Categoria Formazione

Il contributo delle tecnologie per il supporto alla fragilità e alle difficoltà dell’età avanzata. Un corso a febbraio da CRA e CAAD Bologna

bolognaObiettivo di questo corso è fornire ad operatori dei settori socio/sanitario e tecnico maggiori conoscenze sul contributo che le soluzioni tecnologiche, gli ausili e gli adattamenti del domicilio sono in grado di fornire a persone in condizione di fragilità, in special modo anziani

In un quadro di rapido incremento della percentuale di persone anziane e di ridefinizione delle risorse dedicate al welfare, il corso si pone l’obiettivo di approfondire il ruolo delle soluzioni tecnologiche in relazione ai moderni approcci multidimensionali e multidisciplinari alla fragilità e ai modelli di servizio.

Data:  Giovedì 02/02/2017 ore 09:00 – 17:30  e  Venerdì 03/02/2017 ore 09:15 – 13:30
Posti disponibili: 70 (67 posti destinati agli appartenenti alla Regione Emilia Romagna e 3 posti per ...

Attività motoria e Nordic Walking adattati alla malattia di Parkinson

nordic-walking-wikipediaDove: Voghera

Quando: dal 3 dicembre al 4 dicembre 2016

Corso teorico-pratico rivolto a laureati in scienze motorie.

locandina corso teorico pratico parkinsonù_3-4di_x.pdf (.pdf – 643KB)  (fonte: parkinson-italia.it)

 

Corso di Alta Formazione “Tecnologie per l’autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità”

riabilitazionePromosso dalla Fondazione don Gnocchi Milano dal 7/2 al 7/4/2017 per complessivi 12 incontri il corso si propone di fornire una competenza di base ad ampio spettro sulle tecnologie oggi disponibili per la riabilitazione, l’autonomia, l’integrazione scolastica, lavorativa e sociale delle persone con ogni tipo di disabilità, età e patologia invalidante, nell’ambito di un riconoscimento globale della persona stessa, quale soggetto unico e irrepetibile

L’itinerario didattico, articolato in sessioni teoriche e in sessioni pratiche di laboratorio, si estende dagli aspetti più strettamente tecnologici a quelli legati alla concreta utilizzazione dell’ausilio nel contesto della realtà quotidiana di vita della persona disabile, e nella programmazione dell’intervento riabilitativo ed educativo &#...

Ausili disabili: una due giorni per conoscerli

stampelleQualità della vita nella disabilità, un corso per coloro che per la prima volta frequentano una formazione sugli ausili

Gli ausili per disabili non sono solo una questione di tecnica, di informatica o meccanica: sono strumenti che entrano nella vita delle persone e delle famiglie, rappresentando per i soggetti delle opportunità per colmare gap di tipo fisico, e guadagnarne in termini di qualità della vita.

Fatta questa premessa, risulta fondamentale, quindi, riuscire a muoversi nel vasto panorama di possibilità che la tecnica ci offre, rendendo necessaria la conoscenza approfondita di questi ausili da parte non solo di utenti ma anche e soprattutto di prescrittori e tecnicileggi tutto  (disabili.com)

Qualità della vita. Un corso per coloro che per la prima volta frequentano una formazione sugli ausili

casa disabiliGli ausili e le soluzioni per l’autonomia non sono solo questioni di tecnica, di congegni, di informatica, terreno esclusivo degli operatori dei servizi sociali e sanitari

Gli ausili entrano nelle case delle persone, nelle loro relazioni, persino nei loro affetti. Permettono cose, facilitano funzioni, prevengono difficoltà….parlare, muoversi, studiare, comunicare.

Proprio per questo l’Area ausili di Corte Roncati dell’Azienda Usl di Bologna, gestita da AIAS Ausilioteca Bologna, organizza per il 23 e 24 novembre una due giorni formativa gratuita, riservata ai residenti in E.Romagna, per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta al tema degli ausili … leggi tutto  (retecaad.it)

Invecchiamento attivo e tematiche lgbt: un corso di formazione gratuito per volontari e cittadini

bologna due torriPartirà il prossimo 5 novembre un corso di formazione gratuito, rivolto a volontari e cittadini, su invecchiamento attivo e tematiche LGBTI

Il percorso, della durata di sei incontri di due ore ciascuno, si pone l’obiettivo di formare, attraverso lezioni frontali e il metodo del teatro dell’oppresso, delle vere e proprie “antenne attive” sul territorio. Ossia cittadini che all’interno di centri ricreativi, centri diurni, contesti di socialità, siano in grado di leggere e affrontare situazioni di possibile disagio o di bisogno legate a persone senior lgbt.

L’iniziativa rientra nell’ambito di un progetto – promosso da Auser Bologna, Arci, Arcigay, Anziani e non solo e associazione Te@ e finanziato da CUP 2000 nell’ambito del bando Ecare – che prevede tra le diverse azioni anche l’implementa...

Firenze, un percorso dedicato alla Sla all’ospedale Careggi

sla tecnologieSi tratta di un nuovo modello assistenziale condiviso per rispondere a specifiche esigenze diagnostiche, terapeutiche e assistenziali

All’ospedale fiorentino di Careggi parte un percorso dedicato alla Sla in collaborazione con Aisla Sezione di Firenze. Si tratta di un nuovo modello assistenziale condiviso per rispondere a specifiche esigenze diagnostiche, terapeutiche e assistenziali.

Nello specifico, è un modello ospedaliero basato sulla collaborazione fra tutti i professionisti sanitari coinvolti, la persona malata e i suoi familiari a garanzia delle cure ma anche dei bisogni più complessi della persona … leggi tutto  (redattore sociale)

Importante Iniziativa Formativa a settembre!

logoaxiadef per newsletter

 

 

 

“Il ruolo della funzione visiva nello sviluppo neuropsicomotorio: quali strumenti per la valutazione

e quali le strategie di intervento”

 

volantino neurovisione2

22 Settembre 2016
Corso ECM
Docenti: Dott.ssa S.G. Signorini
Dott.ssa A. Luparia
Sede di svolgimento: Villaggio del Fanciullo Via Scipione dal Ferro,4 Bologna

Per visionare programma ed eventuale iscrizione visita : www.focusfad.it (provider Ecm accreditato)

 

Adattamento domestico: utili risorse formative dalla rete GLIC dei centri ausili tecnologici

glic ausiliIn occasione della Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità di Firenze la rete dei centri ausili tecnologici italiani ha presentato alcune proposte formative attorno ai temi della Azione 6 del “Programma di azione biennale” incentrato sugli aspetti legati alla accessibilità e mobilità

Al di la del Manuale sugli ausili elettronici ed informatici, in edizione cartacea ed e-book con crediti ECM,  che sfiora il tema in alcuni capitoli, è soprattutto il Corso di formazione on line organizzato con Unitelma, l’Università on line promossa dalla Sapienza di Roma, che entra direttamente nel tema dell’adattamento domestico riservando gran parte del suo programma agli aspetti connessi direttamente a questo aspetto … leggi tutto  (retecaad.it)

Happy Care Hours: da Irecoop cinque aperitivi formativi per i professionisti della cura

vino wikipediaCinque momenti di formazione dedicati ai professionisti della cura, per confrontarsi e approfondire temi di interessi per chi opera nel sociale in un clima conviviale

Irecoop Emilia Romagna lancia gli “Happy Care Hours – E’ L’ora della Cura”, cinque aperitivi-formativi dedicati operatori sociali e socio-sanitari, educatori professionali, infermieri, tecnici della riabilitazione, animatori sociali, insegnanti, medici, assistenti sociali, caregiver.

Gli incontri, articolati in momenti teorici e dimostrazioni pratiche, si svolgeranno presso la Taverna del Castoro a Bologna, in via Don Giulio Salmi, dalle 18 alle 22, nelle date del 28 gennaio, 18 febbraio, 24 marzo, 7 aprile e 12 maggio leggi tutto  (Annalisa Bolognesi – bandiera gialla)

“Responsabile di strutture del terzo settore” nell’area della disabilità: al via la formazione

università bolognaParte il corso di alta formazione organizzato da Alma Mater Studiorum università di Bologna e da Irifor in collaborazione con l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti. Si acquisiranno competenze manageriali, organizzative e comunicative

E’ stato presentato presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Bologna il corso di alta formazione in “Responsabile di strutture del terzo settore”.

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Scuola di Scienze Politiche dell’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna e dall’Irifor (Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione), in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti … leggi tutto  (superabile.it)

DSA. A Siena il primo campus residenziale per bambini con disturbi dell’apprendimento

dislessiaL’iniziativa è frutto della collaborazione tra GIpA (Gruppo Informatica per l’Autonomia dei DSA, Doposcuola Serena-mente Associazione Italiana Dislessia) sezione di Siena, Centro Dedalo e Anastasis con il patrocinio di Iride (Istituto Ricerca Dislessia Evolutiva)

La città di Siena ospiterà il primo campus residenziale per bambini con DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento). Si chiama “Missione spaziale: tutti insieme per l’autonomia” ed è un’iniziativa frutto della collaborazione tra GIpA – Gruppo Informatica per l’Autonomia dei DSA, Doposcuola Serena-mente Associazione Italiana Dislessia – sezione di Siena, Centro Dedalo che ha ottenuto il patrocinio di Iride, l’Istituto Ricerca Dislessia Evolutiva e si avvale dei software tecnici forniti da Anastasis … leggi tutto