Categoria Diritti

L’autismo tra giudizi e pregiudizi

«L’esigenza di superare l’equazione “autismo = disabilità invisibile” – scrive Gianfranco Vitale – è tanto più comprensibile, tenendo conto che l’autismo è spesso segnato da eventi dolorosi, che non si possono derubricare a meri fatti di cronaca»

E chiede: «Un autistico che vaga senza meta e senza identità è uguale a un autistico che porta con sé un braccialetto che funge da sistema di geolocalizzazione e che in una sacca o sulla placchetta intorno al collo reca informazioni atte a facilitare il riconoscimento della sua condizione e dati che permettono di risalire facilmente ai suoi cari?» … leggi tutto  (di Gianfranco Vitale – superando.it)

Ferrari parcheggiata sul posto disabili: basta condanne morali, servono azioni legali

Un nuovo caso registra l’inciviltà sempre più dilagante che rischia di rimanere impunita

Che il malcostume di parcheggiare senza averne diritto sui posti riservati a persone disabili sia una abitudine diffusa nel nostro Paese, purtroppo è noto. Ma che questa pratica sia accompagnata da offese a chi di questa agevolazione ha bisogno, è davvero inaccettabile.

Sono già due i casi recenti di inciviltà di questo tipo nel giro di pochi mesi. Nella giornata di oggi il Corriere della Sera denunciava il caso di un imprenditore che ha parcheggiato la sua Ferrari tra due posteggi per disabili, senza essere in possesso del contrassegno. Alla richiesta di avanzare di un paio di metri da parte del padre di un ragazzo con grave handicap che doveva scendere da una macchina, sarebbero seguiti spint...

Barilla: designer, maker e disabili progettano packaging più accessibile

L’azienda ospiterà nella propria sede centrale di Parma le fasi cruciali dell’iniziativa, invitando i propri dipendenti a prendervi parte

Hackability@Barilla  è una gara tra team interdisciplinari nella quale persone con disabilità, insieme a maker e designer, potranno immaginare strumenti per cucinare e nuovi packaging adatti alle esigenze delle persone con bisogni speciali.

Barilla ospiterà nella propria sede centrale di Parma le fasi cruciali dell’iniziativa a partire da questo inverno, invitando i propri dipendenti a prendervi parte e mettendo a disposizione addetti con competenze specifiche, con lo scopo di trovare soluzioni adatte per persone con disabilità, degli anziani e in generale di chi ha bisogni speciali … leggi tutto  (repubblica.it)

Milano, parcheggia la sua Ferrari blu nel posto per disabili: «Me ne frego»

È accaduto sabato pomeriggio nella centralissima via Monte Napoleone. Dopo gli insulti, il proprietario ha anche spinto il papà del ragazzo col pass

«Io me ne frego di te e della polizia», urla il proprietario della Ferrari blu mentre risale in macchina; poi sbatte lo sportello, mette in moto e accelera; il motore della sua «FF coupé» rimbomba davanti alle vetrine della boutique Cartier, tra i passanti che si sono fermati per capire cosa stia accadendo … leggi tutto  (Gianni Santucci – corriere.it)

Agenda sociale

agenda

Settembre

Il Welfare e i perdenti della globalizzazione – X Conferenza ESPAnet Italia Evento 20 settembre 2017 Luogo: Campus di Forlì, Viale Filippo Corridoni, 20 Organizzatore: ESPAnet Italia e Università di Bologna Comune: Forlì

Il Family Impact Lens: un approccio focalizzato sulla famiglia per le politiche e gli interventi – Seminario Evento 21 settembre 2017 Luogo: Università Cattolica, Via Nirone 15 Organizzatore: Università Cattolica e CISF Comune: Milano

Povertà sanitaria e accesso ai farmaci in una società multietnica – Convegno Evento 21 settembre 2017 Luogo: Aula Magna, Dip. di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale, via Vanvitelli, 32 Organizzatore: Università degli studi di Milano e Banco Farmaceutico Comune: Milano

“Come gira questo Welfare!” – Convegno Evento...

Tutti i dettagli dell’accessibilità

In una Milano ove si stenta ancora a fare applicare le leggi sull’accessibilità dei locali, anche se la situazione sta oggettivamente migliorando, può accadere di arrivare in un ristorante nuovo e di dover riflettere – come è capitato a Antonio Giuseppe Malafarina – sul fatto che «l’accessibilità è fatta di funzionalità e non è onesto pretendere che si applichi in una direzione sola

Una struttura sia accogliente e la persona con esigenze specifiche si renda partecipe dell’accoglienza. L’accessibilità, infatti, è biunivoca, altrimenti è parziale» … leggi tutto  (di Antonio Giuseppe Malafarina – superando.it)

La super festa per Anna e il suo cromosoma in più

I post della seguitissima pagina “Buone notizie secondo Anna” hanno aperto finestre sulla storia di questa famiglia: ora il papà di Anna, Guido Marangoni, racconta tutto, fin dall’inizio

Che succede quando scopri che la figlia che aspetti avrà la sindrome di Down? E come cambia la quotidianità? Esce il 19 settembre “Anna che sorride alla pioggia”, un libro che con ironia prova a creare un altro sguardo sulla disabilità

Tornato a casa, provai a dormire qualche ora, ma il letto vuoto era un foglio bianco dove appuntare le milioni di cose da fare per ingannare l’eccitazione. Era tutto vero. Eravamo in cinque. Quindi avevo una figlia disabile? leggi tutto  (di Guido Marangoni)

Cartello di insulti a un disabile a Milano, l’autore si scusa: “Agito di impulso, non penso quelle cose” (video)

A fine agosto il 40enne brianzolo aveva parcheggiato l’auto sul posto disabili. Multato, si era vendicato con un foglio di offese. Adesso scrive (ma senza lasciare i suoi contatti) all’associazione Ledha

Ha scritto una lettera di scuse alla Ledha, la Lega per i diritti delle persone con disabilità. Ma non ha lasciato né un numero telefonico, né un indirizzo a cui potergli rispondere per organizzare un incontro di persona.

L’autore della lettera è l’automobilista che, un mese fa, nel parcheggio del centro commerciale Carosello di Carugate, in provincia di Milano, aveva affisso un cartello offensivo nei confronti di una persona disabile che, trovando il posto auto riservato occupato, aveva chiamato i vigili che, di conseguenza, avevano multato l’automobilista … leggi tutto  (repubblica...

E’ in discussione al Parlamento europeo l’Atto europeo sull’accessibilità

European Accessibility Act (EAA) – Atto europeo sull’accessibilità – è la proposta per una direttiva europea, con obiettivo rendere prodotti e servizi accessibili alle persone con disabilità

Il Parlamento europeo ha calendarizzato, con procedura legislativa ordinaria, nel mese di settembre 2017 (mercoledì 13, in discussione, e giovedì 14 con la votazione in plenaria. Dopo l’esito della votazione è possibile il proseguo dell’iter legislativo europeo) la discussione sul EAA.

La proposta, prodotta dalla Commissione europea, vuole armonizzare le regole riguardanti l’accessibilità e ridurre la frammentazione legislativa sull’argomento con effetto il miglioramento del mercato interno nell’offerta dei prodotti … leggi tutto  (di Giuseppina Carella – superabile.it)

Quale sarà questa volta la città più accessibile d’Europa?

Tante città dell’Unione Europa con più di 50.000 abitanti stanno partecipando all’ottava edizione dell’“Access City Award”, lanciato nel 2010 dalla Commissione Europea, in partnership con l’EDF (European Disability Forum),

allo scopo di dare visibilità e di premiare quelle città che abbiano preso iniziative esemplari, per migliorare l’accessibilità nell’ambiente urbano alle persone con disabilità, e in un contesto di popolazione in età sempre più avanzata.

L’iniziativa, nel cui albo d’oro figura anche Milano, prevede la propria cerimonia conclusiva in dicembre a Bruxelles … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Disabilità, il catamarano senza barriere Wow torna dagli Usa e sbarca da papa Francesco (video)

Dopo quasi 7.000 miglia sbarca a Roma il progetto ‘WoW-Wheels on Waves

Il catamarano completamente accessibile ai disabili, progettato dal velista anch’egli diversamente abile, Andrea Stella, è sbarcato oggi al porto turistico di Ostia.

Nel litorale romano è arrivato dopo aver navigato intorno agli Stati Uniti e dopo una traversata oceanica che dagli Usa ha portato il catamarano in Europa. Quindi Portogallo, Spagna, fino, appunto, a Roma. Ma quella capitolina non è una tappa come le altre … leggi tutto  (dire)

Qui il video

Solide basi, per far cessare la segregazione delle persone con disabilità

Sono gli atti e i documenti – oggi disponibili a tutti – prodotti in occasione della Conferenza di Consenso denominata “Disabilità: riconoscere la segregazione”,

evento promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), che ha costituito finora il momento principale del progetto “Superare le resistenze, partecipazione alla società su base di uguaglianza con gli altri delle persone con disabilità”, con il quale è stata lanciata una vera sfida politica, culturale, scientifica e organizzativa sul tema della segregazione delle persone con disabilità … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Autismo, Ido non ci sta: “Ci insultano per i nostri risultati, ma così offendono anche i genitori”

‘Dal dileggio, la battuta, la ripetizione a sproposito di frasi usate come slogan etc., ora si è passati all’insulto e a mettere in discussione 45 anni di professionalità e la credibilità degli oltre 120 colleghi dell’IdO e degli altri, ormai centinaia, che ci seguono e operano in Italia

È ora di dire basta’. Così nella lettera pubblicata oggi sui maggiori quotidiani nazionali firmata da Federico Bianchi di Castelbianco direttore dell’Istituto di Ortofonologia di Roma leggi tutto  (dire)

Qui il video