Categoria Disabilità

Ritornano i finanziamenti statali per la legge 13/89. All’Emilia-Romagna 29,3 milioni

“Un importante riparto per l’eliminazione delle barriere architettoniche è stato approvato in sede di Conferenza Unificata”, dichiara Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni. “Si tratta di 180 milioni che andranno alle regioni per favorire il superamento delle barriere architettoniche e in particolare negli edifici privati

Una misura fortemente voluta insieme al Governo, che ha inserito queste risorse nella legge di Bilancio e che interessano in particolare i fabbisogni legati al 2017.

E’ da sottolineare anche come questa legge non venisse più rifinanziata, nonostante i continui richiami dei cittadini e delle loro associazioni.
Leggi su Regioni.it
Le dichiarazioni del Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini
La notizia nel sito Miinistero infrast...

Cultura e svago, l’accessibilità è “cool”: 120 locali segnalati dai cittadini

Primo bilancio della campagna lanciata da Movidabilia per stimolare la cittadinanza a “fare caso” all’accessibilità inviando le foto dei luoghi visitati. Disponibile una mappatura open source, al servizio delle amministrazioni e in continua evoluzione

C’è più gusto ad essere accessibili. Si può tradurre brevemente così il senso di “Accessibility is cool”, campagna nazionale sull’accessibilità dei luoghi di cultura e divertimento ideata dall’associazione di promozione sociale Movidabilia, sostenuta da Fondazione con il Sud tramite il bando “Comunicare e bene”.  A distanza di un anno dall’avvio, da Lecce, la campagna fa il punto sui risultati: sono a oggi circa centoventi i “punti di interesse” segnalati sulla mappa dell’accessibilità, che riporta segnalazioni...

Inclusione scolastica e disabilità visiva: filo diretto con famiglie e operatori

Dopo l’emanazione da parte della Regione Lombardia delle Linee Guida in materia di servizi di supporto all’inclusione scolastica rivolti agli alunni con disabilità, provvedimento visto con molto favore dall’UICI Lombardia, quest’ultima si è impegnata in un’azione continua di confronto, sia con la stessa Regione che con le famiglie e gli operatori

Ora sta proponendo una serie di incontri nelle varie Province, rivolti proprio alle famiglie e agli operatori, per dar loro la possibilità di essere aggiornati e di avere ogni necessario chiarimento sulle novità apportate da quelle Linee Guida … leggi tutto  (M.P. e S.B. – superando.it)

Amadeus, grazie dell’impegno, ma aprire alla partecipazione dei disabili è una cosa diversa

Perdonami, caro simpatico amico e collega di fede calcistica (siamo entrambi interisti)

Mi rivolgo a te per la mia battaglia a favore della partecipazione di persone disabili nei programmi di intrattenimento della televisione italiana. Lo faccio perché ti stimo e seguo quotidianamente il tuo programma.

I soliti ignoti”  sono anche interessanti dal punto di vista sociologico, perché tendono a fornire uno spaccato della società italiana e dei diversi tipi di professioni svolte nella penisola …  leggi tutto  (Noria Nalli – la stampa)

Alzheimer. Depositi proteine amiloide e tau presenti anni prima dei sintomi cognitivi

Studiando una famiglia colombiana affetta dalla forma genetica che si trasmette per via autosomica dominante, un gruppo di ricercatori avrebbe individuato attraverso la Pet le prima avvisaglie della malattia. Lo studio su Jama Neurology

(Reuters Health) – Nelle persone che soffrono della forma genetica dell’Alzheimer, che si sviluppa in giovane età e dipende da mutazioni che si trasmettono per via autosomica dominante, l’accumulo di proteine amiloide e tau sarebbe rilevabile anni prima dello sviluppo dei sintomi a livello neurologico. È quanto avrebbe evidenziato uno studio pubblicato su Jama Neurology e coordinato da Yakeel Quiroz, del Massachusetts General Hospital di Boston … leggi tutto  (Fonte: Jama Neurology – Will Boggs – quotidiano sanità)

Toscana, finanziamenti per la formazione dei disabili non occupati

A coloro che, dopo aver presentato la domanda, ne avranno i requisiti, verrà rimborsato parzialmente o totalmente il costo dell’iscrizione a percorsi formativi, corsi di qualifica o di certificazione delle competenze

La Regione Toscana ha emesso un avviso pubblico per finanziare l’attività di formazione dei disabili che in questo momento non sono occupati. A coloro che, dopo aver presentato la domanda, ne avranno i requisiti, verrà rimborsato parzialmente o totalmente il costo dell’iscrizione a percorsi formativi, corsi di qualifica o di certificazione delle competenze, fino a 1.000 euro se di durata inferiore alle 110 ore e fino a 6.000 euro se di durata superiore … leggi tutto  (redattore sociale)

È davvero l’ora di realizzare sin dalla produzione film accessibili a tutti!

Il 20 febbraio la terza edizione di “Accessibilità ai prodotti audiovisivi. Sottotitolazione per non udenti/Audiodescrizione”, il percorso formativo nato a Torino, unico del genere in Italia,

arricchirà ulteriormente la propria proposta, presentando presso Film Commission Torino Piemonte una “Lectio Magistralis” di Pablo Romero Fresco, uno tra i più importanti studiosi del rapporto tra cinema e accessibilità, quest’ultima riferita segnatamente alle versioni dei film tradotte, doppiate o sottotitolate per persone sorde e ipoacusiche o ancora audiodescritte per persone non vedenti … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

La mia vita spennellata con colori caldi e intensi

«Se qualcuno mi chiedesse di che colore è la mia vita risponderei che è spennellata con colori caldi e intensi»:

è con le stesse parole pronunciate un giorno da Maria Angela (Mariangela) Caroppo, scomparsa nei giorni scorsi, che la UILDM di Udine ricorda commossa colei che per molti anni ne fu la Presidente e che ebbe sempre alla base della propria vita da una parte l’impegno sociale, dall’altra l’amicizia … leggi tutto  (di UILDM Udine – superando.it)

Alzheimer, cure per i malati a carico del SSN: ma l’arma migliore è la prevenzione

Le cure per i malati di Alzheimer devono essere gratuite, ha deciso la Cassazione. Ma prevenire è la strada principale per affrontare questa malattia: la prevenzione è alla base del protocollo contro l’Alzheimer ideato dal professor Lamberto Maffei, realizzato all’istituto di Neuroscienze dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e diffuso dalla Fondazione IGEA Onlus di Roma

Le cure per i malati di Alzheimer devono essere gratuite e a carico del Servizio Sanitario Nazionale. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con una sentenza che aprirà la strada a oltre 700mila famiglie, che hanno un malato in casa, per chiedere i rimborsi delle spese sostenute per le cure, circa 2.000 euro al mese in media per farmaci, infermieri e badanti … leggi tutto  (corriere.it)

Parkinson. Nuovo dispositivo per trattamenti termo ablativi con guida risonanza magnetica a Verona. È il primo in Italia

Il dispositivo MRgFUS (Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound) è il primo a essere installato in Italia e in Europa. Zaia: “È un’ulteriore prova della qualità della sistema sanitario veneto che fina dalla redazione del Piano Sociosanitario persegue l’obiettivo della qualità diffusa”

È entrato in funzione per la prima volta in Italia e in Europa all’Ospedale Borgo Trento dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona MRgFUS (Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound), un dispositivo in grado di ridurre in una percentuale consistente di pazienti trattati (fino all’80%) i gravi tremori provocati dal morbo di Parkinson … leggi tutto  (quotidiano sanità)

Licei senza studenti disabili? “Vero, ma con l’alternanza cambierà”

Salvatore Nocera, avvocato esperto di inclusione scolastica, commenta i dati: “Soprattutto quando la disabilità è intellettiva, si preferisce il professionale rispetto all’astratto liceo. Ma con l’alternanza scuola-lavoro, credo e spero che cambierà. Ma urgono linee guida”

E’ vero, gli studenti disabili prediligono gli istituti professionali, mentre non si iscrivono volentieri a classico e scientifico: lo conferma Salvatore Nocera, che come avvocato esperto di inclusione scolastica conosce bene questa realtà.

“E’ una realtà a noi ben nota – commenta, riferendosi ai dati del Miur (sull’organico di fatto) elaborati dalla rivista Tuttoscuola – ma con delle distinzioni importanti: infatti riguarda soprattutto gli studenti con disabilità intellettiva, che normalmente si rivolgono a...

Bonus telefono e internet per disabili

Diritto alle esenzioni e riduzioni delle tariffe di abbonamento telefonico e internet per sordi e ciechi, sia per telefonia fissa che mobile.

Le famiglie in cui vi siano disabili sensoriali, sordi o ciechi, hanno diritto all’esenzione del canone di abbonamento al servizio telefonico e alla riduzione del 50% del canone di abbonamento internet. Si tratta delle agevolazioni stabilite dall’Agcom [1] a favore delle persone con disabilità sensoriali … leggi tutto  ( – laleggepertutti.it)

Liste d’attesa infinite, ospedali fantasma e disabili senza assistenza: su SkyTg24 lo speciale sulla “salute tradita” (video)

Attese infinite per una visita. Decine di chilometri per arrivare al Pronto Soccorso

Numeri che evidenziano alcune delle disfunzioni della sanità in Italia, dove per molti cittadini l’accesso alle cure è quasi un’utopia. Lo racconta lo speciale di Sky TG24 HD Salute tradita, in onda venerdì 16 febbraio 2018 alle 20.20 (in replica alle 23,15 e alle 21 di sabato 17 febbraio) e sui canali 100 e 500 di Sky e sul canale 50 del digitale terrestre … leggi tutto  (il fatto quotidiano)

Qui il video

Giornata Mondiale delle Malattie Rare a Bologna. Tutte le iniziative

Il 28 febbraio è la Giornata Mondiale delle Malattie Rare. Questo non significa che le persone affette da queste malattie siano poche, tutt’altro

Una malattia viene detta “rara”, secondo la definizione dell’Unione Europea, quando ha una certa prevalenza, e cioè quando interessa 5 o meno persone ogni 10.000 abitanti. Il numero di malattie rare conosciute e diagnosticate oscilla tra le 7.000 e le 8.000, ma è una cifra che cresce col progredire della ricerca scientifica e, in particolare, la ricerca genetica.

Stiamo dunque parlando di milioni di persone affette in Italia e decine di milioni in tutta Europa. Secondo la rete Orphanet Italia, nel nostro paese i malati rari sono 2milioni e il 70 per cento sono bambini in età pediatricaleggi tutto  (Giada Magnani – bandiera gialla)

Non mi sono mai fermata e mai mi farò fermare dalla SM

Mi chiamo Anja, ho 23 anni e sono una studentessa universitaria. Da poco mi è stata “finalmente” diagnosticata la sclerosi multipla. Dico finalmente perché ormai ci convivo da due anni… tra dubbi, incertezze e domande

Tutto è iniziato a luglio del 2015: tutta la giornata era stata stancante, stressante. Avevo un dolore all’occhio come se me lo stessero strappando. “Non è niente”- pensai. Presi un antidolorifico e convinta che da li a poco sarebbe passato, andai ad una festa della mia università.

Passavano le ore e il dolore non passava così decisi di rientrare a casa pensando che il dolore fosse dovuto alla stanchezza … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

La retorica dei falsi invalidi? Guardate quanto ha fruttato e poi chiedete scusa

Due governi diversi hanno previsto due tornate di ispezioni straordinarie per stanare i “falsi invalidi”, dal 2009 al 2015, con 1 milione 250mila controlli. Ci si aspettava di recuperare un miliardo di euro ma in realtà nel Fondo Non Autosufficienza per il 2017 sono arrivati solo 13,6 milioni in più. Falabella (FISH): «qualcuno ora ci chieda scusa»

2009/2012: 800.000 controlli su altrettante persone per verificare se davvero avessero i requisiti per ricevere le provvidenze economiche relative a minorazioni civili, disabilità e handicap di cui godevano. 2013/2015: 150.000 nuove verifiche all’anno, in aggiuntiva all’ordinaria attività ispettiva, finalizzate, nero su bianco, “all’accertamento della permanenza dei requisiti sanitari e reddituali nei confronti dei titolari di benefici ...

Scopri come viaggiare sul primo catamarano accessibile grazie ad Exposanità

Exposanità 2018 offre una ghiotta occasione per chi voglia partecipare a “WoW 2018”, il viaggio a tappe a bordo del catamarano accessibile creato da Andrea Stella

Dopo l’impresa dello scorso anno, con un viaggio dagli USA a Venezia in nome dei diritti delle persone con disabilità, il catamarano accessibile dell’associazione “Lo Spirito di Stella” (www.lospiritodistella.it) lancia una nuova iniziativa rivolta ai partecipanti alla fiera Exposanità 2018: la possibilità, per chi abbia una disabilità, di vivere una giornata in completa autonomia a bordo del primo catamarano al mondo senza barriere architettoniche leggi tutto  (disabili.com)