Categoria Convegni

“Modena per l’Alzheimer”, convegno il 21 settembre

Partita la quarta edizione della “Settimana dell’Alzheimer”, organizzata dal Programma Demenze dell’Azienda Usl di Modena e dalle associazioni di familiari del territorio

Fino al 23 settembre sono in programma numerosi eventi nella provincia di Modena per incontrare esperti provenienti da tutta Italia e conoscere, più da vicino, il mondo delle persone malate di Alzheimer e di altre forme di demenza.

Evento clou della rassegna il convegno “Modena per l’Alzheimer” in programma giovedì 21 settembre alla Fondazione Collegio San Carlo (dalle ore 8.30), in occasione della Giornata dell’Alzheimer che si celebra in tutto il mondo.

Il convegno sarà aperto dagli interventi di Giancarlo Muzzarelli, Sindaco di Modena e Massimo Annicchiarico, Direttore Generale Azienda Usl di Modena.

Agenda sociale

agenda

Settembre

Il Welfare e i perdenti della globalizzazione – X Conferenza ESPAnet Italia Evento 20 settembre 2017 Luogo: Campus di Forlì, Viale Filippo Corridoni, 20 Organizzatore: ESPAnet Italia e Università di Bologna Comune: Forlì

Il Family Impact Lens: un approccio focalizzato sulla famiglia per le politiche e gli interventi – Seminario Evento 21 settembre 2017 Luogo: Università Cattolica, Via Nirone 15 Organizzatore: Università Cattolica e CISF Comune: Milano

Povertà sanitaria e accesso ai farmaci in una società multietnica – Convegno Evento 21 settembre 2017 Luogo: Aula Magna, Dip. di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale, via Vanvitelli, 32 Organizzatore: Università degli studi di Milano e Banco Farmaceutico Comune: Milano

“Come gira questo Welfare!” – Convegno Evento...

In Italia John Sandblom, per sfatare i falsi miti sulla demenza

John aveva 48 anni quando ha ricevuto la diagnosi di demenza. Tra i fondatore dell’associazione internazionale, Sandblom interverrà martedì 19 settembre al convegno di Federazione Alzheimer Italia “Dall’assistenza all’inclusione: come superare lo stigma della demenza”

La demenza non è “inevitabile conseguenza dell’invecchiamento”. E non è vero che le persone con demenza non possano comunicare in pubblico, o che non possano vivere bene: andrà a dirlo e soprattutto testimoniarlo a Milano John Sandblom, persona con demenza e tra i fondatori di Dementia Alliance International (Dai), l’associazione internazionale delle persone con demenza.

Interverrà il 19 settembre (ore 9-16, Palazzo Marino), al convegno “Dall’assistenza all’inclusione: come superare lo stigma della deme...

Parkinson medici e pazienti al Lavoro Insieme

Nel corso della giornata saranno descritti i percorsi assistenziali specifici all’interno del nostro Istituto e saranno illustrate le ulteriori iniziative in collaborazione con la Direzione Sanitaria e con il Centro Ricerche Economico-Sociali.

Ancona sabato 30 settembre 2017 … leggi tutto  (parkinson-italia.it)

 

Solide basi, per far cessare la segregazione delle persone con disabilità

Sono gli atti e i documenti – oggi disponibili a tutti – prodotti in occasione della Conferenza di Consenso denominata “Disabilità: riconoscere la segregazione”,

evento promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), che ha costituito finora il momento principale del progetto “Superare le resistenze, partecipazione alla società su base di uguaglianza con gli altri delle persone con disabilità”, con il quale è stata lanciata una vera sfida politica, culturale, scientifica e organizzativa sul tema della segregazione delle persone con disabilità … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Vivere l’esperienza delle persone disabili

I giovani avventisti incontrano i Ministeri dei bisogni speciali al Congresso paneuropeo di Valencia

Qualcosa veramente “speciale” è avvenuto al Congresso paneuropeo della gioventù avventista, tenutosi a Valencia, dal 1° al 5 agosto. Per la prima volta sono stati organizzati uno stand e un workshop sulle persone con bisogni speciali e disabilità. I giovani non solo hanno ricevuto informazioni, sono stati anche invitati a vivere alcune esperienze “speciali”, con risultati sorprendenti.

“Durante la settimana, molti giovani partecipanti al congresso si sono avvicinati al nostro stand”, ha affermato Taida Rivero, direttore dei Ministeri in favore dei sordi della Spagna, “Credevano di sapere già ciò che avrebbero trovato». Ma non è stato così! … leggi tutto  (avventisti...

Disabilità e tecnologie assistive: ”Personalizzate, facili e abbordabili”

L’analisi di Giulio Lancioni del Comitato tecnico scientifico ed etico della Lega del Filo d’Oro: “La loro utilità dipende dai traguardi che le persona con disabilità riesce a raggiungere”. Se parlerà a Roma, dal 4 al 6 ottobre, in occasione della prima Conferenza internazionale

Cresce l’interesse verso l’uso di tecnologie assistive nei percorsi di diagnosi e di intervento educativo e riabilitativo con persone con disabilità: così, la Lega del Filo d’Oro, insieme con la casa editrice Taylor & Francis, organizza presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, dal 4 al 6 ottobre, la prima Conferenza internazionale sulle tecnologie assistive per la disabilità.

L’occasione è la pubblicazione di un numero speciale dell’International Journal of Developmental Disabilities sul...

‘L’ASCENSORE È LIBERTÀ’, IL 7 SETTEMBRE INCONTRO CAMPAGNA AUSER

In Emilia-Romagna e in Italia quasi 7 edifici su 10 con 4 piani e oltre non ha l’ascensore: una mancanza che impedisce ad anziani e disabili di coltivare relazioni sociali e partecipare alla vita di comunita’. Se ne parla il 7 settembre in piazza Anderlini a Bologna

Quasi 7 edifici su 10 tra quelli con 4 e piu’ piani in Italia e’ privo di ascensore. Stessa situazione in regione: su 87 mila palazzi di 4 e piu’ piani, quelli dotati di ascensore sono 26 mila. Una mancanza questa che impedisce alle persone anziane o con disabilita’ di coltivare relazioni sociali e partecipare alla vita di comunita’.

Nasce da qui la campagna “L’ascensore e’ liberta’” lanciata da Auser Emilia-Romagna con l’obiettivo di garantire l’inclusione sociale delle persone anziane...

“Bel”, un bastone per ciechi con un sensore che segnala gli ostacoli

La sezione di Modena dell’Unione italiana ciechi apripista nell’uso della tecnologia per le persone cieche. Inserito nel bastone bianco, il sensore manda un impulso vibrante per rilevare gli ostacoli. L’iniziativa è finanziata a livello nazionale dai Lions. Il 9 settembre la presentazione a Modena

Un bastone elettronico per ciechi dotato di un sensore che rileva gli ostacoli. Si chiama “Bel” e permette a chi lo utilizza di individuare gli ostacoli a distanza di un metro (o più): quando rileva un ostacolo il sensore a ultrasuoni trasmette un segnale vibrante alle dita, man mano che l’ostacolo si avvicina la vibrazione aumenta di intensità.

Funziona un po’ come i sensori utilizzati nelle macchine che aiutano a parcheggiare – spiega Ivan Galiotto, presidente della sezion...

Giocano e sperimentano la robotica educativa

Anche le api-robot – che hanno già consentito a numerosi bambini con disabilità di sperimentare la cosiddetta robotica educativa, insieme ai loro compagni di scuola – saranno tra le protagoniste del prossimo Festival Internazionale della Robotica di Pisa

Esse, infatti, sono tra i risultati di un importante progetto, già sperimentato in varie scuole primarie pisane, messo a punto dalla Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa), insieme alla Scuola Sant’Anna della città toscana, che mira appunto a validare la robotica educativa come strumento prezioso ed efficace per la didattica … leggi tutto  (R.R. e S.B. – superando.it)

A Reggio presentazione del Piano socio-sanitario della Regione

Il 9 ottobre all’Auditorium Reggio Children la vice presidente e assessore al Welfare Elisabetta Gualmini e l’assessore alle Politiche per la salute Sergio Venturi illustreranno gli obiettivi strategici del Piano Sociale e Sanitario 2017-2019 della Regione

Lotta all’esclusione, alla fragilità e alla povertà. Sono questi, in estrema sintesi, gli obiettivi strategici, trasversali alle diverse fasce della popolazione e fasi della vita contenuti nel Piano Sociale e Sanitario 2017-2019 della Regione Emilia-Romagna che verrà presentato il prossimo 9 ottobre a Reggio Emilia (Auditorium Reggio Children, via Bligny 1)  dalle 9.30 alle 13 dalla vice presidente e assessore al Welfare Elisabetta Gualmini e dall’assessore alle Politiche per la salute Sergio Venturi.

Frutto di un lungo e partecipato...

Il sostegno ai disabili moltiplicato per tre

Insieme festeggiano 75 anni di volontariato, solidarietà e accoglienza di migliaia di ragazzi e giovani disabili

Sono l’Associazione Gad (Genitori e Amici dei Disabili), che celebra 3 decenni anni di attività; la Cooperativa Kara Bobowski, che opera come braccio operativo della precedente da un quarto di secolo; e la Cooperativa agricolo-sociale Abbraccio Verde, nata 10 anni fa.

Le tre realtà “sorelle” hanno solennizzato i compleanni a Modigliana, una cittadina di 5mila abitanti sulle colline di Forlì, con una serie d’iniziative ispirate al tema “Diversità è ricchezza” … leggi tutto  (Quinto Cappelli – avvenire.it)

La persona oltre la cura

Arteterapia, Pet Therapy (“terapia con gli animali”), Musica di Insieme, Teatro Sociale, ovvero una serie di nuovi strumenti operativi utili al benessere e alla crescita personale di persone con disabilità di vario tipo,

all’interno di contesti sociosanitari, educativi, di prevenzione e riabilitazione: si baserà proprio su queste attività – centrali nel percorso intrapreso dal Centro Spazio Vita Niguarda di Milano – l’importante appuntamento seminariale promosso dal Centro stesso per il 23 e 24 settembre, significativamente intitolato “La persona oltre la cura” … leggi tutto  (s.b. – superando.it)