Daily Archives 10 luglio 2017

Ripristinati i voucher per famiglie e piccole imprese

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50 contenente la manovra correttiva della legge finanziaria

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50 contenente la manovra correttiva della legge finanziaria.
L’art. 1 comma 1 della legge di conversione introduce al D. L. n. 50/2017 l’art. 54 bis che disciplina le prestazioni occasionali e di fatto ripristina i voucher sotto due diverse forme:

  • il Libretto Famiglia per le persone fisiche che possono utilizzarli per lavori domestici;
  • il Contratto di prestazione occasionale per le piccole imprese.

La nuova normativa non comprende le persone co...

Prova gratuitamente la carrozzina elettrica del futuro (video)

Si chiama Permobil M3 Corpus ed è una carrozzina elettrica davvero innovativa

La creazione svedese, che finalmente è disponibile anche per il mercato italiano, è stata realizzata con le tecnologie più all’avanguardia. Tra i tanti vantaggi che offre, soprattutto quello di poter essere guidata da elevata. Garantisce, inoltre, un livello di stabilità ineguagliabile grazie alla combinazione del design della base, alle sospensioni di qualità impareggiabile e al tipo di montaggio a tre punti della seduta … leggi tutto  (west-info.eu)

L’unica cosa che mi ricorda la sclerosi multipla è il rito della terapia

Oggi pubblichiamo la storia di Chiara che dopo la diagnosi di sclerosi multipla non si è fermata, ma ha continuato la sua vita senza particolari stravolgimenti. In questo post, però, racconta come a porle davanti il ricordo della SM è solo il fastidioso rito imposto dalla terapia

Ho 25 anni e sono già trascorsi circa 3 anni dalla diagnosi di sclerosi multipla.

Cosa è cambiato in questo tempo passato in sua compagnia? Nulla, davvero nulla. Forse qualcosa di diverso c’è, ossia la scocciatura di aprire quel cofanetto magico in cui è riposto l’iniettore, prenderlo, accenderlo ed inserire l’ago, disinfettare la parte da «pungere» e premere … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

Cucine accessibili: aggiornamenti nella banca dati SIVA

La banca dati SIVA (servizio informazione valutazione ausili), gestita dalla Fondazione don Gnocchi, offre on line una rassegna vastissima di ausili per persone disabili

Nell’ultima settimana è stat implementato un aqggiiornamento dedicato alle cucine accessibilie con nuovi prodotti immessi nel mercato.
Consulta l’aggiornamento cucine
Consulta la Banca dati  (fonte: retecaad.it)

Licenziamento del disabile per aggravamento delle condizioni di salute

La Cassazione, con la sentenza n. 10576/2017, affronta il caso di un lavoratore disabile, licenziato per aggravamento delle sue condizioni di salute, senza però che la sopravvenuta inidoneità alle mansioni venisse previamente accertata dalla Commissione prevista dalla L. 104/1992

Prendendo spunto dalla citata sentenza, l’articolo affronta il sempre delicato argomento del recesso dal rapporto di lavoro con i soggetti disabili.

Il collocamento obbligatorio dei disabili: la L. 68/1999 e le altre norme in materia

Come noto, la L. 68/1999 (che ha sostituito la precedente L. 482/1968 in materia) disciplina il collocamento obbligatorio dei disabili...

Non solo passerelle ; quando le spiagge non sono un rischio per i disabili

La vacanza è un diritto sacrosanto di tutti, è per questo che le persone con problemi di disabilità devono poter accedere al bagnasciuga o fare il bagno tanto quanto gli altri

Qui troverete informazioni utili per rendere migliore la vostra vacanza al mare.

Il mare è di tutti. Su questo siamo d’accordo. Quello che peró spesso non si dice è che per una persona con mobilità ridotta, per gli ipovedenti e altre tipologie di disabilità, la sabbia dorata della spiaggia si trasforma in una cartolina da ammirare seduti su una carrozzina , o nel secondo caso da immaginare … leggi tutto  (easyviaggio.com)

Al via l’Osservatorio Regionale del Terzo Settore

Nasce in Emilia-Romagna l’Osservatorio regionale del Terzo Settore. Una promessa di inizio mandato che oggi realizziamo in due modi: cambiamo le leggi regionali e rendiamo più chiaro il rapporto tra gli enti pubblici e il vastissimo settore dell’associazionismo

Vogliamo infatti rafforzare ancora di più quel mondo che consideriamo un pilastro imprescindibile del nostro welfare: “Terzo Settore” ma  “Primo sensore” dei bisogni crescenti della nostra società.

La buona notizia è che questa riorganizzazione – che tra l’altro anticipa le innovazioni che sono state accolte dalla recente riforma nazionale del Terzo Settore – è stata elaborata in piena condivisione tra la Regione e gli stessi soggetti del volontariato e delle associazioni di promozione sociale.

Diamo il via infat...

Ragazzi disabili vanno a vivere in fattoria e diventano agricoltori

Impareranno a coltivare la vite, produrre il vino, allevare le galline, cucinare, realizzare un giornale on line ed essere autonomi. E’ il progetto promosso da Oda, regione Toscana e Azienda Sanitaria Toscana Centro e comune di Reggello, in provincia di Firenze

Dieci disabili vanno a vivere da soli, in fattoria, e imparano a coltivare la vite, produrre il vino, allevare le galline.

Succede a Reggello, in provincia di Firenze, dove dieci disabili, più 15 in modalità semiresidenziale, saranno i nuovi ospiti della community farm dell’Opera diocesana assistenza nell’ambito di un progetto promosso da Regione Toscana, Azienda Sanitaria Toscana Centro e Comune di Reggello … leggi tutto  (redattore sociale)

Un altro promemoria sui contrassegni

Forse non tutti conoscono – o ricordano – un Parere espresso lo scorso anno dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riguardante il contrassegno per la mobilità delle persone con disabilità, che contiene alcune importanti affermazioni, sia sulla disabilità motoria che su quella psichica

Si tratta invece di un documento da tenere senz’altro presente e soprattutto da far conoscere – quando necessario – a tutti gli Enti interessati all’attuazione di queste procedure … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Dementia Monitor Europeo 2017: ecco come i Paesi europei affrontano la demenza

Federazione Alzheimer Italia commenta i risultati dell’indagine presentata nei giorni scorsi al Parlamento Ue. L’Italia il Paese più coinvolto nella ricerca, ma scarseggiano i servizi di assistenza e manca il riconoscimento della demenza come priorità di salute pubblica

Alzheimer Europe, l’organizzazione che riunisce 39 Associazioni Alzheimer in Europa, ha presentato nei giorni scorsi al Parlamento europeo, davanti ai delegati delle associazioni e delle principali aziende farmaceutiche, a esperti e professionisti, la pubblicazione “European Dementia Monitor”.

Obiettivo principale dell’indagine, che ha riguardato tutti gli Stati membri dell’Unione europea (ad eccezione dell’Estonia), nonché Albania, Bosnia-Erzegovina, Jersey, Israele, Monaco, Norvegia, Svizzera e Turchia, è conf...

Macron raggruppa in un solo sito tutta la politica sulla disabilità

Educazione, lavoro, sport, alloggio, diritti, fornitura di documenti amministrativi

Questo e molto altro nel portale ufficiale handicap.gouv.fr del Governo francese dedicato interamente ed esclusivamente alla disabilità. Una nuova risorsa utile per tutti coloro che sono coinvolti nella ricerca di informazioni pratiche legate a questo tema … leggi tutto  (di Beatrice Credi / west-info.eu)

Altre notizie

Spiagge, a Pozzuoli ingresso gratis per i disabili – I NOMI DEI LIDI (cronaca flegrea)

Via Pacis, la mezza maratona per dire “no” al razzismo (romasette.it)

Politica e corruzione: moderne maledizioni (agoraVox italia)

Modena, Muzzarelli: «La città è rock e possiamo migliorarci» (gazzetta di modena)

Caritas e Refettorio, un pasto in compagnia (diocesi di milano)