Categoria Chi siamo

La sfida. A Monza nasce un villaggio a misura di malati di Alzheimer

Un vero e proprio villaggio costruito per 65 malati di Alzheimer con la chiesa, il minimarket e la piazza. È la sfida lanciata a Monza per garantire una vita dignitosa ai pazienti

Il paese perduto, per i malati di Alzheimer, è la passeggiata sotto casa, la partita a carte, un normale pomeriggio tra amici. Per oltre un milione di italiani tutto questo si annebbia giorno dopo giorno insieme ai volti più cari, che prima o poi diventano sconosciuti, anche se tanti anni prima li hai partoriti… ‘Il Paese ritrovato’, allora, è l’idea rivoluzionaria che mancava, un vero villaggio con una caratteristica che lo rende unico al mondo: tutti gli abitanti sono malati di Alzheimer.

Costruito apposta per loro (la prima pietra fu posata un anno fa), unisce le tecnologie più sofisticate e una facci...

Esenzioni dal canone Rai: sono previste per i disabili?

Le ipotesi di esenzione dal pagamento del canone tv, le modalità e i tempi di presentazione della richiesta di esenzione.

L’obbligo di pagare il canone Rai esiste da diversi anni, ma solo recentemente questo è divenuto oggetto di attenzione e approfondimento. La ragione risiede nel fatto che, nel 2016 il legislatore è intervenuto con decisione sulla regolamentazione di questa imposta. Vediamo, dunque, quali i sono le esenzioni dal canone Rai e se ve ne sono per i disabili leggi tutto  ( – laleggepertutti.it)

Una pagina Fb contro i soprusi ai disabili

Si chiama «Sofia non tace» ed è un gruppo Fb in cui quotidianamente si pubblicano fotografie e storie di situazioni discriminatorie nei confronti dei disabili

Un gruppo social – «Sofia non tace» – che ha già 800 iscritti: nonno Vincenzo Cassis, di Pisogne nell’Alto Sebino, è l’ispiratore del gruppo Facebook che dà «la caccia» agli ostacoli e alle barriere che i disabili devono affrontare ogni giorno. Comprese le auto posteggiate – senza titolo – sui parcheggi riservati. «Pizzicata» anche una Ferrari … leggi tutto  (ecodibergamo.it)

Ecco perché tutte le sere penso: anche oggi ho vinto!

Anche oggi ho vinto io! E così, con quest’affermazione che intendo iniziare a parlarvi di me

È vero, non ci conosciamo, con la maggior parte di voi siamo distanti chilometri e chilometri ma, realisticamente parlando qualcosa ci unisce, ci lega e ci porta a condividere spezzoni di vita!

Mi chiamo Pamela e ho 23 anni. Sono una ragazza semplice ma profonda, amo la vita e tutto ciò che essa stessa mi dona di buono. Ho sempre creduto di essere fragile e nel dicembre 2014 è arrivata una difficoltà che mi ha messo alla prova … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

Elezioni 2018, sulla disabilità niente da dire

Sono più di quattro milioni (senza considerare i familiari che vi ruotano attorno) ma a meno di un mese dalle elezioni politiche di loro non si sente parlare. Eppure, come indicato da alcuni dati Censis, il trend è in crescita: “nel 2020 le persone disabili arriveranno a 4,8 milioni (il 7,9 della popolazione) e raggiungeranno i 6,7 milioni nel 2040 (il 10%).”

Non si tratta più di una nicchia, di un qualcosa di estraneo alla comunità, lontano dalla collettività (basti pensare al numero crescente di persone che presentano una disabilità conseguente all’avanzare dell’età). E se anche così fosse, se davvero stessimo parlando di una piccola realtà, non dovrebbe essere l’ignoranza la risposta di una società giusta, inclusiva, attenta ai bisogni di tutti e pronta a tutelare an...

Ogni Sport Oltre

Bellissimo video girato e montato dall’associazione nostra partner, Volare Alto,

e i nostri affezionatissimi allievi durante le giornate di SciAbile … leggi tutto  (ognisportoltre.it)

“Un sabato tutto per me”: una giornata diversa per ragazzi disabili

Sabato 24 febbraio prenderà il via una nuova iniziativa di stampo emiliano, che promuove l’integrazione di ragazzi disabili e non

Avrà inizio, infatti, “Un sabato tutto per me” progettato dall’Emilia Romagna, città senza barriere in cui vi sarà il coinvolgimento di numerosi ragazzi attraverso laboratori di musica e arti varie che hanno come obiettivo principale la socializzazione tra i protagonisti che parteciperanno.

Il nome “Un sabato tutto per me” è, in realtà, dedicato anche ai genitori dei ragazzi disabili che per qualche ora potranno prendersi del tempo per loro stessi, come spiegano gli organizzatori.
Molto spesso, infatti, i genitori dei ragazzi disabili passano in secondo piano rispetto a quelle che sono le problematiche dei figli...

Disabile in gita, no degli insegnanti

‘Ragioni di sicurezza’, anche se genitori volevano accompagnarla

Una ragazzina disabile, alunna delle scuole medie, affetta dalla rarissima sindrome di Smith Magenis, vuole andare in gita scolastica e i genitori si offrono di accompagnarla. Gli insegnanti dell’istituto comprensivo Aldo Moro di Saronno (Varese), però, dicono no e revocano la gita perché, come spiega la scuola “sono venute meno le condizioni di sicurezza perché la classe potesse partire”.

Ed è per questo che i genitori della studentessa hanno scritto al provveditore di Varese e alla Direzione scolastica regionale … leggi tutto  (ansa)

Epilessia. E’ italiano il primo smartwatch al mondo approvato dalla FDA per l’uso in neurologia

Embrace è un bracciale indossabile in grado di monitorare alcuni parametri fisiologici importanti per chi soffre di epilessia

Quando si parla di tecnologia wearable si parla di quella tecnologia che non solo ci circonda e circonda le nostre vite, ma può essere indossata, quindi diventare in qualche modo parte di noi che la utilizziamo. Lungi dall’immaginare scenari futuristici apocalittici, questa branca tecnologica sempre più spesso ha declinazioni che sfociano nel sanitario, contribuendo fattivamente a migliorare la qualità della nostra vita proprio sotto l’aspetto della nostra salute … leggi tutto  (disabili.com)

Clara Woods, l’artista disabile che parla attraverso i suoi dipinti

Lei ha 12 anni. Ha avuto un ictus quando era ancora nel grembo materno. Da allora la sua vita è stata una sfida continua e la pittura una forma di comunicazione ancor più immediata rispetto alla parola

Quindici le opere in mostra, dodici gli anni dell’autrice: dal 9 al 30 marzo i locali della pasticceria Tuttobene di Campi Bisenzio ospiteranno la prima personale di Clara Woods, giovane artista fiorentina dal passato significativo e dal talento altrettanto spiccato per tele e colori. Clara Woods ha avuto un ictus quando era ancora nel grembo materno … leggi tutto  (superabile.it)

Sport, giovani disabili e normodotati insieme a lezione di nuoto

E’ il progetto in partenza a Cortona, nel Comune di Arezzo, dove saranno coinvolti oltre cento giovani studenti

Giovani disabili e giovani normodotati, tutti insieme in piscina. E’ il progetto ‘Fuori dal Guscio’, voluto e sostenuto dall’Istituto Comprensivo Cortona 1, Comune di Cortona, Associazione Autismo Arezzo Onlus, Coop. Tma Group e Virtus Buoncovento, e sostenuto da Banca Popolare di Cortona e Mb Elettronica.

In piscina entreranno sia ragazzi disabili che normodotati, condivideranno la vasca e seguiranno un unico programma. Non più lezioni separate per disabili ma programmi comuni di sport e formazione … leggi tutto  (redattore sociale)

Dalle reti per il lavoro ai sistemi territoriali

«C’è la necessità – scrive Marino Bottà, in questo ampio approfondimento dedicato all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità – di creare e sperimentare modelli innovativi, trasferibili e sostenibili, e di facilitare l’informazione e la diffusione

Ecco perché bisogna passare dall’attuale concetto di rete per il lavoro alla creazione di sistemi territoriali efficaci, dinamici, flessibili e duraturi, che coinvolgano tutti i soggetti interessati, disponibili ad operare con uno spirito collaborativo, rispettoso delle competenze, della professionalità e della storia di ognuno» … leggi tutto  (di Marino Bottà – superando.it)

Museo del cinema: i disabili visivi guidano i visitatori vedenti

All’interno di #Soundframes. Cinema e musica in mostra, il percorso espositivo da poco inaugurato al Museo del Cinema di Torino

Nei prossimi mesi l’UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) di Torino sarà coinvolta in un progetto culturale inedito quanto affascinante.

Alcuni disabili visivi della nostra associazione faranno da guida ai visitatori vedenti in un itinerario “al buio” all’interno di #Soundframes. Cinema e musica in mostra, il percorso espositivo da poco inaugurato al Museo Nazionale del Cinema di Torino … leggi tutto  (c.s. – torinoggi.it)

Verso le elezioni: le proposte dei partiti per contrastare la povertà

Potenziamento del REI, Reddito di Cittadinanza e azzeramento della povertà assoluta: l’analisi di visioni e programmi delle principali forze politiche

Mentre la campagna elettorale e il dibattito pubblico tendono a concentrarsi sulle possibili alleanze di governo post-elettorali – uno scenario che la ristrutturazione del sistema partitico (frammentato e tripolare) e le caratteristiche della nuova legge elettorale (un insolito mix fra proporzionale e maggioritario) rendono di difficile lettura – proviamo a considerare più da vicino le proposte programmatiche in materia di politiche sociali avanzate dai principali partiti e coalizioni che si candidano al governo del Paese.

Quello che vi proponiamo di seguito è il secondo di una breve serie di approfondimenti tematici che, fino al gior...

Assistenza disabili: i permessi della 104 riducono le ferie?

Cassazione e Inps concordi: i giorni dedicati a curare una persona con handicap non possono essere decurtati da quelli destinati al riposo.

Vi è mai capitato di pensare che cosa vi potrebbe succedere al lavoro se doveste chiedere frequentemente dei permessi per assistere un familiare disabile? Quei permessi riducono le ferie? Ci siamo occupati più volte delle agevolazioni per chi assiste un disabile ma una recente ordinanza della Cassazione [1] pone l’accento su un aspetto particolare e dà una risposta ben precisa a una domanda che si sono posti molti lavoratori dipendenti: i permessi per l’assistenza ai disabili riducono le ferie? leggi tutto  ( – laleggepertutti.it)

Forse un giorno riuscirò anche io ad accettare la mia SM

Sono Maria e anche io ho la sclerosi multipla

Non avrei mai pensato di riuscire a fare una cosa del genere, cioè a scrivere e raccontare la mia storia. Ho quasi 19 anni ma la SM mi è stata diagnosticata quando avevo 13 anni e mezzo.

Tutto è iniziato una mattina dell’11 luglio 2012. Mi svegliai con vertigini fortissime e decisi di andare in ospedale, dove mi dissero che si trattava di una semplice infiammazione alle orecchie … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

Florian Flok Planker, campione di ice sledge hockey (video)

Florian Flok Planker è campione europeo con la Nazionale Italiana di Ice Sledge Hockey 

Si racconta ai microfoni di Ability Channel, un’intervista che avviene nel suo Garni di Famiglia, posto su una collina che domina Selva di Val Gardena, nota località turistica dell’ Alto Adige, in compagnia del suo cane Tommy … leggi tutto  (abilitychannel.tv)

OSO (video)

Ogni Sport Oltre è la prima comunità digitale che avvicina le persone con disabilità allo sport

Una comunità che nasce online ma si propone di raggiungere risultati concreti, perché lo sport sia davvero un’opportunità per tutti … leggi tutto  (ognisportoltre.it)