Categoria Disabilità

Alzheimer, nella “smart house” i sensori rilevano i comportamenti a rischio

Progetto dell’Inrca: si potranno ridurre incidenti come fughe di gas e allagamenti, ma anche suggerire interventi tempestivi dei sanitari. Il kit verrà collaudato per un anno da 120 familiari di anziani con demenza lieve o moderata tra Italia, Svizzera, Norvegia e Svezia, di cui 30 seguiti dall’Inrca di Ancona

Un sistema di allarmi e sensori automatici in casa che, collegati a una app sullo smartphone, avverte in caso di emergenza e aiuta i familiari di una persona con demenza a rilevare anomalie e cambiamenti nelle abitudini del proprio caro.

Il sistema è stato presentato ad Ancona presso CasAmica, una “smart house” attrezzata con tecnologia domotica nel presidio ospedaliero dell’Inrca (Istituto Nazionale di Riposo e Cura per Anziani), in occasione dell’incontro con i partner de...

Valentina dice mamma a 19 anni. I genitori: “Lei ci ha insegnato la pazienza della strada”

A 2 anni è arrivata alla Lega del filo d’oro: trattamenti riabilitativi personalizzati hanno fatto scoprire in lei quelle potenzialità nascoste in grado di farla aprire al mondo

Il padre Fabrizio: “Essere genitori significa camminare anche quando la meta non si vede e continuare a farlo anche quando si è stanchi e stremati”

“La fede muove le montagne, la pazienza raggiunge le cime” diceva Ewa Radomska, scrittrice e poetessa polacca. Questo è quello che devono aver pensato anche mamma Donatella e papà Fabrizio quando hanno sentito pronunciare per la prima volta la parola “mamma” dalla loro figlia Valentina.

Dopo 19 anni. Valentina nasce nel 1997 prematura, a 8 mesi...

Meeting Delle Neuroscienze Toscane

Il prossimo meeting regionale di neuroscienze vedrà riuniti a Grosseto, dal 6 all’8 aprile 2017, i neurologi, i neuroradiologi e i neurochirurghi della Toscana, che desideriamo innanzitutto ringraziare per la fiducia

In una suggestiva cornice, a pochi chilometri dal Parco dell’Uccellina, i partecipanti all’evento discuteranno del crescente incremento delle patologie neurologiche croniche degenerative, del management delle principali sindromi neurologiche osservate … leggi tutto  (parkinson-italia.it)

Visite tattili e iniziative speciali per disabili sensoriali nei musei di Roma

Tante le iniziative dedicate ai visitatori ciechi e sordi nei musei della capitale per un’arte sempre più inclusiva

In queste giornate di primavera vien voglia di uscire e farsi qualche bella passeggiata all’aria aperta oppure nella tranquillità del pomeriggio domenicale fare qualche trasferta in qualche bella città. Roma si è attrezzata per accogliere i suoi turisti, prestando particolare attenzione a quelli con disabilità sensoriale e fornendo loro delle modalità di visita alternative assai stimolanti.

ART FOR THE BLIND – La novità maggiore del momento è l’iniziativa “Art for the blind” organizzata all’interno del Museo dell’Ara Pacis .. leggi tutto  (disabili.com)

L’Europa inclusiva che vogliamo

«Per il nostro movimento, l’Europa è un punto di riferimento centrale per il diritto di cittadinanza e per la diffusione di una cultura basata sui diritti umani, ma dovrà sempre più diventare l’Europa dei Cittadini!»:

a dirlo è Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), organizzazione che ha aderito alle iniziative del Movimento Federalista Europeo, per il sessantesimo anniversario dei Trattati che diedero vita all’attuale Unione Europea. Il tutto in linea con l’appello del Forum Europeo sulla Disabilità, per un’Europa realmente inclusiva .. leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Welfare, in Puglia è rivolta per i tagli da Roma: “A ogni Comune soltanto 3mila euro per i più deboli”

L’assessora barese Bottalico: “Il fondo nazionale passa da 313 milioni di euro a 99, meno di un terzo. In questa prospettiva diventa estremamente difficile programmare, tutelare, garantire i diritti”

Tremila euro all’anno per assistere minori a rischio e bimbi disabili a scuola. Quando a Poggiardo è arrivata la notizia degli ultimi tagli governativi, le famiglie hanno tremato. “Dieci anni fa abbiamo costituito un consorzio di 15 comuni per gestire in modo associato le risorse del Piano sociale di zona – racconta il coordinatore Rossano Corvaglia – Poco più di 150mila euro da dividere su 15 paesi e 47mila abitanti”.

Uno dei primi provvedimenti del governo a guida Paolo Gentiloni, però, ha falcidiato le risorse del fondo per le Politiche sociali, ridotte a un terzo nelle previsioni del 201...

Lamezia, usava parcheggio per disabili: denunciato ex primario

Un ex primario è stato denunciato dalla Polizia locale di Lamezia Terme per truffa e falso

Si tratta di un ex primario ospedaliero, C.A., di 67 anni, residente ad Oppido Mamertina, che utilizzava un contrassegno contraffatto per parcheggiare la sua automobile nei parcheggi riservati ai diversamente abili … leggi tutto  (quotidianodelsud.it)

Disabili gravi privi del sostegno familiare, cosa prevede la nuova legge | Scheda

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la legge “Dopo di noi”. Saranno le Regioni a stabilire criteri e modalità di erogazione dei finanziamenti. Ecco cosa cambia nel dettaglio

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la normativa relativa alle misure dedicate ai disabili gravi privi di sostegno familiare, la cosiddetta legge “Dopo di noi”, misure fissate in termini generali che poi dovranno essere attivate dalle Regioni.

Lo riferisce l’Aduc, specificando che “a tal scopo è stato istituito un fondo tenuto presso il Ministero del lavoro, dotato di 90 milioni di euro per il 2016, 38,3 milioni di euro per il 2017 e 56,1 milioni di euro a decorrere dal 2018 … leggi tutto  (today)

Scoperto il legame tra il calo della pressione e la demenza

Le persone di mezza età che sperimentano diminuzione transitoria della pressione sanguigna hanno un rischio più elevato di demenza da anziani

Lo suggerisce un nuovo studio americano che ha coinvolto oltre 11mila volontari dell’età media di 54 anni a cui è stato chiesto di sdraiarsi per 20 minuti e poi di alzarsi e misurare la pressione … leggi tutto  (di Ivano Abbadessa / west-info.eu)

Progetto gratuito di DanzaTerapia per 6 ragazzi/ragazze con disabilità a Spazio Reale

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO: FONDAZIONE SPAZIO REALE E ASD DANCE PERFORMANCE

ASD Dance Performance – Scuola delle Arti dello Spettacolo -Centro di Alta Formazione – in collaborazione con Fondazione Spazio Reale Impresa Sociale, con il contributo del Comitato Toscana CONI, avvieranno,a partire da aprile e fino a dicembre 2017 , il Progetto gratuito  di DanzaTerapia rivolto a 6 ragazze/ragazzi con disabilità, dagli 8 ai 15 anni.

I ragazzi con disabilità si relazioneranno attraverso il corpo, la danza e la musica, con un approccio artistico, offrendo il rinforzo dell’immagine di sé e il miglioramento della propria qualità di vita. È possibile candidarsi alle selezioni scaricando il modulo dalla pagina dedicata al progetto DanzaTerapia, presente tra le news del sito di Spazi...

GIOCARE CON GLI ALTRI FA BENE. A TUTTI

Torna la Giornata Nazionale UILDM dal 3 al 16 aprile 2017 per la realizzazione di parchi gioco inclusivi

“La vita è più divertente se si gioca” (Roald Dahl). Più divertente, come diceva il celebre scrittore inglese per l’infanzia, ma soprattutto più istruttiva perché giocando si impara a vivere.

La Giornata Nazionale UILDM 2017 si svolgerà sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dal 3 al 16 aprile. Anche quest’anno i nostri volontari saranno presenti con circa 300 punti di raccolta su tutto il territorio nazionale per offrire la nostra tavoletta di cioccolato, con un contributo minimo di 6 euro. I fondi raccolti saranno destinati al progetto “Giocando si impara”, per la realizzazione di parchi gioco inclusivi nelle comunità locali...

Sesto Fiorentino, 5 disabili psichici vanno a vivere da soli

E’ stato messo a disposizione un appartamento alle porte di Firenze. I disabili impareranno l‘autonomia facendo la loro prima esperienza di domiciliarità in un appartamento privato

Impareranno l‘autonomia facendo la loro prima esperienza di domiciliarità in un appartamento privato, una casa che per via della loro disabilità sociale ed economica conseguente alla malattia, fino ad oggi non sono mai stati in grado né di reperire né di mantenere in maniera autonoma.

Grazie a questo progetto per l’autonomia curato dalla Società della Salute della zona nord ovest e alla disponibilità del Comune di Sesto Fiorentino, proprietario dell’appartamento, cinque utenti in carico al Servizio di Salute Mentale della zona fiorentina nord ovest, andranno a vivere dai prossimi giorni nell’alloggio di...

Permessi 104/92 La frazionabilità in ore dei tre giorni di permesso

I tre giorni di permesso legge 104/92 possono essere fruiti anche in modo frazionato

I tre giorni di permesso legge 104/92, fruibili sia dal lavoratore disabile per se stesso, che dal familiare che presta assistenza, possono essere fruiti anche in modo frazionato. La frazionabilità, però, non è prevista per Legge e quindi non è valevole per tutti i lavoratori.

Esistono due differenti regimi che regolamentano la frazionabilità in ore dei tre giorni di permesso Legge 104/92. Mentre INPS la prevede espressamente nelle sue circolari, nel pubblico impiego si rimanda alle previsioni dei contratti collettivi di categoria che, qualora la contemplino, devono  anche regolamentarla … leggi tutto  (superabile.it)

Progetto di vita: oggi si vola

«Il testo di questa mia proposta di legge sul progetto di vita delle persone con disabilità o fragili – scrive Paolo Cendon, “padre” della Legge sull’amministrazione di sostegno –

è un punto di partenza, che aspira soprattutto a far nascere un dibattito fra esperti e addetti ai lavori. Poi vedremo di presentarlo in Parlamento. Ci sono parecchi dettagli da ritoccare o da integrare, ma già il fatto che un formale progetto di legge esista, potrà spingere le coscienze migliori del Paese a interrogarsi e a ri-orientarsi meglio, su queste difficili materie» … leggi tutto  (di Paolo Cendon – superando.it)