le dichiarate buone intenzioni di molte scuole e la crescita delle informazioni riguardanti la corretta organizzazione delle uscite didattiche, purtroppo ogni anno giungono alle cronache episodi di evidenti insuccessi, di micro e macro esclusioni, di bambini e ragazzi che per motivazioni eterogenee alla fine non partecipano ai viaggi d’istruzione le...

Sanità digitale, avanti piano: la spesa cresce, ma l’innovazione è frenata

È aumentata, anche se di poco, la spesa della Sanità in innovazione digitale nel 2017, secondo i dati usciti oggi dagli Osservatori del Politecnico di Milano. Ma la rivoluzione è ancora lontana, perché non si è ancora diffuso, in modo uniforme, un nuovo, più efficiente, modello di cura. Eppure l’Italia ne ha una necessità sempre più pressante

È aumentata, anche se di poco, la spesa della Sanità italiana nell’innovazione digitale, nel 2017, dopo lo stop degli anni scorsi. Non si può però ancora parlare di svolta né tantomeno dell’inizio di una rivoluzione, perché i nuovi modelli di cura, più efficienti, stentano a diffondersi in modo uniforme nella Sanità italiana. Soprattutto nel Centro-Sud...

Agenda sociale

Maggio

La divisione imperfetta: la democrazia oltre le disuguaglianze – Convegno Evento 24 maggio 2018 Organizzatore: Social Coesion Days Comune: Reggio Emilia

Fascino a rotelle – Spettacolo teatrale Evento 24 maggio 2018 Luogo: Teatro Sant’Eugenio, Piazza Europa, 39/40 – ore 21.00 Organizzatore: Diritti Diretti Onlus Comune: Palermo

International summer school on migration and asylum Formazione 09 luglio 2018 Organizzatore: Africa e Mediterraneo Comune: Bologna

Scarpadoro Ability. VII Edizione Evento 18 agosto 2018 Organizzatore: Disabili No Limits Comune: Vigevano (PV)

(Fonti: axia – redattore sociale – bandiera gialla – parkinson-italia.it – regione emilia-romagna – associazioni riunite – comune di bologna)

Mondo Axia – Blog Le buone prassi: Supporto per aggancio-sgancio cintura di sicurezza in auto

Ausilio proposto da Giovanni Ortuso

Problema: Difficolta’ ad agganciare e sganciare la cintura di sicurezza in auto da parte di una persona con tetraparesi spatica e scarsa forza agli arti superiori … leggi tutto

Mondo Axia – A.L.I.Ce onlus PUNTI DI ASCOLTO ICTUS

Supporto psicologico individuale e di gruppo alle persone colpite da Ictus e ai loro famigliari

Ci potete trovare nelle sedi del Centro di Riabilitazione Axia:

via Ruggero Grieco 8 (Zona Barca) – via Del Rio 26/A (Ponticella di S. Lazzaro di Savena)

Previa prenotazione al n. 051 619 0214 dalle 8.30 alle 12.30

(clicca per ingrandire l’immagine)

Mondo Axia – 5 x mille 2018

Gentili clienti, la nostra “vocazione” sociale si rinnova anche quest’anno per essere costantemente attenti ai bisogni delle Persone e alle trasformazioni che le coinvolgono nella società.

Come già vi è noto, è attivo un fondo per la gestione di quanto a noi versato tramite la scelta del 5 per mille. Il fondo è stato utilizzato in questi anni per sostenere progetti e percorsi di aiuto a persone in difficoltà.

Vogliamo continuare, grazie al Vs contributo, a perseguire questo obbiettivo di sostegno a chi si trova in condizioni di disagio e non ha risorse per affrontare percorsi di riabilitazione o di cura.

Ecco perché vi proponiamo di versare il 5 per mille al Centro di Riabilitazione AXIA.

Puoi visionare come utilizziamo li tu 5xmille al seguente link: clicca qui

Grazie        ...

Altre notizie

Ora al cinema The Space i disabili pagano «È un’ingiustizia» (il tirreno)

I ragazzi disabili della pallanuoto consegnano la maglietta firmata … (le iene)

Disabili alla prova lavoro I negozi aprono le porte (l’arena)

Justin Bieber parcheggia in un posto per disabili e va a giocare a … (tgcom)

Aiuti negati, beffato un disabile (il tirreno)

Welfare

Consigli non richiesti a chi vuole governare per fare ripartire … (il foglio)

Nella Locride un incubatore di welfare mutualistico e di comunità (vita)

Spendere meglio con un Welfare di tipo generativo (secondowelfare.it)

Welfare. Alloggi Erp: 2 milioni di euro dalla Regione Emilia … (ravennanotizie.it)

Incognite e sfide di un welfare europeo poco virtuoso (il manifesto)

Welfare, Confcooperative rafforza politiche per le associate (diariodeleeb.it)

Reddito di cittadinanza? Il welfare da riformare (secondowelfare.it)

Sanità e salute news

Sanità, in arrivo cinque nuovi percorsi veloci (qui news firenze)

Sanità, pronto soccorso carlino. Pierluigi Viale. “Vaccinarsi salva la … (il resto del carlino)

Sanità: in Sicilia mezzo milioni di donne affette da osteoporosi (meteo web)

Sanità, taroccata su Fb la campagna contro le fake news sui vaccini  (repubblica.it)