Categoria Welfare

Congresso Auser: i valori e le preoccupazioni del volontariato

“Un’associazione che guarda al futuro, verso un nuovo patto sociale”. All’VIII congresso regionale Auser presentata un’indagine su oltre 1000 volontari. In primo piano i valori della pace, della solidarietà e della famiglia, ma pesano le preoccupazioni economiche per i figli

Persone con una visione attenta alla dimensione collettivistica, in cui prevalgono i valori, della pace, della solidarietà e della famiglia. Come dimostra il fatto che molti volontari hanno dichiarato di vivere una situazione di disagio economico legata alla necessità di aiutare i propri figli e nipoti a costruirsi un futuro.

E’ la fotografia, presentata a Rimini nel corso dell’ottavo Congresso di Auser Emilia-Romagna, contenuta nella ricerca “Conoscerci per farci conoscere” realizzata in collaboraz...

Welfare, in Puglia è rivolta per i tagli da Roma: “A ogni Comune soltanto 3mila euro per i più deboli”

L’assessora barese Bottalico: “Il fondo nazionale passa da 313 milioni di euro a 99, meno di un terzo. In questa prospettiva diventa estremamente difficile programmare, tutelare, garantire i diritti”

Tremila euro all’anno per assistere minori a rischio e bimbi disabili a scuola. Quando a Poggiardo è arrivata la notizia degli ultimi tagli governativi, le famiglie hanno tremato. “Dieci anni fa abbiamo costituito un consorzio di 15 comuni per gestire in modo associato le risorse del Piano sociale di zona – racconta il coordinatore Rossano Corvaglia – Poco più di 150mila euro da dividere su 15 paesi e 47mila abitanti”.

Uno dei primi provvedimenti del governo a guida Paolo Gentiloni, però, ha falcidiato le risorse del fondo per le Politiche sociali, ridotte a un terzo nelle previsioni del 201...

Disabili gravi privi del sostegno familiare, cosa prevede la nuova legge | Scheda

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la legge “Dopo di noi”. Saranno le Regioni a stabilire criteri e modalità di erogazione dei finanziamenti. Ecco cosa cambia nel dettaglio

Un decreto ministeriale ha reso attuativa la normativa relativa alle misure dedicate ai disabili gravi privi di sostegno familiare, la cosiddetta legge “Dopo di noi”, misure fissate in termini generali che poi dovranno essere attivate dalle Regioni.

Lo riferisce l’Aduc, specificando che “a tal scopo è stato istituito un fondo tenuto presso il Ministero del lavoro, dotato di 90 milioni di euro per il 2016, 38,3 milioni di euro per il 2017 e 56,1 milioni di euro a decorrere dal 2018 … leggi tutto  (today)

Agenda sociale

agenda

Marzo   

Anffas Open Day: porte aperte in Anffas per promuovere l’inclusione sociale Evento 25 marzo 2017 Organizzatore: Anffas Onlus Comune: Varie città italiane

“Solidarietà: dalla cooperazione all’accoglienza” – Seminario Evento 25 marzo 2017 Luogo: Palazzo dei Convegni, Via Matteotti 19 – ore 17.00 Organizzatore: Liberato Zambia 2001 Onlus Comune: Jesi (An)

Not my Europe. Installazione-evento contro le politiche dei muri Evento 25 marzo 2017 Luogo: Banchina sotto Castel Sant’Angelo – Ore 15.30 Organizzatore: Medici Senza Frontiere, Amnesty International – Italia, Amref, Arci nazionale… Comune: Roma

2° Forum Regionale sui Disturbi Alimentari. Anoressia e Bulimia guarire si può i disturbi dell’alimentazione in età evolutiva Evento 25 marzo 2017 Luogo: Palazzo delle Opere ...

Permessi 104/92 La frazionabilità in ore dei tre giorni di permesso

I tre giorni di permesso legge 104/92 possono essere fruiti anche in modo frazionato

I tre giorni di permesso legge 104/92, fruibili sia dal lavoratore disabile per se stesso, che dal familiare che presta assistenza, possono essere fruiti anche in modo frazionato. La frazionabilità, però, non è prevista per Legge e quindi non è valevole per tutti i lavoratori.

Esistono due differenti regimi che regolamentano la frazionabilità in ore dei tre giorni di permesso Legge 104/92. Mentre INPS la prevede espressamente nelle sue circolari, nel pubblico impiego si rimanda alle previsioni dei contratti collettivi di categoria che, qualora la contemplino, devono  anche regolamentarla … leggi tutto  (superabile.it)

Approvato al Senato il cosiddetto “Ddl anti povertà”

Entro sei mesi dovrebbero essere emanati i decreti attuativi per renderlo operativo

Nei giorni scorsi, il Senato della Repubblica ha approvato definitivamente il DDL n. 2494, dal titolo “Delega recante norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni e al sistema degli interventi e dei servizi sociali”.

L’articolo unico del DDL, che è collegato alla manovra finanziaria, delega il Governo ad adottare entro sei mesi una serie di decreti legislativi utili a:
– introdurre una misura di contrasto della povertà assoluta, denominata reddito di inclusione;
– riordinare le prestazioni di natura assistenziale;
– rafforzare e coordinare gli interventi dei servizi sociali garantendo in tutto il territorio nazionale i livelli essenziali delle prestazioni … leggi tutto  (Ale...

Disabili all’Ars a un mese dalla marcia con Pif: mancano ancora i soldi

Una delegazione invitata ai lavori della commissione Bilancio. L’assessore Baccei prospetta l’utilizzo di 40-50 milioni risparmiati con le gare d’appalto centralizzate

A un mese dalla “presa del palazzo” da parte di Pif, le associazioni tornano all’Ars. I rappresentanti dei disabili partecipano alla seduta della commissione Bilancio di Palazzo dei Normanni, alle prese con la ricerca dei fondi per finanziare l’assistenza domiciliare … leggi tutto  (di CLAUDIO REALE – repubblica.it)

Anche in India alla cura degli anziani pensa il mercato

Anche in India i figli non sono più il bastone della vecchiaia dei genitori

Tant’è che tra i 103 milioni di anziani indiani è in aumento il numero di coloro che si rivolgono a start-up come Aaji Care, che offrono i più svariati servizi, avvalendosi di professionisti o studenti che vogliono arrotondare, per aiutare i vecchietti soli, spesso malati, a prendersi cura di sé … leggi tutto  (di Annalisa Lista / west-info.eu)

Disabili, i permessi per legge 104 non si possono usare “a ore”

Il vademecum dell’Aran dopo le domande delle Pubbliche amministrazioni. Nella discussione sui rinnovi contrattuali potrebbero arrivare correttivi alle regole su obbligo di preavviso e di “comprova” dell’effettiva assistenza ai parenti

Arriva il vademecum per dissipare ogni dubbio in fatto di permessi retribuiti nella Pubblica amministrazione, compresi quelli previsti dalla legge 104 del 1992 sulla tutela dei disabili e di chi li assiste.

Si tratta di tutte le risposte date nel tempo dall’Aran, l’Agenzia che si occupa di statali, alle amministrazioni che di volta in volta hanno chiesto delucidazioni sui confini tra uso e abuso … leggi tutto  (repubblica.it)

Disabili in piazza a Roma contro il taglio al Fondo non autosufficienza: “Il governo non lasci soli i più deboli”

La manifestazione di protesta, dopo l’accordo tra Stato e Regioni, è stata convocata dall’Aisla di fronte a Montecitorio per il 4 aprile

La presidente di Famiglie SMA, Daniela Lauro, a ilfattoquotidiano.it: “Lo Stato, invece di sollevare le persone con disabilità e i loro familiari da un gravoso impegno economico, si è defilato”. Il presidente della Uildm: “Occorre subito un adeguato investimento pubblico per una giusta qualità di vita”

“Invitiamo le nostre famiglie e tutti i cittadini a partecipare alla manifestazione di protesta indetta il 4 aprile in Piazza Montecitorio a Roma contro il taglio di 50 milioni di euro del Fondo per la non autosufficienza...

In Europa sempre più diffusi i villaggi per malati di Alzheimer

Dopo Olanda e Danimarca, adesso sarà la Francia a dar vita al primo Villaggio Alzheimer

La struttura, che ha ricevuto il via libera per la realizzazione dalle autorità statali e locali, vedrà la luce nel 2019 nel comune di Dax, in Aquitania. E ospiterà ben 120 pazienti, che vivranno in una cittadella completamente adattata alle loro esigenze.

Appartamenti, ristoranti, negozi, giardini, segnaletica stradale, percorsi pedonali, illuminazione, colori, tutto sarà impostato architettonicamente e realizzato in modo da favorire la deambulazione, il senso dell’orientamento, il reperimento spazio-temporale, la memoria dei pazienti affetti da questa grave forma di demenza … leggi tutto  (di Annalisa Lista / west-info.eu)

Disabili, tagli al welfare Le associazioni scendono in piazza (video)

Manifestazione a Napoli il 28 marzo, La Regione apre gli Stati generali

Due giorni di dibattiti e confronti per riflettere sul sistema delle politiche sociali regionali. E’ la «Primavera del Welfare» evento organizzato dalla Regione Campania per il 20 e 21 marzo al Centro congressi della Stazione marittima di Napoli.

Un’occasione di dibattiti e tavoli tematici di approfondimento, per una programmazione partecipata che includa tutti gli attori coinvolti nel processo di implementazione delle politiche, dagli addetti ai lavori agli operatori e volontari, passando per il mondo della ricerca e dell’università … leggi tutto  (di Walter Medolla – corriere.it)

Qui il video

Disabili gravi: dall’indennità ai servizi “su misura”

In Italia i bisogni delle persone non autosufficienti e dei loro famigliari sono affrontati attraverso una miriade di indennità. Pochi invece i servizi. Mentre la strada da percorrere è quella della integrazione tra aiuti monetari e servizi personalizzati

Integrare indennità e servizi

I bisogni delle persone non autosufficienti e dei famigliari che si prendono cura di loro sono affrontati in Italia pressoché esclusivamente con erogazioni monetarie: una miriade di indennità che compone un puzzle complesso. Così, pur con una spesa non indifferente – circa 15,4 miliardi a livello nazionale nel 2015, cui va aggiunto quanto si spende in Trentino e Valle d’Aosta – rimane ampiamente sguarnito il settore dei servizi...

Welfare

Confindustria e sindacati metalmeccanici sottoscrivono accordo su …  (gonews)

Ecco la «Primavera del welfare»Due giorni con il Terzo settore (corriere del mezzogiorno)

Welfare Index PMI 2017: da quest’anno anche un rating per le …  (secondowelfare.it)

Jihadisti che vivono del welfare di quell’Europa che hanno giurato di … (l’opinione)

San Giuseppe Vesuviano aderisce alla “Primavera del Welfare”  (ottopagine)

Così cambia il welfare  (corriere.it)

Welfare, presentatala sperimentazione di strumenti pay-by-result per … (torino oggi)