Daily Archives 12 gennaio 2018

Vita “più umana” e assistenza flessibile: la sfida del welfare di prossimità

L’analisi di don Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco. I pilastri della proposta per un nuovo welfare: non sradicare le persone da dove sono vissute e un’assistenza integrata e meno onerosa

I programmi annunciati dai partiti per le imminenti elezioni politiche accennano a temi sociali. In realtà le promesse riguardano interventi immediati che vorrebbero dare sollievo alle problematiche che attanagliano le famiglie.Nessuno sembra aver colto la “gravità” del nuovo assetto della società italiana che mostra un volto diverso rispetto agli anni 2000.

Fu allora emanata una legge che voleva dare stabilità alle risposte sociali riguardanti i temi fondamentali dell’assistenza … leggi tutto  (redattore sociale)

Israele. Il Mossad assume disabili: «Sono un valore aggiunto»

Il Servizio segreto israeliano ha assunto nell’ultimo anno 18 disabili, che vanno ad aggiungersi agli altri 100 che già fanno parte dell’organizzazione

Nel Mossad, il Servizio segreto israeliano – operano anche molti disabili. Yossi Cohen – Direttore dell’organizzazione dal Gennaio 2016 – ha detto, secondo quanto riportato dal giornale Yediot Ahronot, che nell’ultimo anno ne sono stati assunti 18, e che questi sono andati ad aggiungersi agli altri 100 che già fanno parte della struttura. «Sono una benedizione … leggi tutto  (avvenire.it)

Polemiche per la legge che vieta l’Everest ai disabili

L’INTERVISTA Il governo del Nepal ha motivato le nuove regole con la necessità di ridurre gli incidenti, ma Andy Holzer, il secondo non vedente ad essere riuscito a scalare la montagna, contesta questa spiegazione

La recente decisione del governo del Nepal di vietare la scalata dell’Everest in solitaria, e agli alpinisti non vedenti e alle persone con doppie amputazioni, motivandola con la necessità di ridurre il numero di incidenti, ha scatenato dure critiche da parte della comunità alpinistica … leggi tutto  (Saransh Sehgal – nationalgeographic.it)

I disabili non sono malati di disabilità

Quanti disabili e loro parenti ho conosciuto nella mia vita, molti con il dolore negli occhi ma sempre col sorriso sulle labbra

La gente, solitamente, si lamenta ogni giorno per qualunque cosa, quasi a sfinire chi la ascolta e se stessa. Nella disabilità, invece, c’è l’idea che bisogna “nascondere la sofferenza” che la comunità gli impartisce per status.

La mia è una considerazione da persona disabile, che per tutta la vita si è dovuta preoccupare di far viver bene chi ci circonda per superare la quotidianità. Se piove o tira vento, nell’immaginario collettivo, il disabile non ha un fastidio o una difficoltà, così come se gli cresce un pedicello sul naso: per il mondo il disabile soffre di disabilità … leggi tutto  (Ileana Argentin – huffington post)

Il robot-allenatore che migliora l’andatura di chi soffre di Parkinson

Dario Martelli, ricercatore al Dipartimento di riabilitazione e medicina rigenerativa della Columbia University di New York è l’autore di uno studio pubblicato su Scientific Reports dove mostra come sia possibile migliorare l’equilibrio

LE cadute sono uno dei problemi più seri per chi è affetto dal morbo di Parkinson: il tasso è infatti il doppio rispetto a quello dei pari età. Per questo motivo, migliorare l’equilibrio dei malati di Parkinson porterebbe un miglioramento notevolissimo nella qualità della loro vita … leggi tutto  (di GIULIANO ALUFFI – repubblica.it)

Il cammino del ‘Dopo di Noi’ va avanti: fondi e assicurazioni per le famiglie (video)

Nella sala conferenze del Baraccano cinque incontri dedicati alle famiglie di persone con disabilità per saperne di più sulla legge del Dopo di Noi

A un anno e mezzo dall’approvazione della legge sul ‘Dopo di Noi’, il piano attuativo della Regione va avanti. La Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus – in collaborazione con l’Ausl di Bologna e con il Comune – ha organizzato cinque conferenze … leggi tutto  (Antonella Scarcella  – bologna today)

Qui il video

 

Studenti ingegneria inventano sistemi hi-tech per disabili

Si tratta di una sedia a rotelle che si sposta con movimento occhi e un esoscheletro

Un gruppo di giovani studenti romagnoli di 19 anni vola alla conquista della Silicon Valley, con due invenzioni hi-tech: una sedia a rotelle che si sposta in base al movimento degli occhi e un esoscheletro che aiuta i movimenti delle persone affette da disabilità grazie agli impulsi dei loro stessi muscoli … leggi tutto  (ansa)

Operata al femore a 107 anni, sta bene. Tra 7 giorni la riabilitazione

L’intervento all’ospedale Pertini. Ieri la paziente ha detto ai familiari: «Avevo un po’ paura, ma ora sono contenta». Ci vorranno circa 2 mesi per tornare a casa

Una donna di 107 anni è stata operata per una frattura al collo del femore della gamba destra e dopo due giorni dall’intervento sta bene. Se non è un record ci manca poco. L’arzilla nonnetta, che chiameremo Giovanna, è una donna autosufficiente e vive a Roma da molti anni con la sua famiglia.

Sabato pomeriggio, in un momento di distrazione, l’anziana è caduta: le sue ossa non hanno retto l’urto con il pavimento della sua casa nella zona di Pietralata … leggi tutto  (F. D. F. – roma.corriere.it)

Nuovi appuntamenti con Storie per tutti, le letture ad alta voce per bambini, accessibili a tutti

Prosegue la terza edizione della rassegna “Storie per tutti”, le letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, per rendere le storie accessibili anche ai bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e di apprendimento, e ai bambini migranti che non conoscono ancora bene la lingua italiana

Prossimo appuntamento è per sabato 13 gennaio alle ore 11, presso la Biblioteca del Centro Documentazione Handicap di Bologna, in via Pirandello 24.

Questa volta vengono presentate letture in LIS, la Lingua dei Segni Italiana. Sono tre i capolavori della letteratura per l’infanzia proposti ai bambini: il delicato Fantastici cinque di Quentin Blake, che racconta di un gruppo di amici speciali, ciascuno con un talento fuori dal ...

Altre notizie

Ardea, il Comune taglia l’assistenza ai bambini disabili: i genitori … (il messaggero)

Dopo la denuncia di Sofia, il Comune apre ai disabili (l’arena)

Scuolabus per i ragazzi disabili un padre contro l’ex Provincia (la gazzetta del mezzogiorno)

Giudice di pace di Chieti vietato ai disabili: barriere insormontabili (primadanoi.it)

Cittadella dei disabili, c’è l’accelerata dell’Asl (il tirreno)