Daily Archives 6 ottobre 2017

Alzheimer: a 70 le donne più colpite

Uno dei più ampi studi sul tema evidenza un maggiore rischio per le donne fra i 65 e i 75 anni. Cause da chiarire, ricerca al lavoro

è un periodo della vita in cui, fra le persone che per motivi genetici sono a più alto rischio di Alzheimer, le donne si ammalano più degli uomini. È il decennio tra i 65 e i 75 anni; a evidenziarlo, uno dei più ampi studi mai compiuti e coordinato dall’Università della Southern California.

LA RICERCA

Ci sono state diverse indagini su persone geneticamente vulnerabili, osservate tra 55 e 85 anni. E quasi tutte hanno mostrano che uomini e donne hanno la stessa probabilità di sviluppare la “malattia che cancella la memoria”...

Superticket, quanto costerebbe abolirlo

Difficile capire se sia meglio abolirlo o se, al contrario, conviene mantenerlo effettuando una revisione dell’intero settore

Il superticket sanitario, utilizzato in alcune regioni italiane sulle ricette relative alle prestazioni di diagnostica e specialistica, è ancora una volta oggetto di contenzioso politico.

Se da un lato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin garantisce che da oltre un anno è allo studio una “ridefinizione” della materia per renderla “più equa”, dall’altro c’è chi avanza l’ipotesi di eliminare il ticket per ridurre le disuguaglianze e garantire a tutti l’accesso ai servizi sanitari … leggi tutto  (adnkronos)

Basta dolore lombare: dagli Stati Uniti arriva DenerveX

Esercizi fisici scorretti, postura sbagliata o semplicemente il passare dell’età. La colonna vertebrale potrebbe iniziare a risentirne provocando forti dolori lombari anche invalidanti

Responsabile è la sindrome delle faccette articolari (sindrome faccettale), una patologia che colpisce milioni di persone ogni anno e in Europa è stata identificata come primaria fonte di dolore nel 10-15% di pazienti adulti affetti da mal di schiena cronico, con percentuale più alta negli anziani.

E anche per i giovani il problema sta aumentando a causa di abitudini sbagliate. Ma adesso DenerveX, un dispositivo innovativo arrivato dagli Stati Uniti, consentirebbe di ridurre il dolore con maggiori benefici rispetto alle terapie convenzionali … leggi tutto  (dire)

Nessuno può volare, eppure…

Un libro, un ciclo di incontri nelle principali città italiane e un film documentario: protagonisti la scrittrice Simonetta Agnello Hornby e il figlio George, persona con disabilità fisica, alla ricerca di spunti, suggestioni, documenti, testimonianze per raccontare la percezione della disabilità in Italia oggi

Tutto ciò è “Nessuno può volare”, progetto editoriale il cui profondo significato sta nel suo stesso titolo: «Perché come noi non possiamo volare – dice Angnello Hornby – così George non avrebbe più potuto camminare, ma questo non gli avrebbe impedito di godersi la vita in altri modi» … leggi tutto  (Ilaria Sesana – superando.it)

Adozione “speciale” per la neonata con sindrome Down. “Aumentare la conoscenza”

Intervista alla coordinatrice nazionale Aipd Anna Contardi: “Sono rarissimi i casi di neonati con sindrome di Down abbandonati, mentre ancora frequenti sono le interruzioni di gravidanza. Ma tante sono anche le famiglie pronte ad adottare bimbi con disabilità”

Nata con la sindrome di Down, abbandonata in ospedale, non riesce a trovare una famiglia adottiva. Alla fine, scatta l’adozione speciale, un meccanismo che permette, grazie a una relativa legge (la n. 184 del 1983, articolo 44), di venir meno ai requisiti richiesti dalla normativa sulle adozioni, estendendo questa possibilità anche ai single. Ed è proprio un single, infatti, a farsi avanti, aprendo le braccia e la porta della propria casa alla piccola.

Da tempo, l’uomo aveva chiesto di poter avere in affidamento un bambino ...

Quanti alunni per classe in presenza di studenti con disabilità?

La recente circolare MIUR chiarisce il numero massimo di studenti per classe in presenza di situazioni di disabilità

A inizio agosto il MIUR ha pubblicato la nota n. 1153, avente per oggetto il D. Lgs. n. 66/2017, dedicato all’inclusione scolastica degli studenti con disabilità.

In questa circolare il MIUR ha fornito chiarimenti in merito alle decorrenze delle nuove disposizioni contenute in tale decreto: primo settembre 2017 per i gruppi di lavoro e per l’Osservatorio sull’inclusione scolastica e primo gennaio 2019 per la procedura di certificazione, per il Profilo di Funzionamento, per il Progetto Individuale, per il Piano Educativo Individualizzato e per la richiesta e assegnazione delle risorse per il sostegno didattico … leggi tutto  (Tina Naccarato – disabili.com)

Barriere architettoniche, verso la legge per superarle

Approvata alla Camera la proposta di legge 1013 “Disposizioni per il coordinamento della disciplina in materia di abbattimento delle barriere architettoniche”

Obiettivo: superare la frammentazione della normativa sul superamento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici e privati e negli spazi e servizi pubblici

Con 438 sì, 1 no e 5 astenuti, è stata approvata quasi all’unanimità, martedì alla Camera, la proposta di legge 1013, che contiene “disposizioni per il coordinamento della disciplina in materia di abbattimento delle barriere architettoniche”. Il provvedimento passa ora all’esame di palazzo Madama...

Alunni disabili: mamma Barbara va a Lucca e si riprende l’insegnante

Viareggio: i docenti di sostegno hanno accolto l’appello della donna per avere lo stesso prof

«Sto andando a Lucca alle convocazioni per vedere se posso fare qualcosa, se riesco a farmi ascoltare»: sono le prime ore del mattino e così posta Barbara Piacentini, madre di Leonardo, che dalle colonne del “Tirreno” aveva raccontato quei primi giorni di scuola negati , perché la campanella era suonata senza le nomine delle cattedre per gli insegnanti di sostegno.

Da quella lettera a ieri, la madre del ragazzino, alunno di seconda media, ha sbattuto la testa ovunque: dall’Istituto scolastico frequentato dal figlio (media “Motto” a Viareggio) fino all’Ufficio scolastico provinciale … leggi tutto  (di Donatella Francesconi – il tirreno)

SANITA’. LINEE GUIDA OMS SU ASSISTENZA ANZIANI: CURE INTEGRATE

In occasione della Giornata internazionale della persona anziana, l’Oms ha chiesto un nuovo approccio per la fornitura di servizi sanitari per i piu’ anziani, sottolineando il ruolo dell’assistenza primaria e il contributo della comunita’ che i professionisti sanitari possono dare per mantenere piu’ anziani la salute piu’ a lungo. L’Organizzazione, inoltre, ha parlato dell’importanza di integrare i servizi per condizioni diverse

‘Entro il 2050, 1 su 5 persone al mondo sara’ oltre i 60 anni’, ha affermato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms. ‘Il nostro obiettivo e’ garantire che tutte le persone anziane possano ottenere i servizi sanitari necessari, ovunque vivano’...

CIP: RINNOVATA INTESA CON PROTEZIONE CIVILE

Dipartimento della Protezione Civile e Comitato Italiano Paralimpico hanno rinnovato il reciproco impegno con la firma di un nuovo Protocollo d’intesa

Obiettivo principale del Protocollo la diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza, con particolare riferimento alle persone con disabilita’. Questa mattina, presso la sede del Dipartimento di Via Vitorchiano a Roma, si sono incontrati il capo Dipartimento Angelo Borrelli e il presidente del Comitato Luca Pancalli per confrontarsi sui progetti futuri da mettere in campo, nell’ambito dell’accordo siglato.

“Da anni Dipartimento e Comitato si supportano reciprocamente, in particolare in occasioni di manifestazioni sportive paralimpiche in cui sono coinvolti anche volontari appartenenti alle organizzazioni di volontariat...

Altre notizie

Festa paralimpica lo sport per disabili sbarca anche a Foggia (la gazzetta del mezzogiorno)

Terni, legano e imbavagliano anziana disabile per rapinarla: fidanzatini arrestati (umbria24.it)

Sport: a Ostia in centinaia per eventi giornata del paralimpico = (agi)

Passi Avanti Per L’integrazione Dei Disabili (ultimavoce.it)