Categoria Diritti

L’Europa inclusiva che vogliamo

«Per il nostro movimento, l’Europa è un punto di riferimento centrale per il diritto di cittadinanza e per la diffusione di una cultura basata sui diritti umani, ma dovrà sempre più diventare l’Europa dei Cittadini!»:

a dirlo è Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), organizzazione che ha aderito alle iniziative del Movimento Federalista Europeo, per il sessantesimo anniversario dei Trattati che diedero vita all’attuale Unione Europea. Il tutto in linea con l’appello del Forum Europeo sulla Disabilità, per un’Europa realmente inclusiva .. leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Welfare, in Puglia è rivolta per i tagli da Roma: “A ogni Comune soltanto 3mila euro per i più deboli”

L’assessora barese Bottalico: “Il fondo nazionale passa da 313 milioni di euro a 99, meno di un terzo. In questa prospettiva diventa estremamente difficile programmare, tutelare, garantire i diritti”

Tremila euro all’anno per assistere minori a rischio e bimbi disabili a scuola. Quando a Poggiardo è arrivata la notizia degli ultimi tagli governativi, le famiglie hanno tremato. “Dieci anni fa abbiamo costituito un consorzio di 15 comuni per gestire in modo associato le risorse del Piano sociale di zona – racconta il coordinatore Rossano Corvaglia – Poco più di 150mila euro da dividere su 15 paesi e 47mila abitanti”.

Uno dei primi provvedimenti del governo a guida Paolo Gentiloni, però, ha falcidiato le risorse del fondo per le Politiche sociali, ridotte a un terzo nelle previsioni del 201...

Lamezia, usava parcheggio per disabili: denunciato ex primario

Un ex primario è stato denunciato dalla Polizia locale di Lamezia Terme per truffa e falso

Si tratta di un ex primario ospedaliero, C.A., di 67 anni, residente ad Oppido Mamertina, che utilizzava un contrassegno contraffatto per parcheggiare la sua automobile nei parcheggi riservati ai diversamente abili … leggi tutto  (quotidianodelsud.it)

Disabili gravi privi del sostegno familiare, cosa prevede la nuova legge | Scheda

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la legge “Dopo di noi”. Saranno le Regioni a stabilire criteri e modalità di erogazione dei finanziamenti. Ecco cosa cambia nel dettaglio

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la normativa relativa alle misure dedicate ai disabili gravi privi di sostegno familiare, la cosiddetta legge “Dopo di noi”, misure fissate in termini generali che poi dovranno essere attivate dalle Regioni.

Lo riferisce l’Aduc, specificando che “a tal scopo è stato istituito un fondo tenuto presso il Ministero del lavoro, dotato di 90 milioni di euro per il 2016, 38,3 milioni di euro per il 2017 e 56,1 milioni di euro a decorrere dal 2018 … leggi tutto  (today)

GIOCARE CON GLI ALTRI FA BENE. A TUTTI

Torna la Giornata Nazionale UILDM dal 3 al 16 aprile 2017 per la realizzazione di parchi gioco inclusivi

“La vita è più divertente se si gioca” (Roald Dahl). Più divertente, come diceva il celebre scrittore inglese per l’infanzia, ma soprattutto più istruttiva perché giocando si impara a vivere.

La Giornata Nazionale UILDM 2017 si svolgerà sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dal 3 al 16 aprile. Anche quest’anno i nostri volontari saranno presenti con circa 300 punti di raccolta su tutto il territorio nazionale per offrire la nostra tavoletta di cioccolato, con un contributo minimo di 6 euro. I fondi raccolti saranno destinati al progetto “Giocando si impara”, per la realizzazione di parchi gioco inclusivi nelle comunità locali...

Agenda sociale

agenda

Marzo   

Anffas Open Day: porte aperte in Anffas per promuovere l’inclusione sociale Evento 25 marzo 2017 Organizzatore: Anffas Onlus Comune: Varie città italiane

“Solidarietà: dalla cooperazione all’accoglienza” – Seminario Evento 25 marzo 2017 Luogo: Palazzo dei Convegni, Via Matteotti 19 – ore 17.00 Organizzatore: Liberato Zambia 2001 Onlus Comune: Jesi (An)

Not my Europe. Installazione-evento contro le politiche dei muri Evento 25 marzo 2017 Luogo: Banchina sotto Castel Sant’Angelo – Ore 15.30 Organizzatore: Medici Senza Frontiere, Amnesty International – Italia, Amref, Arci nazionale… Comune: Roma

2° Forum Regionale sui Disturbi Alimentari. Anoressia e Bulimia guarire si può i disturbi dell’alimentazione in età evolutiva Evento 25 marzo 2017 Luogo: Palazzo delle Opere ...

Sesto Fiorentino, 5 disabili psichici vanno a vivere da soli

E’ stato messo a disposizione un appartamento alle porte di Firenze. I disabili impareranno l‘autonomia facendo la loro prima esperienza di domiciliarità in un appartamento privato

Impareranno l‘autonomia facendo la loro prima esperienza di domiciliarità in un appartamento privato, una casa che per via della loro disabilità sociale ed economica conseguente alla malattia, fino ad oggi non sono mai stati in grado né di reperire né di mantenere in maniera autonoma.

Grazie a questo progetto per l’autonomia curato dalla Società della Salute della zona nord ovest e alla disponibilità del Comune di Sesto Fiorentino, proprietario dell’appartamento, cinque utenti in carico al Servizio di Salute Mentale della zona fiorentina nord ovest, andranno a vivere dai prossimi giorni nell’alloggio di...

Cinque bimbi disabili hanno messo all’angolo un esclusivo club

Ci vuole fegato per dire no all’ingresso in un centro benessere a cinque bambini perché disabili

È quello che hanno fatto nel 2012, con la scusa che avrebbero disturbato il relax degli altri clienti, i gestori di una spa nel comune di Grab in Svizzera.

È la prima volta nella storia di questo paese che i giudici, chiamati in causa da quattro associazioni di settore, applicano la legge federale contro le discriminazioni nei confronti dei disabili .. leggi tutto  (di Ivano Abbadessa / west-info.eu)

“L’Europa che vogliamo”: l’appello del Forum disabilità e 230 organizzazioni

In occasione del summit di Roma del 25 marzo, nel 60° anniversario della firma del Trattato fondativo, il Forum europeo per la disabilità rivolge ai leader tre richieste: promuovere diritti per tutti, favorire la partecipazione democratica, includere i cittadini disabili e le loro famiglie come “parte integrante di un’Europa in crescita”

L’Europa intraprenda con determinazione e coraggio “la strada verso un futuro sostenibile, che realizzi i diritti di tutti”: questo l’appello che Edf, il Forum europeo per la disabilità, lancia in occasione del 60° anniversario dell’Unione europea. Ricorrenza che sarà celebrata il prossimo 25 marzo, quando i capi di Stato, i capi di governo e i presidenti delle istituzioni europee si riuniranno a Roma, dove 60 anni fa fu firmato il trattato fo...

Un Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente

Quali strumenti servono ai giovani operatori per lavorare con le persone con disabilità nella prospettiva dei diritti?

Quali sono le pratiche, gli stili, gli approcci che consentono di accompagnarle nei percorsi di vita, muovendosi nella prospettiva della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità?

A tali quesiti tenta di rispondere un ciclo di seminari organizzato dal Centro Studi Interdipartimentale per i Diritti e la Vita Indipendente dell’Università di Torino, nato dall’esperienza del Progetto “VelA-Verso l’Autonomia”, attuato anch’esso dall’Ateneo torinese … leggi tutto  (di Natascia Curto – superando.it)

Petizione. Una casa popolare per il piccolo Leo

Leo ha 10 anni ed è tetraplegico dopo una caduta accidentale dalle scale all’età di 12 mesi

Tra pochi giorni tornerà a casa dall’ospedale ma il letto medico che dovrebbe avere non entra nella casa in cui risiede attualmente ed in più avrà necessità di avere il respiratore accanto al letto.

La fisiatra ha scritto che “Alla luce delle condizioni critiche attuali, necessita di abitare in un appartamento senza barriere architettoniche così da garantire una vita di relazione accettabile nonostante la grave disabilità e necessaria per la crescita e il benessere”.

Facciamo appello al Comune di Pisa perchè superi i problemi burocratici e garantisca a Leo una esistenza dignitosa assegnandogli una casa popolare senza barriere architettoniche!

L’articolo della Nazione che parla di Leo è q...

Quante sono le persone private della libertà?

Presentata ieri al Parlamento, la Relazione Annuale del Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale dedica ampio spazio anche a quei luoghi dove in genere l’ospitalità non viene percepita come privazione della libertà personale,

ovvero una situazione che riguarda sin troppe persone con disabilità.

E non mancano gli espliciti riferimenti alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, nonché alle Osservazioni all’Italia da parte del Comitato delle Nazioni Unite che vigila sull’applicazione della Convenzione stessa … leggi tutto  (di Luisella Bosisio Fazzi – superando.it)

Disabili all’Ars a un mese dalla marcia con Pif: mancano ancora i soldi

Una delegazione invitata ai lavori della commissione Bilancio. L’assessore Baccei prospetta l’utilizzo di 40-50 milioni risparmiati con le gare d’appalto centralizzate

A un mese dalla “presa del palazzo” da parte di Pif, le associazioni tornano all’Ars. I rappresentanti dei disabili partecipano alla seduta della commissione Bilancio di Palazzo dei Normanni, alle prese con la ricerca dei fondi per finanziare l’assistenza domiciliare … leggi tutto  (di CLAUDIO REALE – repubblica.it)

Disabili e scuola, l’inclusione a ogni costo può essere un errore

Periodicamente si affronta il tema della riforma della scuola e spesso si tocca il tema degli alunni con disabilità

Innanzitutto occorrerebbe partire da una premessa che a mio avviso si tralascia completamente: la disabilità può comprendere davvero tutte le patologie?

Altro quesito: chi interpreta l’espressa volontà dell’alunno con disabilità grave? E ancora: il traguardo del diploma in casi di grave disabilità concorre ad includere o a discriminare? E da ultimo: il diploma per tutti arricchisce o impoverisce la cultura italiana?

Non intendo parlare per altri genitori. Ci tengo però ad esprimere un mio personale parere … leggi tutto  (di  – il fatto quotidiano)