Daily Archives 4 ottobre 2017

Quando l’accessibilità è una questione di genere

L’accessibilità è anche una questione di genere! L’affermazione, secca, è di Simona Lancioni, responsabile del centro Informare un’h a Piccioli (PI) dell’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, sezione di Pisa

«L’accessibilità non è solo una questione di fisicità, ma abbraccia tutti gli ambiti dell’esistenza. Il fatto che un luogo sia fisicamente a una persona con disabilità motoria non significa che lo sia da altri punti di vista … leggi tutto  (di – invisibili.corriere.it)

Esenzione bollo auto disabili

Esenzione bollo auto e imposta passaggio di proprietà per disabili o per i familiari che li hanno fiscalmente a carico

Tra le agevolazioni fiscali per le persone affette da disabilità è prevista l’esenzione permanente dal pagamento del bollo auto e dall’imposta di trascrizione del passaggi odi proprietà.

L’esenzione spetta sia quando l’auto è intestata al disabile sia quando l’intestatario è un familiare del quale egli è fiscalmente a carico.

Indice

#CiaiCoraggio: un libro per aiutare le famiglie di disabili

Francesco Ciai, Presidente della Fondazione Claudio Ciai, presenta il nuovo libro “La Strada della Dignità: Il movimento #CiaiCoraggio” in cui vengono raccontate le sfide affrontate dalla sua famiglia travolta da un drammatico incidente stradale che ha sconvolto per sempre la loro vita, nonché le complessità affrontate nel destreggiarsi con la burocrazia italiana

Il volume intende anche fornire una guida a chi si trova improvvisamente dinanzi a situazioni d’emergenza e senza alcun punto di riferimento … leggi tutto  (gonews.it – Per informazioni: FondazioneClaudioCiai@gmail.com, Tel. 334-1706524 )

I sostegni giusti per ogni persona con disabilità: perché oggi è un momento storico

Spesso alle persone con disabilità diamo più sostegni del necessario e sulle aree sbagliate: è la conseguenza del fatto che i progetti individuali in Italia ancora non si fanno, pur essendo previsti dalla legge fin dal 2000. Anffas ha realizzato ora un software dedicato, uno strumento di innovazione sociale

«Oggi si apre uno spartiacque, un prima e un dopo. Si potrà continuare a fare quello che si è sempre fatto, ne avete la legittimazione normativa, non è questo il punto. Potrete continuare a guardare i bisogni delle persone con disabilità e a offrire loro ciò che già ricevono, migliorando magari anche un po’ i servizi leggi tutto  (di

Ironman, più bello farlo con il cugino disabile

A Cervia l’incredibile gara di due uomini per 260 chilometri fra nuoto, bici e maratona

Eleonora Massara: la miss in difesa dei disabili

La pluripremiata miss over, in carrozzina, ha vinto il concorso internazionale “The best of model Europe”

A settembre l’agratrese Eleonora Massara è stata eletta “lady in elegant wear” al concorso di bellezza “the best of model Europe international” sbaragliando la concorrenza di moltissime altre miss.

Solo dall’Italia, complessivamente, per gareggiare ciascuno nella propria categoria, son arrivate 700 persone per un totale di 5 mila concorrenti. I giudici non hanno avuto dubbi nel premiare la bella Eleonora, ma questa vittoria per lei ha avuto un sapore e una difficoltà particolare poichè vissuta in una condizione di “disabile temporanea” … leggi tutto  (Valentina Zoia  – novaratoday.it)

 

 

Rehacare 2017: il Centro Protesi Inail a Dusseldorf con progetti di ricerca e protesi per lo sport

Il Centro Protesi Inail parteciperà alla 40 ͣ edizione di Rehacare, a Dusseldorf, con un proprio spazio informativo, per presentare i primi risultati dei progetti di ricerca protesico-riabilitativa e alcune protesi sportive, realizzate per i campioni della nazionale italiana paralimpica di atletica

“Rehacare, International Fair for Rehabilitation and Care”, l’evento dedicato alla disabilità, alla cura, alla riabilitazione e all’innovazione, si svolgerà nella città tedesca di Düsseldorf, dal 4 al 7 ottobre 2017.

Considerata la più importante fiera del settore a livello europeo, Rehacare giunge quest’anno alla 40 ͣ edizione, ospitando operatori, realtà pubbliche e private sia tedesche sia internazionali … leggi tutto  (superabile.it – inail.it)

Legge 104: Con il part- time permessi confermati anche con handicap molto grave

La Corte di Cassazione emette una sentenza rivoluzionaria per quanto riguarda i permessi lavorativi

La Corte di Cassazione con la sentenza 22925, depositata nella giornata di ieri, innova, in maniera sostanziale, la giurisprudenza relativa ai permessi lavorativi da legge 104.

Infatti, per la prima volta in termini estremamente precisi, la Corte ha stabilito che il lavoratore che deve assistere un familiare affetto da handicap grave continua a godere del diritto ai tre giorni al mese di permesso, in base all’articolo 33, comma 3, della legge 104/92, anche se, nel frattempo, il rapporto di lavoro è mutato passando da full time a part time … leggi tutto   (Daniele Cimarelli – it.blastingnews.com)

Senato approva Ddl su lingua dei segni con 133 sì

Il Senato ha approvato con 133 sì, un no e 61 astenuti il ddl sui diritti delle persone sorde e sordocieche, con il riconoscimento della lingua dei segni (Lis)

Il provvedimento passa adesso all’esame della Camera. La legge approvata a Palazzo Madama è attesa da due decenni e riguarda quasi un milione di persone sorde e le loro famiglie. Il ddl stabilisce il riconoscimento della Lis ”quale lingua propria della comunità dei sordi, equiparandola pertanto a una qualsiasi lingua di minoranza linguistica”, che trae la propria origine da una base etnica.

La Lis, invece, come si legge nella relazione, viene considerata una ”lingua non territoriale” della comunità dei sordi … leggi tutto  (rai news)

Altre notizie

Roma, lei disabile a vita ma il suo aggressore libero: la storia di Luana (tgcom)

Roma, per vendicarsi sulla badante, molestano il datore di lavoro disabile: fermati un egiziano e un romeno (il messaggero)

Debutta il nuovo taxi sociale al servizio di anziani e disabili (gazzetta di parma)

L’odissea dei disabili a passeggio per Udine (udine today)