Daily Archives 13 gennaio 2018

Come rendere una scuola realmente per tutti

Porte sensoriali, pareti da usare come una plancia di gioco, finestre per tutti, armadietti che svelano in rilevo il loro contenuto, pavimenti percettivi: sono le soluzioni flessibili e personalizzabili in base alle diverse esigenze, che compongono il kit per il restyling inclusivo nella scuola dell’infanzia, progettato dal gruppo di lavoro di Architutti e aggiudicatosi un recente concorso di idee

Si tratta, per altro, di soluzioni adattabili anche ad altri ordini scolastici, sempre partendo dal concetto che «la progettazione per tutti fa bene a tutti e non solo a chi ha esigenze speciali» … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Thelma & Louise del reparto

«Dai, facciamoci una liquirizia!» Questa la frase di rito tra Giovanna e Annalida, quando sistemavano e frenavano al meglio le loro carrozzine nel porticato del giardino dell’ospedale

Speculari nell’aspetto, una bionda e l’altra bruna, una magra ed elegante, l’altra cicciottella e con “la testa fra le nuvole”, le due donne erano diventate in poche settimane inseparabili. Ribelli per natura al regime ospedaliero, anche per la loro giovane età, rispetto a una maggioranza di degenti anziani, Annalida e la sua amica non perdevano occasione per “fuggire dal reparto” e scendere con l’ascensore all’entrata della struttura e respirare una boccata d’aria … leggi tutto  (noria nalli)

Le ricette? Illeggibili anche se scritte al pc

“FarmacoX 1 cp die per 5gg, aerosol con farmacoY ½ fl, farmacoZ Xgtt, farmacoW 3gtt per 2 per 5 ggt. Prognosi: gg. lav. 7 gg. clin 7 . 7 S.C.”. Un tempo era la grafia spesso illeggibile del medico a rendere le ricette poco comprensibili ai pazienti

Oggi, nonostante il computer e le prescrizioni stampate, a creare difficoltà sono le tante sigle, le abbreviazioni e l’estrema sintesi presenti spesso nelle comunicazioni del medico ospedaliero dirette al paziente, come nell’esempio riportato, fedelmente tratto (senza l’indicazione dei farmaci) da un foglio dimissioni di un grande ospedale romano.

“E’ una situazione frequente...

Le politiche della Regione per la Terza Età, il 22 gennaio la VI Conferenza PAR

Verranno presentate le innovazioni relative alle politiche regionali per la popolazione anziana e i nuovi modelli di welfare e di comunità a sostegno delle cure e dell’assistenza al proprio domicilio

Confronto sulla sensibilizzazione dei temi del welfare e dell’innovazione di comunità, nonché sulle sfide legate ai nuovi modelli di sostegno alla domiciliarità: sono tra i principali ambiti che verranno affrontati nel corso della VI Conferenza del PAR (Piano di azione regionale per la popolazione anziana) in programma per lunedì 22 gennaio alle ore 9.30 a Bologna, presso la Regione Emilia-Romagna (Sala “20 maggio 2012” – Terza Torre – Viale della Fiera 8).

La riflessione partirà dai risultati dei lavori svolti nel 2017 nell’ambito dei vari tavoli tecnici e del tavolo politico...

Prova Invalsi di Inglese anche alla Scuola Primaria: cosa è previsto per gli alunni con disabilità e DSA?

Da quest’anno anche i bambini di V primaria svolgeranno una prova di lettura ed una di ascosto in Inglese, di livello A1 del QCER. Sono state fornite indicazioni per gli alunni con disabilità e DSA

Il D. Lgs n. 62/17 ha introdotto alcune importanti novità riguardanti la prova nazionale Invalsi. Per la Scuola Primaria è stata introdotta la rilevazione di Inglese per la classe V, di ascolto e lettura, che si aggiungerà a quelle di Italiano e Matematica. La nota del Miur n. 1865/17 ha poi fornito alcune indicazioni in merito alla somministrazione della nuova prova, che avrà come riferimento il Quadro Comune Europeo per le lingue (QCER) … leggi tutto  (Tina Naccarato – disabili.com)

Città e abitazioni non ancora a misura di anziano, poco accessibili. “Aggiornare le norme”

In Italia la popolazione anziana è in aumento e, anche se è proprietaria di 4 case su 10, gran parte degli edifici ha più di 70 anni e nel 76% dei casi manca l’ascensore. A fare il punto l’associazione Abitare e anziani (Auser, Cgil, Fillea-Cgil, Spi-Cgil e Sunia). “Occorre stabilizzare misure di sostegno a ristrutturazioni e sostenere buone pratiche”

Aumenta la popolazione over 65 in Italia, ma le abitazioni, i quartieri e i servizi non sono ancora a misura d’anziano. È quanto è emerso durante i lavori del seminario su Standard edilizi e urbanistici per l’invecchiamento attivo organizzato dall’associazione Abitare e anziani (i cui soci ordinari sono Auser, Cgil, Fillea-Cgil, Spi-Cgil e Sunia) e tenutosi ieri presso la sala delle regioni Spi-Cgil a Roma.

Un momento di in...

“Esperti per esperienza”, in ospedale per aiutare chi affronta la disabilità

Genitori e parenti di persone disabili che “ci sono già passati” e adesso si mettono a disposizione per dare “un supporto umano, da persona a persona” in ospedale a chi scopre di essere nella stessa situazione. Accade a Reggio Emilia

Sono genitori e parenti di persone disabili che “ci sono gia’ passati” e adesso si mettono a disposizione per dare “un supporto umano, da persona a persona” a chi scopre di essere nella loro stessa situazione, direttamente in ospedale. Si tratta dei cosiddetti “esperti per esperienza“, al centro di un nuovo progetto sociale del Comune di Reggio Emilia e dell’azienda speciale Fcr (Farmacie comunali riunite partecipata al 100% dall’amministrazione) realizzato con l’azienda Usl, il consorzio di cooperative sociali Oscar Romero e l’associazione “Sentiero facile”,...

Alzheimer, la molecola anti-neuroinfiammazione è una speranza per tre milioni di italiani

La ricerca sull’Alzheimer va avanti e la patologia non diventerà orfana di cure. Per gli 800mila pazienti italiani, in tutto 3 milioni di persone contando anche i familiari dei malati, un nuovo trattamento promette di bloccare i sintomi iniziali del disturbo, ritardando l’avanzamento della malattia

Un intervento innovativo che agisce sul controllo della neuroinfiammazione e del connesso stress ossidativo localizzato, rallentando il loop di sofferenza neuronale e l’esordio conclamato della patologia.

“Sulla malattia di Alzheimer la ricerca sta facendo grandi progressi e in questo senso il controllo della neuroinfiammazione costituisce la punta di diamante, un filone di grandissimo interesse che e a breve darà importanti risultati– spiega Carlo Caltagirone, professore di neurologia...

Pagamenti INPS di pensioni, assegni e indennità da invalidità: tutte le date del 2018

Tutte le date delle erogazioni dei i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili per il 2018

Se ci seguite, avrete avuto modo di notare che in questi giorni vi abbiamo dato conto di alcune novità riguardanti le pensioni ei trattamenti pensionistici derivanti da invalidità e disabilità (pensioni, assegni, accompagnamento etc).  In primis sono state aggiornate le cifre che i cittadini che ne hanno diritto si vedranno riconoscere mensilmente, e gli eventuali limiti di reddito relativi – dove previsti – aggiornati all’anno in corso (qui gli importi delle pensioni invalidità) … leggi tutto  (disabili.com)

Il messaggio INPS n.20 del 4 gennaio 2018

Sussidiarietà e partecipazione nella sanità toscana

Con le nuove “Disposizioni in materia di partecipazione e di tutela dell’utenza nell’ambito del servizio sanitario regionale”, elaborate a seguito della legge regionale 75 del 2018 si ridisegnano gli ambiti di partecipazione della comunità alla vita dei servizi sanitari regionali. Ecco come

Partecipazione e programmazione nelle zone distretto a seguito della l.r. 75/2018 “Disposizioni in materia di partecipazione e di tutela dell’utenza nell’ambito del servizio sanitario regionale. Modifiche alla l.r. 40/2005”.

Sussidiarietà e partecipazione: contesto normativo di riferimento
Prendersi cura della salute è un dovere della società, dobbiamo mettere in grado la società di curare se stessa. É il grande tema della sussidiarietà.
La Costituzione all’art...

I voucher possono essere utilizzati da famiglie e piccole imprese

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50 contenente la manovra correttiva della legge finanziaria

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50 contenente la manovra correttiva della legge finanziaria.
L’art. 1 comma 1 della legge di conversione introduce al D. L. n. 50/2017 l’art. 54 bis che disciplina le prestazioni occasionali e di fatto ripristina i voucher sotto due diverse forme:

  • il Libretto Famiglia per le persone fisiche che possono utilizzarli per lavori domestici;
  • il Contratto di prestazione occasionale per le piccole imprese … leggi tutto  (Alessandra Torregiani – superabi...

Quei dieci falsi miti sull’autismo

È sempre bene ricordare quei dieci falsi miti sull’autismo elencati da Stefano Vicari, direttore della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma,

a conclusione del suo libro “Nostro figlio è autistico” e sarebbe utile ne tenessero conto tutti coloro che – organi d’informazione inclusi – ritengono di doversi occupare di tali delicate materie, senza rischiare di cadere nella trappola di vari stereotipi e luoghi comuni, ormai da tempo ampiamente confutati … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Disabili, Laura: un’italiana a Miss Mondo. “La sedia a rotelle? Per me vuol dire libertà. Ma l’Italia è ancora indietro”

Colloquio con Laura Miola, 27 anni, è stata l’unica concorrente alle finali di Miss Wheelchair World a Varsavia: “Una manifestazione che dimostra che ogni donna è meravigliosa, sui suoi piedi e sulle sue ruote”

Denuncia la presenza di troppe barriere architettoniche e lancia una sfida ai diversamente abili: “Dobbiamo lottare per avere diritti validi per tutti”

“Non poter camminare non impedisce di vivere la tua vita nel pieno delle potenzialità: puoi esprimere tutta la tua bellezza e la tua personalità in piedi o seduta … leggi tutto  ( – il fatto quotidiano)

Sanità digitale a misura di paziente, che succede in Veneto

Co-progettazione dei servizi, ascoltando i bisogni dei cittadini. E’ la via per innovare davvero la Sanità ed è quanto si comincia a fare in Veneto. Un esempio a Vicenza

Quando si parla di innovazione è facile imbattersi in concetti diversi. Lavorare nel campo della sanità digitale, evoluzione del comune concetto di sanità, significa già di per sé operare nell’innovazione. Ma per sgomberare il campo da equivoci su cosa significhi innovare è necessario porre sempre l’accento sul fatto che la tecnologia da sola non porta da nessuna parte: serve attivare e coinvolgere il fattore umano che, come sempre, fa la differenza.

Per questo oggi è fondamentale sperimentare nuove strade di collaborazione che in Veneto stiamo mettendo in campo per rendere i servizi di sanità digitale sempr...

Sanità, esenzioni e prestazioni sanitarie online: come evitare la fila al Cup

Sono numerose le prestazioni che si possono ottenere evitando così le code agli sportelli collegandosi al sito CUP: 

1) vaccinazioni obbligatorie
2) scelta, cambio o revoca del medico di medicina generale o pediatra di libera scelta
3) autocertificazione del diritto alle esenzioni da reddito (codici di esenzione E01, E02)
4) autocertificazione della fascia di reddito per il ticket
5) contestazione degli eventuali accertamenti dell’autocertificazione della fascia di reddito
6) giustificazione mancata disdetta
7) Fascicolo Sanitario Elettronico … leggi tutto  (bologna today)