Daily Archives 15 febbraio 2017

Applicativi liberi nella scuola di tutti e per tutti

tabletPresentiamo un ampio approfondimento dedicato all’Open Source, ovvero agli applicativi informatici di libero utilizzo e alla loro importanza per la didattica, in particolare proprio degli alunni e degli studenti con disabilità

«Il software libero – scrivono i docenti e formatori Fusillo, Striano, Fazio e Brocato – crea partecipazione e inclusione e ci si augura che la nuova Legge sull’inclusione se ne occupi, finanziando anche i centri di ricerca che lo sviluppano» … leggi tutto  (di Francesco Fusillo, Nicola Striano, Fernanda Fazio e Rosaria Brocato – superando.it)

Psicoradio compie 10 anni. Morena, redattrice: “Ero spezzata, sono rifiorita”

microfoni_radioA Bologna Psicoradio, la radio della mente, compie 10 anni

Fino a oggi ha dato voce a 40 persone con disagio psichico seguite dal Dipartimento di salute mentale dell’Azienda Usl. Ieri in Salaborsa il convegno “Pericoloso chi? Dieci anni di lavoro contro i pregiudizi”

“Per me Psicoradio è il giardino delle piante spezzate. Entri spezzato e rifiorisci, sei immerso nel buio e scopri la luce. Sono entrata nel mio abisso e, grazie alla radio, l’ho raccontato. Oggi vivo una vita ‘normale’, qualsiasi cosa voglia dire. Ho un compagno, tanti amici umani e pelosi, un lavoro che amo” … leggi tutto  (di Ambra Notari – superabile.it)

Madrid fa la moderna, ma coi disabili è ferma al Medioevo

spagnaLa Spagna continua a violare la Convenzione Onu sui diritti dei disabili

Perché, contrariamente ai dettati del documento delle Nazioni Unite, nega il diritto di voto ai portatori di handicap sotto tutela giuridica.

Un “nodo” tornato alla ribalta mediatica in seguito alla recente decisione della Corte Costituzionale spagnola che ha respinto il ricorso di Mara Caamaño … leggi tutto  (di Ivano Abbadessa / west-info.eu)

Rapporto Auser 1: adeguare il patrimonio immobiliare

anziani scatenatiRendere le città amiche degli anziani, adeguare il patrimonio immobiliare, garantire risorse adeguate e stabili ai territori, rendere efficaci i servizi di assistenza, ma anche più impegno per l’emersione del lavoro nero nel lavoro di cura e una più efficace repressione dei comportamenti illeciti

Sono queste le proposte dell’Auser presentate nel rapporto “Domiciliarità e residenzialità per l’invecchiamento attivo”. Secondo quanto riportato nello studio, sono 2,5 milioni gli anziani che ricorrono alla domiciliarità in Italia (nel 2013), mentre sono poco più di 278 mila sono quelli che trovano assistenza nelle strutture per la residenzialità … leggi tutto  (fonte: retecaad.it)

Guida bonus mobili 2017

casa-danaroL’Agenzia delle Entrate aggiorna la Guida al bonus mobili 2017 con le novità previste dalla Legge di Bilancio, che proroga la detrazione al 50% fino al 31 dicembre 2017: le regole

Proroga del bonus mobili 2017, detrazione valida anche per gli acquisti in corso d’anno ma solo se legati a ristrutturazioni iniziate nel 2016: le novità della Legge di Bilancio relative alla proroga bonus mobili ed elettrodomestici sono state inserite nella Guida online dell’Agenzia delle Entrate, che è stata aggiornata.

Vediamo come funziona l’agevolazione in base alle novità … leggi tutto  ( – pmi.it)

Diritto di non essere trasferito prevale sull’accertamento dell’handicap grave del parente da assistere

partenzeIl divieto di trasferire un lavoratore che assiste il familiare disabile vale anche in assenza di handicap grave

Torniamo spesso sul tema dei permessi retribuiti che un lavoratore può utilizzare per assistere un familiare disabile cui sia stato riconosciuta la condizione di handicap grave (art. 3 comma 3 della Legge 104/92).

Recentemente ci sono state alcune sentenze che hanno chiarito alcuni aspetti, legittimando il licenziamento in caso di uso improprio dei permessi, ma anche meglio specificando le modalità di utilizzo delle ore di permesso e la loro spendibilità … leggi tutto  (disabili.com)

Il Terzo settore come scuola di democrazia: la riforma saprà valorizzarla?

non profitOggi nel Terzo settore si valorizzano poco le forme di partecipazione civica o di mobilitazione della comunità locale

La riforma del Terzo settore pone diverse sfide.

«Non si tratta di spiegare bene la riforma né l’applicazione può lasciare che i più competenti colgano le occasioni e gli altri siano spazzati via. L’Italia, visto il basso livello di partecipazione civile, non può permettersi una riforma brutale né di perdere le organizzazioni più fragili»: l’analisi di Emanuele Polizzi e Tommaso Vitale … leggi tutto  (di Emanuele Polizzi e Tommaso Vitale)

Tagli al sociale e alle non autosufficienze: si auspicano smentite

disabilita tagliAssieme a migliaia di persone con disabilità, la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) attende dal Governo una netta smentita alle insistenti voci di tagli ai Fondi Nazionali per le Politiche Sociali e per le Non Autosufficienze, voci che il presidente della stessa FISH, Vincenzo Falabella, giudica quanto meno offensive

In particolare, a proposito della dotazione di 500 milioni di euro al Fondo per le Non Autosufficienze, dichiara senza mezzi termini: «Non ci lasceremo scippare questa conquista che è il primo tassello per politiche più inclusive e servizi più efficaci» … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

World Press Photo 2017, tra i vincitori c’è un “atleta che si adatta”

pesi palestra wikipediaSolleva pesi di 45 chili, pur non avendo né braccia né gambe, ma aiutandosi con cinghie, catene e velcro

L’immagine dell’atleta canadese Lindsai Hilton e della sua allenatrice, scattata da Darren Calabrese, conquista il terzo premio nella sezione “Sport, storie”

Non ha le braccia né le gambe, ma una forza tale da riuscire a sollevare 45 chili. “Atleta che sa adattarsi”, lo scatto che immortala Lindsai Hilton, mentre ad Halifax, in Canada, si allena sorvegliata dalla fiera allenatrice (Jenny Jeffries), si è aggiudicato il terzo premio nella sezione “Sport, storie” … leggi tutto  (superabile.it)

Il cieco che ha svelato il Cristo velato

Tooteko non vedentiSe i non vedenti sono gli unici visitatori autorizzati a toccare il “Cristo Velato”, la straordinaria scultura della Cappella (oggi museo) San Severo di Napoli, è grazie allo spirito battagliero di Felice Tagliaferri

Notissimo scultore cieco italiano che, unico al mondo, dirige una scuola di arti plastiche in piccolo comune dell’hinterland bolognese.

Domanda: Che cos’è e com’è nata la “Chiese dell’Arte” che lei dirige? … leggi tutto  (di Sara Fulco / west-info.eu)