Daily Archives 15 febbraio 2018

Parkinson, così il teatro diventa terapia

Una malattia che spesso si accompagna a depressione e disturbo ossessivo-compulsivo. Una ricerca propone un nuovo trattamento per migliorare la qualità di vita dei pazienti

PER CHI soffre di Parkinson i disturbi possono non riguardare soltanto la sfera motoria – tremori e rigidità, ad esempio – ma anche il  benessere emotivo può essere compromesso. I rischi sono anche la depressione, il disturbo ossessivo-compulsivo e a volte senso di inadeguatezza nella società. Una ricerca condotta da un gruppo di clinici, ricercatori e attori si è recentemente dedicata al trattamento dei sintomi, verificando i benefici della pratica teatrale nel miglioramento della qualità di vita di pazienti … leggi tutto  (SARA PERO – repubblica.it)

Disabilità, il viaggio in sedia a ruote di Danilo e Luca va oltreoceano

Si sono conosciuti nei corridoi dell’unità spinale di Torino. Quattro anni fa hanno dato vita a Viaggio Italia, un tour speciale fatto di sport (anche estremi), incontri e sfide, tutte affrontate a bordo della loro carrozzina. Prossime tappe in India, Brasile, Sud Africa

A volte le amicizie più importanti nascono nei momenti più difficili. Per Danilo e Luca è stato così. La loro amicizia è iniziata nei corridoi dell’unità Spinale di Torino oltre 20 anni fa, dopo un incidente, un evento drammatico che Danilo e Luca hanno scelto di vivere come “un inizio”. L’inizio di una nuova vita, di un nuovo modo di vedere le cose, di una nuova avventura … leggi tutto  (redattore sociale)

Giovani adulti con autismo da inserire nel mondo del lavoro

Dare l’opportunità a giovani adulti con autismo di inserirsi all’interno di determinati contesti lavorativi, considerandone le potenzialità, le difficoltà e i desideri: è questo l’obiettivo di “Atlantide 2”, progetto nato dalla collaborazione tra la Sezione di Torino e Canavese dell’ANGSA Piemonte (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e la Società Cooperativa Sociale Andirivieni di Rivarolo Canavese (Torino)

L’iniziativa, che costituisce il naturale sviluppo del progetto formativo “Atlantide”, intende rispondere a un bisogno concreto espresso dalle famiglie del territorio … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Cesira, una vita per i disabili: ho 86 anni e ancora molto da fare

Con la sua associazione S.O.S. ha aperto nel 1975 il primo centro per persone con disabilità a Terni. Infaticabile e con un carattere di ferro, si è dedicata alla lotta contro le discriminazioni e per le pari opportunità. “Non mi sento ancora serena”

È la Terni degli anni settanta. Centinaia di persone con disabilità vivono in istituto, altrettanti bambini disabili vengono emarginati dalle scuole, riservate ai cosiddetti figli “normali”. Le famiglie vivono nella vergogna … leggi tutto  (nicoletta gigli)

Verso le elezioni: le proposte dei partiti per sostenere la famiglia

Sgravi fiscali, servizi di cura e flessibilità: l’analisi dettagliata di visioni e programmi delle principali forze che si sfideranno il 4 marzo

Mentre campagna elettorale e dibattito pubblico tendono a concentrarsi sulle possibili alleanze di governo post-elettorali – uno scenario che la ristrutturazione del sistema partitico (frammentato e tripolare) e le caratteristiche della nuova legge elettorale (un insolito mix fra proporzionale e maggioritario) rendono di difficile lettura – proviamo a considerare più da vicino alcune delle proposte programmatiche in materia di politiche sociali avanzate dai principali partiti e coalizioni che concorrono per il governo del Paese.

Quello che vi proponiamo di seguito è il primo di una breve serie di approfondimenti tematici che, da oggi fino a...

Un passo dopo l’altro, sono salita sui sentieri più impervi

Alcuni anni fa lei mi è entrata dentro, ma questi anni in sua compagnia non mi hanno fermata. Io ho la sclerosi multipla ma lei non avrà mai me. Io ci credo. Questa frase mi rappresenta

È il mio modo di reagire ed è quello che mi dà la forza di non piangermi addosso e che mi spinge a compiere imprese che  la maggior parte delle mie conoscenze ” sane ” evita come la peste.

È col mio modo di affrontare la vita che esorcizzo e anniento il dolore e la paura che i pensieri negativi possano, un giorno, divenire realtà … leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

A TedxYouth anche Mattia, inventore dell’esoscheletro riabilitativo (video)

Sono 11 gli speaker selezionati, tutti under 20, che sabato saliranno sul palco all’Opificio Golinelli per la seconda edizione di TedxYouth: fra loro anche Mattia Strocchi. Il tema di quest’anno è “Il nostro orizzonte è il mondo”

Mattia Strocchi ha 19 anni, è di Ravenna, fa il primo anno di università. Nel 2017 il sondaggio “Largo ai giovani”, realizzato da “Italiani Coop”, in collaborazione con Ansa e Nomisma lo ha eletto “italiano dell’anno”, per aver inventato a soli 17 anni un esoscheletro riabilitativo comandato da impulsi muscolari attraverso un elettromiografo … leggi tutto  (vita.it)

Pet therapy, Ido: “Ecco come il lavoro sensoriale con gli asini aiuta i bimbi autistici”

Il progetto Tartaruga dell’Istituto di Ortofonologia (IdO) si occupa di bambini con disturbi dello spettro autistico e lo fa lavorando anche con gli asini. “Abbiamo creato una equipe multidisciplinare, in cui ci sono dei veterinari che due volte al mese vengono a controllare gli animali, per monitorare il loro benessere e la tipologia del lavoro”

Lo racconta Simona d’Errico, logopedista dell’IdO e coordinatrice del lavoro di mediazione con l’asino nell’autismo, al convegno ‘Pet Therapy e disabilita’ infantile: risultati e prospettive’ promosso oggi a Roma dall’onorevole Michela Vittoria Brambilla.

“Proponiamo un lavoro sensoriale per aiutare i bambini che presentano un disturbo dello spettro autistico ad integrare tutte le aree e ad avere una diversa regolazione emoti...

Inclusione scolastica e sociale: il punto della situazione nella giornata mondiale della sindrome di Asperger

Il 18 febbraio ricorre la Giornata mondiale della sindrome di Asperger. In programma un importante incontro a Roma

Il 18 febbraio, in occasione della giornata mondiale dedicata alla sindrome di Asperger, si terrà a Roma l’evento La Neurotribù di Hans Asperger. Autismi e Neuro-diversità, organizzato dall’Associazione Spazio Asperger. L’evento si svolgerà dalle 9.30 presso l’Auditorium del Seraphicum e sarà un’occasione per ricordare gli studi di H. Asperger e per riflettere sul significato di diversità/normalità, portando al grande pubblico testimonianze di vita quotidiana.

E’ prevista la partecipazione di diversi esperti … leggi tutto  (Tina Naccarato – disabili.com)

Fondo non autosufficienza, Forum Terzo Settore: “siamo ancora in attesa del Piano nazionale”

Il decreto di riparto è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Speziale (Forum Terzo Settore): “Bene la ricostituzione del fondo a 500 milioni, ma siamo ancora in attesa del Piano triennale 2017-2019 per le non autosufficienze. Ed è irrisoria la quota destinata per la vita indipendente

Il Fondo non autosufficienza è in Gazzetta Ufficiale: il decreto di riparto (Dpcm 27 novembre 2017) è stato infatti pubblicato il 9 febbraio scorso. Prevede la ricostituzione del Fondo a 500 milioni e l’aumento, rispetto all’annualità precedente, dal 40 al 50% della quota vincolata alle disabilità gravissime, come Sla e demenze gravi … leggi tutto  (superabile.it)

Arte, il museo Benozzo Gozzoli accessibile ai disabili intellettivi

Il museo di Castelfiorentino, in provincia di Firenze, mette a disposizione una guida di lettura facilitata e un percorso educativo permanente, che aiuterà le persone con disabilità intellettiva a comprendere e fruire degli affreschi dell’artista fiorentino

Al Museo Comunale Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino entra a sistema Museo per tutti, che consente alle persone con disabilità intellettiva, adulti e bambini, di godere delle opere del museo, attraverso un percorso di visita facilitato e inclusivo. Museo per tutti nasce da un’idea dall’associazione l’abilità onlus con il sostegno e il finanziamento della Fondazione De Agostini...

Non autosufficienze: un Decreto dai molti risvolti

Da pochi giorni è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che ripartisce tra le Regioni il Fondo per le Non Autosufficienze

Sembra trattarsi di un atto di “ordinaria amministrazione”, ma ad un’analisi approfondita vi sono varie riflessioni da fare e anche qualche scoperta, sfuggevole a una lettura superficiale o ad un occhio poco esperto.

Ne abbiamo parlato con Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) … leggi tutto  (superando.it)

Altre notizie

Rimini, si paga per anziani e disabili ma arrivano soldi per il ‘co … (chiamamicittà)

Cancellato lo sportello per i disabili (il corriere delle alpi)

Tagli ai servizi per i bambini disabili, la denuncia in Consiglio … (il vostro giornale)

Disabili, Pirozzi: “Pedana sui bus Cotral sia obbligatoria”. L’azienda … (romatoday)