Categoria Eventi

“Un sabato tutto per me”: una giornata diversa per ragazzi disabili

Sabato 24 febbraio prenderà il via una nuova iniziativa di stampo emiliano, che promuove l’integrazione di ragazzi disabili e non

Avrà inizio, infatti, “Un sabato tutto per me” progettato dall’Emilia Romagna, città senza barriere in cui vi sarà il coinvolgimento di numerosi ragazzi attraverso laboratori di musica e arti varie che hanno come obiettivo principale la socializzazione tra i protagonisti che parteciperanno.

Il nome “Un sabato tutto per me” è, in realtà, dedicato anche ai genitori dei ragazzi disabili che per qualche ora potranno prendersi del tempo per loro stessi, come spiegano gli organizzatori.
Molto spesso, infatti, i genitori dei ragazzi disabili passano in secondo piano rispetto a quelle che sono le problematiche dei figli...

Clara Woods, l’artista disabile che parla attraverso i suoi dipinti

Lei ha 12 anni. Ha avuto un ictus quando era ancora nel grembo materno. Da allora la sua vita è stata una sfida continua e la pittura una forma di comunicazione ancor più immediata rispetto alla parola

Quindici le opere in mostra, dodici gli anni dell’autrice: dal 9 al 30 marzo i locali della pasticceria Tuttobene di Campi Bisenzio ospiteranno la prima personale di Clara Woods, giovane artista fiorentina dal passato significativo e dal talento altrettanto spiccato per tele e colori. Clara Woods ha avuto un ictus quando era ancora nel grembo materno … leggi tutto  (superabile.it)

Museo del cinema: i disabili visivi guidano i visitatori vedenti

All’interno di #Soundframes. Cinema e musica in mostra, il percorso espositivo da poco inaugurato al Museo del Cinema di Torino

Nei prossimi mesi l’UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) di Torino sarà coinvolta in un progetto culturale inedito quanto affascinante.

Alcuni disabili visivi della nostra associazione faranno da guida ai visitatori vedenti in un itinerario “al buio” all’interno di #Soundframes. Cinema e musica in mostra, il percorso espositivo da poco inaugurato al Museo Nazionale del Cinema di Torino … leggi tutto  (c.s. – torinoggi.it)

Agenda sociale

Febbraio  

l Bilancio del Sistema Previdenziale italiano. Andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell’assistenza per l’anno 2016 – Presentazione 5° Rapporto Evento 21 febbraio 2018 Luogo: Sala della Regina, Camera dei Deputati – ore 14.30 Organizzatore: Itinerari previdenziali Comune: Roma

Bando Culturability 5° edizione – Presentazione Evento 22 febbraio 2018 Luogo: Scuderia FF Urban Coolab, Piazza Verdi 2 – ore 17.30 Organizzatore: Fondazione Unipolis Comune: Bologna

Coltivare umanità. Educare generando comunità – Giornate di formazione Formazione 23 febbraio 2018 Organizzatore: Edizioni La Meridiana Comune: Molfetta (BA)

Collaborare per imparare – IV Convegno internazionale di didattica capovolta Evento 24 febbraio 2018 Luogo: https://flipnet...

Associazione Giovani nel Tempo

Con grande piacere vi invitiamo a leggere le comunicazioni allegate per eventi organizzati presso la nostra sede:

  • Una domenica pomeriggio, il giorno 25/02/2018, dedicata alla bellezza di tutte le donne, che non ha età; è gradita la conferma per una giusta organizzazione; scarica la locandina

Un laboratorio benessere avrà inizio martedì 20/03/2018 e aspetta le iscrizioni degli over 60 che vogliono avere un invecchiamento di successo. scarica la locandina

Non dimenticate di seguirci sul nostro sito www.giovanineltempo.it per rimanere aggiornati sulle novità dell’Associazione

Associazione Rughe Extra – Inaugurazione nuova sede operativa (zona Corticella)

Sabato 3 marzo 2018 dalle 17:30 alle 20:00

Siamo liete di invitarvi tutt* all’inaugurazione ufficiale della nostra nuova sede associativa in Corticella.

Vi aspettiamo per:

 

  • un piccolo aperitivo di benvenuto;
  • farvi vedere la nostra nuova sede ;
  • parlarvi delle prossime attività associative (con possibilità di iscrizione all’Associazione);

e in sostanza…per FARE FESTA!

Associazione Rughe EXTRA – sede operativa Corticella
via Francesca Edera De Giovanni, 16/E 40129 Bologna

Visualizza Mappa

Scopri come viaggiare sul primo catamarano accessibile grazie ad Exposanità

Exposanità 2018 offre una ghiotta occasione per chi voglia partecipare a “WoW 2018”, il viaggio a tappe a bordo del catamarano accessibile creato da Andrea Stella

Dopo l’impresa dello scorso anno, con un viaggio dagli USA a Venezia in nome dei diritti delle persone con disabilità, il catamarano accessibile dell’associazione “Lo Spirito di Stella” (www.lospiritodistella.it) lancia una nuova iniziativa rivolta ai partecipanti alla fiera Exposanità 2018: la possibilità, per chi abbia una disabilità, di vivere una giornata in completa autonomia a bordo del primo catamarano al mondo senza barriere architettoniche leggi tutto  (disabili.com)

Arte, in mostra i dipinti realizzati dai malati di Alzheimer

Al via domani al museo Bego di Castelfiorentino la mostra Storia ad Arte, frutto di un progetto di inclusione sociale e culturale per le persone anziane con Alzheimer o demenza e per chi se ne prende cura

Il Museo Civico BeGo (Benozzo Gozzoli) inaugura oggi, venerdì 16 febbraio alle ore 15, la mostra Storie ad Arte che espone le opere realizzate dai malati di Alzheimer.

Le opere rimarranno esposte fino al 29 aprile. Storie ad Arte è un progetto di inclusione sociale e culturale per le persone anziane con Alzheimer o demenza e per chi se ne prende cura, che dal 2014 fa parte dell’offerta dei servizi educativi e si svolge regolarmente all’interno della programmazione annuale...

Arte, il museo Benozzo Gozzoli accessibile ai disabili intellettivi

Il museo di Castelfiorentino, in provincia di Firenze, mette a disposizione una guida di lettura facilitata e un percorso educativo permanente, che aiuterà le persone con disabilità intellettiva a comprendere e fruire degli affreschi dell’artista fiorentino

Al Museo Comunale Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino entra a sistema Museo per tutti, che consente alle persone con disabilità intellettiva, adulti e bambini, di godere delle opere del museo, attraverso un percorso di visita facilitato e inclusivo. Museo per tutti nasce da un’idea dall’associazione l’abilità onlus con il sostegno e il finanziamento della Fondazione De Agostini...

“Un sabato tutto per me”, occasioni di socialità per i ragazzi disabili

Al via il 24 febbraio il primo sabato dedicato ai giovani con disabilità e alle loro famiglie all’interno di Reggio Emilia città senza barriere. Obiettivo? Far trascorrere loro una giornata insieme agli amici con laboratori, musica e nuovi incontri e dare sollievo alle famiglie

Creare occasioni di socialità per i ragazzi con disabilità e allo stesso tempo offrire alle loro famiglie momenti di sollievo dall’attività di assistenza dei figli. È l’obiettivo di “Un sabato tutto per me”, l’iniziativa organizzata nell’ambito del progetto Reggio Emilia città senza barriere che prenderà il via il 24 febbraio e proseguirà il 24 marzo, il 21 aprile e il 19 maggio.

“Se i ragazzi potranno trascorrere un sabato con gli amici, all’insegna dello svago tra laboratori, musica e nuovi ...

Inaugura il cohousing “L’Oasi” – un progetto di vita indipendente per le persone con disabilità

Mercoledì 28 febbraio alle ore 12 inaugura il cohousing L’OASI in via Barozzi 7 a Bologna.  Nato dalla collaborazione tra Azienda USL Distretto di Bologna, ASP Città di Bologna, Comune di Bologna e AIAS, il progetto si muove all’interno della cornice più ampia dello sviluppo di percorsi di vita indipendente attraverso risposte diversificate, per offrire opportunità abitative in grado di valorizzare l’autonomia della persona con disabilità garantendo pari opportunità, dignità e riservatezza

Interverranno:
Giuliano Barigazzi Assessore Sanità e Welfare Comune di Bologna
Rosa Amorevole Presidente Quartiere santo Stefano
Chiara Gibertoni Direttore Generale AUSL
Gianluca Pizzi Presidente AIAS
Gianluca Borghi Amministratore unico ASP Città di Bologna
La cittadinanza è invitata  (fonte...

Aism compie 50 anni e lancia la campagna #SMuoviti (video)

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla compie 50 anni. Forte dei successi ottenuti in questi decenni, lancia una nuova campagna di impegno a sostegno delle persone, della ricerca e dei diritti #SMuoviti

“In questi decenni AISM ha sensibilizzato l’opinione pubblica ed e’ riuscita a far uscire dall’ombra una malattia che era sconosciuta ai piu’. Non solo, oggi le persone con SM sono informate ed esse stesse fonte di informazione, sanno di poter essere ascoltate dalle istituzioni ed esigono diritti”, afferma Angela Martino, presidente nazionale di AISM … leggi tutto  (dire)

Tra gli “eroi civili” premiati da Mattarella c’è anche Gaetano Fuso, malato di Sla

Si è svolta la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Tra i trenta neo cavalieri anche Gaetano Fuso, malato di Sla, “per la determinazione e la forza d’animo con cui ha portato a compimento il progetto ‘La Terrazza – Tutti al mare!’ per i malati di Sla e di altre patologie neurodegenerative

Si è svolta al Quirinale la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite “motu proprio” dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 18 novembre scorso a trenta cittadine e cittadini che “si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel soccorso, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella promozione della cultura, della legalità e per il co...

Domotica, tecnologia e accessibilità: le soluzioni dell’abitare in mostra a Expo Casa 2018

A Umbria Fiere il salone dedicato alle soluzioni casa, con una nuova sezione dedicata a disabilità e accessibilità

La casa è una priorità per gli italiani: averla di proprietà  è in cima ai desideri degli abitanti del Belpaese, ma non è solo questo. Una casa non solo bella, ma anche funzionale e sicura è un obiettivo tanto più importante per chi abbia una disabilità.

Ecco quindi che le soluzioni di domotica, della tecnologia per la vita di tutti i giorni ma anche le progettazioni ergonomiche e accessibili sono la parola d’ordine per vivere al meglio l’ambiente casa … leggi tutto  (disabili.com)

Tra sport e teatro continua a Bologna il viaggio di “Happy Hand in Tour”

Un altro fine settimana di sport per tutti, teatro, informazione e divertimento è quello in programma a Bologna, domani, sabato 2, e domenica 3 febbraio, in una delle “capitali” di “Happy Hand in Tour”,

il ciclo di eventi che ha già coinvolto decine di migliaia di persone in tanti Centri Commerciali IGD di tutta Italia e che continua a diffondere con successo una nuova cultura sulla disabilità, sempre grazie all’impegno della Società IGD, della FISH, del CIP e dell’Associazione WTKG, oltreché, da quest’anno, anche di CSI e UISP … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Fashion e innovazione in passerella grazie a 16 modelle disabili che sfilano per Clayton

L’ambasciatore britannico a Roma, Jill Morris, ha ospitato nei saloni della sua residenza l’iniziativa ‘Fashion is GREAT’

Modelle in passerella a Villa Wolkonsky a Roma per promuovere il Regno Unito come piattaforma di creatività e innovazione nel mondo della moda ma anche per diffondere un forte messaggio di inclusione sociale.

L’ambasciatore britannico a Roma, Jill Morris, ha ospitato nei saloni della sua residenza l’iniziativa ‘Fashion is GREAT: La diversità va in passerella”, con 16 modelle –  diverse per abilità, età, etnia e taglia – impegnate a presentare le creazioni di Sadie Clayton … leggi tutto  (cecilia scaldaferri – agi)

Visitare la Puglia e il Salento in sedia a rotelle: il mio viaggio on the road

É accessibile la cattedrale di Trani per chi si muove in carrozzina? Le spiagge tra otranto e gallipoli sono attrezzate per persone disabili? Cosa si riesce a vedere della cattedrale di lecce e ella magnifica alberobello? Ce ne parla il nostro lettore mirko di ritorno dal suo viaggio

Pensando alle tipiche vacanze italiane, difficile non pensare al mare, e pensando al mare, una delle mete che vengono in mente è senza dubbio il Salento e la Puglia. Con i suoi paesaggi e le sue attrazioni turistiche è una delle zone che non smettono di meravigliare chi le visita. Non fa eccezione il nostro affezionato lettore Mirko Ferranti, che, come d’abitudine,  ci riporta delle sue esperienze di viaggio (qui i suoi report dalla Sicilia, Parigi e Lisbona in carrozzina), e che stavolta ci porta a visita...

Concorso nazionale “Raccontami l’autismo” 2018

Il concorso è aperto agli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado per promuovere il concetto della disabilità non come limitazione ma come opportunità di crescita per i singoli e per le comunità

Il Centro Territoriale di Supporto (CTS) dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Statale “Don Michele Arena” di Sciacca (AG), bandisce il Concorso nazionale “Raccontami l’autismo”, giunto alla quarta edizione, visto il notevole successo riscosso nelle edizioni precedenti a cui hanno partecipato numerose scuole di tutta Italia.
Il concorso prevede due sezioni:
Sezione 1: disegno/video/collage/fumetto con realizzazione di un disegno o un video o un collage o un fumetto sul tema “Raccontami l’Autismo”.
Sezione 2: racconto/poesia con realizzazione di un racconto o di una poes...