Categoria BES

Giocano e sperimentano la robotica educativa

Anche le api-robot – che hanno già consentito a numerosi bambini con disabilità di sperimentare la cosiddetta robotica educativa, insieme ai loro compagni di scuola – saranno tra le protagoniste del prossimo Festival Internazionale della Robotica di Pisa

Esse, infatti, sono tra i risultati di un importante progetto, già sperimentato in varie scuole primarie pisane, messo a punto dalla Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa), insieme alla Scuola Sant’Anna della città toscana, che mira appunto a validare la robotica educativa come strumento prezioso ed efficace per la didattica … leggi tutto  (R.R. e S.B. – superando.it)

Riforma valutazione medie, cosa cambia per alunni disabili, DSA e BES? Il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Il decreto sulla valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo ed esami di Stato dedica un apposito articolo (11) agli alunni disabili e con disturbi specifici di apprendimento

Illustriamo in questa scheda le misure previste per l’ammissione alla classe successiva e agli esami di stato degli alunni disabili certificati della scuola secondaria di I grado, nonché per lo svolgimento degli esami conclusivi del primo di istruzione.

Nel decreto leggiamo che “l’ammissione alla classe successiva e all’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione avviene secondo quanto disposto dal presente decreto, tenendo a riferimento il piano educativo individualizzato.” … leggi tutto  (di Nino Sabella – orizzonte scuola)

Scarica il testo del Decreto

Prove Invalsi e alunni con disabilità: sono davvero utili? Sono inclusive? La parola ai genitori

All’indomani delle prove Invalsi diversi genitori di alunni con disabilità lamentano scarsa inclusività

Si sono svolte nei giorni scorsi le ormai consuete prove Invalsi, che hanno coinvolto migliaia di studenti di scuola primaria e secondaria. Altre prove sono previste nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.

Come ogni anno non sono mancate le critiche e le proteste e, secondo una web survey di Skuola.net, nelle prove delle classi seconde di Scuola Secondaria di secondo grado uno studente su tre avrebbe copiato … leggi tutto  (Tina Naccarato – disabili.com)

Mondo Axia – DSA e BES: normativa base di riferimento

Legge 170 dell’8/10/2010 : “Nuove norme in materia di disturbi specifici dell’apprendimento in ambito scolastico”

Decreto ministeriale n° 5669 del 12/07/2011 con allegate linee guida DSA

Direttiva ministeriale del 27/12/2012 sui BES (Bisogni Educativi Speciali)

Circolare ministeriale n° 8 del 6/03/2013

Per quanto riguarda le prove invalsi tutti gli anni l’istituto (Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione) emana un’apposita nota riguardante lo svolgimento delle prove relative all’anno scolastico in corso … leggi tutto e scarica la documentazione inerente

Riforma inclusione riguarda solo disabili e DSA, nessun riferimento agli altri BES. Lettera

Il decreto delegato 384 della Buona scuola, in corso di approvazione, disciplina l’esame di stato

Fa esplicito riferimento agli studenti disabili e con DSA, ma non fa cenno agli altri bisogni educativi speciali.

Eppure la legge 107 chiamata “Buona scuola” adduce, come motivo per l’ampliamento di organico, anche il “diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali” (1, 7, l) … leggi tutto  (orizzonte scuola)

Settimana del Cervello – Bologna e provincia

copertina evento cervello

 

 

Di seguito trovate i link per le altre iniziative a Bologna e in provincia

“Cosa si fa dallo psicologo?”

Cento sfumature di….vita sessuale.

Nomofobia, vamping e Like addiction: le nuove dipendenze nel mondo digitale

Gruppo esperienziale sulle emozioni

Autismo 2017. Dalla clinica all’intervento…passando per la ricerca.

Memoria: istruzioni per l’uso

La mente in salute

Forever young!

Ricerca scientifica sull’ibernazione e ricadute cliniche

Mondo Axia – DSA e BES

riabonline logoCon il termine di DSA si intende un gruppo di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia) che, se opportunamente diagnosticati, possono essere seguiti da specifica segnalazione scolastica per poter usufruire dei cosiddetti strumenti dispensativi e compensativi secondo quanto indicato dalla Legge n. 170 dell’8/10/2010

Con il termine BES (Bisogni Educativi Speciali) si intendono quei disturbi dell’apprendimento per i quali non è possibile fare diagnosi di DSA perché dipendenti da uno svantaggio personale, familiare e socio-ambientale, ma per i quali sono ugualmente utilizzabili strumenti dispensativi e compensativi secondo la Direttiva ministeriale del 27/12/2012.

Rientrano in questa categoria le difficoltà di apprendimento legate a fattor...

Mondo Axia – 14 marzo 2017

Il Centro di Riabilitazione AXIA aderisce alla Settimana del cervello promossa da HafricaH.net

Vi alleghiamo le locandine delle diverse iniziative gratuite previste a cui vi invitiamo se interessati

Cliccate qui se volete ulteriori informazioni. Vi aspettiamo !!!

MindfulnessMemoriaDisturbi di apprendimento – Mal di schiena e cervello

locandina

Referente di Istituto per alunni e studenti con altri Bisogni Educativi Speciali (BES)

autismo 11Il referente d’Istituto per i BES è una figura nata conseguentemente alla Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 e successive note sull’argomento, che hanno riconosciuto l’esistenza di bisogni educativi speciali, diversi dalla disabilità e dai disturbi specifici di apprendimento

La figura del referente d’Istituto per alunni e studenti con altri Bisogni Educativi Speciali non è regolamentata da alcuna normativa definita, di conseguenza ciascuna istituzione scolastica disciplina tale figura, assegnandogli compiti e funzioni, in maniera autonoma.

Può essere nominato dal Dirigente scolastico o con delibera da parte del Collegio dei docenti. Alla nomina si può rifiutare, motivando la scelta … leggi tutto  (di Antonello Giovarruscio – superabile.it)

Un nuovo servizio per i bimbi dislessici

dislessia e dsaNasce EmotivaMente, il nuovo sportello di aiuto ai minori con DSA (Disturbi specifici di apprendimento) e BES (Bisogni educativi speciali)

Un servizio gratuito situato presso il centro polifunzionale “Villaggio Amico” di Gerenzano (Varese) che offre, tra le tante cose: consulenza sulla legge 170 del 2010 e sulle successive linee guida; presentazione degli strumenti compensativi gratuiti, informatici e cartacei, con la possibilità di istallazione degli stessi nel computer del minore … leggi tutto  (di Roberta Lunghini / west-info.eu)

Basta uno sguardo per la diagnosi precoce dell’autismo

smartphone-800Una nuovissima app che permette di diagnosticare l’autismo misurando unicamente il movimento degli occhi

È questa l’ultima scoperta portata a termine dall’Università di Buffalo, presentata alla conferenza dell’IEEE Wireless Health. Scaricabile su smartphone, tablet e pc, l’applicazione è in grado di elaborare una diagnosi in meno di un minuto e soprattutto anche nei bambini sotto ai 2 anni.

Mostrando semplicemente un’immagine (che spesso riguarda scene di vita quotidiana, meglio ancora se con molte persone), viene osservata la sola direzione della pupilla … leggi tutto  (di Angelica Basile / west-info.eu)