Daily Archives 9 novembre 2017

Un’altra impresa di Bebe Vio: oro ai mondiali paralimpici di fioretto (video)

A Roma arriva anche l’argento nella spada maschile di Alessio Sarri

Un altro oro, l’ennesimo di una straordinaria, anche se ancor giovane, carriera. A metterselo al colo è Bebe Vio a cui non basta l’alloro di Rio2016, un palmares da autentica fuoriclasse (un altro oro iridato e due continentali) e le tante attenzioni mediatiche (una per tutte, la visita alla Casa Bianca ospite dell’ex presidente Obama) per farla fermare … leggi tutto  (la stampa)

Qui il video

Tutti dovrebbero aderire a quel Manifesto sui diritti delle donne con disabilità

Dopo una serie di importanti adesioni provenienti dal mondo dell’Associazionismo della disabilità, al “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”,

quella proveniente dall’UDI Catania (Unione Donne d’Italia) costituisce un ulteriore salto di qualità, rafforzando un messaggio fondamentale che ormai da anni cerchiamo di far passare anche sulle pagine del nostro giornale, ovvero che la disabilità dev’essere inclusa nelle politiche di genere e il genere in quelle della disabilità … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Gli artigiani digitali di OpenDot: “Innovazione tecnologica, ma soprattutto sociale”

Dai software per aiutare i bambini a comunicare e a impugnare una penna e disegnare fino alla scarpa estiva che facilita indossare il tutore. Dopo la bicicletta su misura per il piccolo Lorenzo, il coordinatore dell’officina digitale OpenDot, Enrico Bassi, racconta i progetti in cantiere

Unire le dinamiche della produzione industriale alla qualità dei prodotti artigianali. Alla Fab Lab milanese OpenDot ci sono riusciti. Con la fabbricazione digitale è possibile utilizzare tecnologie che realizzano ausili e software che ancora non esistono o che non possono essere acquistati a prezzi ragionevoli.

“Nella Fab Lab si utilizzano tecnologie che permettono di utilizzare un unico software che gestisce diversi processi: lavorazione della plastica, del legno e dei metalli...

“La Legge di Bilancio dimentica la disabilità”: denuncia dell’Anffas

Roberto Speziale, presidente di Anffas onlus si dice “sconcertato nel riscontrare la mancanza di interventi a favore delle persone con disabilità, registrando anche un arretramento rispetto a quanto previsto negli anni precedenti”. E annuncia “una forte presa di posizione”

E’ “sconcertato”, Roberto Speziale, presidente di Anffas onlus, mentre esamina il disegno di legge di Bilancio 2018 (A.S. 2960) presentato lunedì scorso al Senato: perché non c’è traccia di “interventi a favore delle persone con disabilità”, ma pare esserci addirittura un “arretramento rispetto a quanto previsto negli anni precedenti o addirittura rispetto ad altre situazioni di fragilità”.

Tra le misure sotto accusa, c’è l’anticipo pensionistico, perché “a fronte di un allungamento al 31...

Il personaggio. Bambini e disabili, la nuova sfida di Ruth Beitia

La campionessa spagnola, oro a Rio nel salto in alto a 37 anni, dopo il ritiro si è rituffata in politica per aiutare gli altri

«Le doy gracias a Dios todos los días » («Ringrazio Dio ogni giorno»). È stato questo l’elisir della lunga carriera di Ruth Beitia, campionessa olimpica di salto in alto a Rio 2016 alla sorprendente età di 37 anni, come mai nessuna prima in questa specialità. Dopo aver annunciato il suo ritiro dalla attività agonistica, la Spagna oggi la celebra come la più grande atleta iberica di tutti i tempi.

Un riconoscimento che tiene giustamente conto di un palmarés stellare con 15 medaglie internazionali, tra cui cinque mondiali e quattro titoli europei, con 31 finali disputate...

Compatibilità tra invalidità totale (100%) ed inserimento lavorativo

Il riconoscimento di invalidità totale (100%, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento) non preclude la possibilità di un inserimento lavorativo

Il problema
Il riconoscimento di invalidità totale (100%, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento) non preclude la possibilità di un inserimento lavorativo.
Ad oggi, molte persone disabili, i loro familiari, ma talvolta anche tecnici ed operatori, pensano che il riconoscimento di invalidità totale sia incompatibile con l’inserimento lavorativo. A questo proposito riteniamo che sia fuorviante la modalità con cui, ancora oggi, viene effettuato il riconoscimento di invalidità civile … leggi tutto  (di Gabriela Maucci e Alessandra Torregiani – superabile.it)

Padova, disabile “scappa” dal concerto di Fabri Fibra

«Al Palageox il posto assegnato era vicino agli amplificatori». Le scuse di Zed

Un concerto e una serata di divertimento trasformati in una brutta esperienza. Stefano Cucco è un ragazzo di 30 anni, affetto da una rara malattia genetica, molto attivo nel sociale a difesa dei diritti dei portatori di handicap e consigliere comunale a Veggiano.

Un ragazzo come tanti che esce a divertirsi con gli amici e che la sera del 28 ottobre si è recato al PalaGeox per il concerto del rapper Fabri Fibra leggi tutto…   (di Luca Perin – mattinopadova.gelocal.it)

Esame secondaria I grado, cosa cambia per DSA e disabili: criteri e modalità per svolgimento e valutazione

Le nuove disposizioni relative alla valutazione e all’esame conclusivo del primo ciclo di istruzione, non introducono sostanziali novità in relazione alla valutazione periodica e finale degli studenti con disabilità e con disturbi specifici di apprendimento ai fini dell’ammissione alla classe successiva e all’esame di Stato

L’art.11 del Decreto Legislativo n.62/2017 stabilisce che l’ammissione alla classe successiva e all’esame di Stato viene effettuata tenendo conto del Piano Educativo Individualizzato (PEI) per gli studenti con disabilità e del Piano Didattico Personalizzato (PDP) per gli studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA) … leggi tutto  (di Giovanna Onnis – orizzonte scuola)

Welfare, ecco quanto costa alle famiglie

Presentato il primo studio del neonato Osservatorio sul bilancio di welfare delle famiglie italiane: in tutto vale 109 miliardi, ma «9,3 milioni di famiglie (36,7% del totale) dichiara di aver fatto rinunce, parziali o totali»

Qui le infografiche più significative. «Cosa deve succedere di più perché la politica capisca che la famiglia deve anche essere messa in grado di fare quello che sa fare?» si chiede De Palo del Forum Famiglie

Ammonta a 109 su un totale di 666 miliardi la spesa delle famiglie per il welfare. È questo uno dei dati principali emerso dal primo rapporto dell’Osservatorio sul bilancio di welfare delle famiglie italiane presentato oggi alla Camera dei deputati su iniziativa di Mbs Consulting. Uno studio molto dettagliato che restituisce un quadro completo e co...

Altre notizie

Nuove concessioni, valorizzazione ambientale, aree per disabili … (cronache fermane)

A Pecetto il nuovo Arsenale dell’Armonia, casa per i ragazzi disabili … (torinoggi.it)

Apre la casa donata ai disabili (il giornale di vicenza)

Il montascale per disabili al tribunale di Tempio: esiste, ma nessuno … (l’unione sarda)

Scuola: ministero risparmia sugli insegnanti di sostegno ai disabili … (firenze post)

Mondo Axia – EMDR

Gimbe su Manovra: “Al Parlamento l’ultima occasione di rilanciare Ssn”

Sottolineare l’inaccettabile entità del definanziamento pubblico, fare chiarezza sugli impegni di Stato e Regioni sulle risorse destinate ai rinnovi di contratti e convenzioni del personale sanitario, proporre l’eliminazione del superticket attraverso la rimodulazione delle detrazioni Irpef per le spese mediche e ‘lasciare una traccia’ per il prossimo esecutivo sull’inderogabile necessità di un riordino normativo della sanità integrativa

Questi gli obiettivi del presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, intervenuto ieri in audizione alla Commissione Igiene e Sanità del Senato, in vista dell’esame del disegno di Legge di bilancio 2018.

“Tenendo conto che il testo inviato al Parlamento – ad eccezione di 21,5 milioni di euro ‘assegnati’ dall’articolo 18 – non prevede al...