Monthly Archives luglio 2017

Mondo Axia – DSA: utilizzo di software finalizzati agli strumenti compensativi

logoaxiadef per newsletterIl settore neuropsicologico del Centro di riabilitazione Axia ha scelto di utilizzare e proporre ai propri pazienti strumenti compensativi gratuiti con l’obiettivo di sostenere il percorso scolastico in modo efficace e ponendo attenzione al contenimento della spesa da parte delle famiglie

Per questo i tecnici del settore hanno selezionato alcuni strumenti, dopo un’attenta ricerca, ritenuti utili e ugualmente efficaci per accompagnare i nostri ragazzi nel loro percorso di apprendimento.

In particolare vi presentiamo tramite questo corso i seguenti strumenti di base:

– LeggiXme

– Araword e Araboard

– Esrecizi per l’utilizzo della tastiera e del mouse

– Una selezione di applicativi realizzati da Ivana Sacchi.

Qui troverete indicazioni sia per ottenere i software e il loro utilizzo

Axia è su Facebook

logoaxiadef per newsletterVenite a trovarci nella nostra pagina che trovate qui e se vi piace cliccatela grazie.

“riabONline” di Axia

riabon2Il nostro Centro di Riabilitazione arricchisce il suo bouquet mediatico attraverso un nuovo canale web

Dopo la comunicazione sociale, l’offerta di uno spazio specialistico dedicato agli ausili artigianali ed uno dedicato all’offerta formativa la nostra attenzione si è concentrata sulla proposta di creare uno spazio innovativo volto, in generale, alla ricerca scientifica partecipata.

riabONline come progetto ha molte ambizioni senza essere presuntuoso. E non può esserlo per un semplice motivo: tutto ciò che viene proposto, sia come tecnica didattica e formativa e sia come proposte di strumenti informatici (software di proprietà originale di Axia) hanno subito severi benchmark che nel tempo ne hanno determinate le loro validazioni negli ambiti delle loro applicazioni.

Quindi niente...

Mondo Axia – 5 per mille 2017

Beth Sanden, dalla paralisi alle maratone per disabili: la lunga rinascita di una Ironwoman

Specialista dell’Ironman, l’atleta rischiò di non poter nemmeno più camminare dopo un incidente in bicicletta nel 2002. Aveva 48 anni. Due vertebre rotte, la gamba sinistra insensibile

A fine mese correrà sette maratone in sette giorni in sette diversi Paesi africani con il suo handcyclo. L’ultima nel giorno del suo 63° compleanno

Sette maratone in sette giorni, in sette diversi Paesi africani. L’ultima, il giorno del suo 63° compleanno. Non è lo sfizio del solito miliardario deciso a dimostrare al mondo che il denaro non è tutto. È invece il passaggio, di certo non il traguardo, di una maratona lunga 15 anni. La corsa verso la completa rinascita di una donna speciale. Il suo nome per molti è una leggenda: Beth Sanden...

“Non perdete mai la forza di lottare contro la SM!”

Pubblichiamo oggi la storia che ci ha mandato Vale. Una diagnosi molto precoce, i pensieri negativi che l’hanno schiacciata per un periodo. Poi si è stufata ed ha reagito. Ecco il suo racconto

Mi chiamo Vale. Vi scrivo perché  avrei piacere di lasciare un po’ dei miei pensieri su questo blog. Vivo in prima persona con la sclerosi multipla da quando ho 18 anni. Ora ne ho 22, cioè 3 anni e mezzo.

È iniziato tutto da un fastidioso mal di testa, poi il ricovero, i numerosi esami, e alla fine è arrivata la diagnosi … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

Altre notizie

Disabilità, Cavo a PD “Sostegno a persone disabili è priorità … (riviera24.it)

Misano: donato all’amministrazione un mezzo per trasporto anziani … (altarimini)

Le 5 migliori spiagge per disabili (amando.it)

Abusi sessuali su disabili e minori e video shock: confermata la … (agrigentooggi.it)

S’è concluso il campo “giovani disabili” promosso dai Lions alla … (ossolanews)

TIRO CON L’ARCO: A FONTAINEBLEAU L’ITALIAN TEAM CONQUISTA 4 MEDAGLIE

E’ andata in archivio a Fontainebleau la prima edizione della competizione mondiale militare “open” di tiro con l’arco, organizzata dalla delegazione francese presso il CISM (Consiglio Internazionale dello Sport Militare) e aperta ad atleti disabili e normodotati

L’Italia ha partecipato con una delegazione mista interforze composta da atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD): Tenente Colonnello Roberto Punzo (EI), Tenente Cololonnello Fabio Tomasulo (AM), Bonaventura Bove (CC), due atlete del CS Marina Militare, Anastasia Anastasio ed Viviana Spano...

Sanità e salute news

Crescono i casi di morbillo in Italia: 3.672 nel 2017, 3 i morti (adnkronos)

Simit: “Vaccinazioni restano imprescindibili” (dire)

‘Tengo la Sanità per visione collegiale’ (ansa)

Savona, l’anestesista è donna: paziente rifiuta intervento (adnkronos)

Sanità, Meyer : nuovi spazi per ambulatori e day ospital (controradio)

Marche: riparte la mobilitazione sulla sanità (rassegna.it)

Scoperta una molecola contro il parto prematuro (adnkronos)

Come prevenire e gestire le crisi comportamentali a scuola

L’Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna fornisce ai docenti materiali di studio per la gestione dei comportamenti problematici

La gestione delle crisi comportamentali e degli scatti di rabbia degli alunni è molto complessa e i docenti si trovano sempre più in difficoltà. Per tale ragione l’Ufficio Scolastico Regionale (USR) dell’Emilia Romagna ha pubblicato delle linee per un Piano di prevenzione e di gestione delle crisi comportamentali a scuola.

Si tratta di suggerimenti, indicazioni e pratiche didattiche che possono aiutare ad affrontare, contenere e depotenziare le crisi comportamentali. Le scuole sono invitate a inserire il tema nella programmazione della formazione dei docenti dei prossimi anni...

L’Atto Europeo sull’Accessibilità dovrà essere forte e ambizioso

Il Forum Europeo sulla Disabilita si appella all’intero movimento delle persone con disabilità e delle loro famiglie, per far sì che tutti contribuiscano a migliorare l’Atto Europeo sull’Accessibilità, che in settembre vivrà il suo momento decisivo al Parlamento Europeo

«Riteniamo infatti – scrivono dall’EDF – che l’attuale Proposta di Atto debba essere estesa ad altri àmbiti importanti per la quotidianità delle persone con disabilità, per arrivare a un provvedimento che sia realmente forte, ambizioso e vincolante per tutti gli Stati membri dell’Unione Europea» … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Tdm: “Assistenza territoriale, ritardi causa di disuguaglianze” (video)

Sigle e modelli diversi per definire le unità che si occupano di cure territoriali, offerte di servizi disomogenee, assistenza domiciliare non per tutti e a rischio sotto il profilo della qualità e quantità

Per fare alcuni esempi, i Centri diurni per la salute mentale sono in media 29,8 per Regione (sul campione intervistato) ma si va dai 3 del Molise ai 69 della Toscana passando per i 21 di Puglia e Piemonte e i 28 dell’Emilia Romagna. Idem per i Centri per l’Alzheimer che vanno dall’1 del Molise ai 109 del Veneto con 4 in Campania, 8 in Puglia e 11 in Umbria. E il 40% delle Regioni intervistate è sprovvisto di Centri diurni per persone con autismo … leggi tutto  (dire)

Qui il video

Scuola orafa per inclusione, ecco “il valore del gioiello”

Progetto della fondazione Boccadamo che, con il sostegno di Etjca-Agenzia per il Lavoro, vuole realizzare una scuola di formazione sull’antica arte orafa dedicata a persone con disabilità. “Volano di rilancio socio-culturale ma anche lavorativo”

Il valore del gioiello. È il titolo di un progetto ambizioso della fondazione Boccadamo che, con il sostegno di Etjca-Agenzia per il Lavoro, ha l’obiettivo di realizzare una scuola di formazione sull’antica arte orafa dedicata a persone con disabilita’ motorie.

Inaugurata lo scorso 14 luglio, la nuova scuola orafa, con sede a Frosinone, sara’ strutturata in corsi pensati per valorizzare gli studenti e per trasmettergli il valore di un’arte millenaria, preparandoli all’inserimento nel mondo del lavoro … leggi tutto  (dire – redattore sociale)

Altre notizie

Charlie, Parlamento Usa concede cittadinanza (adnkronos)

Passalacqua: “Sottopasso Altopascio, necessarie misure per i disabili” (lucca in diretta)

Con Etjca e Fondazione Boccadamo scuola orafa per giovani disabili (il dubbio)

Garante dei Disabili, Siderno apripista regionale (Zmedia)

Ragusa, casa protetta per anziani e disabili inattiva (quotidianodiragusa.it)

Assistenza domiciliare, ancora lontani da un supporto vero per le famiglie

Lo dice il rapporto “Fuori dall’ospedale, dentro le mura domestiche. Monitoraggio dei servizi sul territorio” realizzato da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato

2 pazienti su 5 non sanno come prevenire lesioni da decubito

C’è ancora molto da fare nel supporto alle famiglie che usufruiscono dell’assistenza domiciliare. Lo dice il rapporto “Fuori dall’ospedale, dentro le mura domestiche. Monitoraggio dei servizi sul territorio” realizzato da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato.

Secondo l’indagine l’assistenza domiciliare viene erogata dai distretti monitorati secondo un sistema misto (51%), cioè avvalendosi di cooperative di servizi socio-sanitari e/o società di servizi (76%), associazioni di volontariato (40%), enti religiosi (10%), altro (29%) … le...

10 raccomandazioni per prevenire l’Alzheimer

Un terzo dei casi di Alzheimer potrebbe essere evitato se si seguisse uno stile di vita corretto

A dirlo, una commissione speciale della rivista The Lancet, che ha presentato il suo studio all’Alzheimer’s Association International Conference svoltasi a Londra. Dalla ricerca, sono emerse le 10 raccomandazioni dei medici per prevenire il rischio di sviluppare la malattia.

1) Leggere, studiare, esercitarsi con giochi di memoria per tenere attivo il cervello.
2) Svolgere regolare attività fisica.
3) Smettere di fumare … leggi tutto  (di Annalisa Lista / west-info.eu)