Daily Archives 29 marzo 2018

La disabilità non ferma Ewelina: con l’Erasmus parte per Danzica

Nata in Italia da genitori polacchi, ha 24 anni, è in carrozzina per una malattia degenerativa. Studia architettura e progetta il recupero di palazzi del centro storico

La parte più impegnativa è stata convincere i suoi genitori, la mamma soprattutto, che sarebbe partita da sola. I giorni più difficili, i primi, quando l’assistente che avrebbe dovuto garantirle di potersi alzare dal letto non si è presentata.

Ma Ewelina Adamczyk, 24 anni, non è ragazza da perdersi d’animo, del resto non lo ha fatto quando a quindici le hanno diagnosticato una malattia degenerativa che in pochi anni l’ha portata a potersi muovere solo in sedia a rotelle … leggi tutto  (Gianna Fregonara – corriere.it)

L’ultimo libro di Nicoletti, che provoca e fa riflettere

«Sia chi condivide il pensiero espresso da Gianluca Nicoletti nel suo ultimo libro – scrive Simonetta Morelli – sia chi lo avversa, non cambierà atteggiamento per via della diagnosi di sindrome di Asperger dell’Autore, che deflagra allo sguardo del lettore con grande sensazione

Resta il valore della testimonianza di un genitore che si dedica con passione alla comprensione della condizione del figlio e alla qualità della sua esistenza e soprattutto il valore assoluto di un’inchiesta giornalistica permanente su tutte le invenzioni dei ciarlatani sulla condizione delle persone autistiche» … leggi tutto  (Simonetta Morelli – superando.it)

Rapporto Istat su integrazione scolastica degli alunni con disabilità

L’Istituto nazionale di statistica (Istat) ha presentato l’annuale Rapporto “L’integrazione degli alunni con disabilità nelle scuole primarie e secondarie di primo grado” sulle cifre concernenti l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità in Italia relativo all’a.s. 2016/17

L’Istat, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con il Ministero dell’istruzione, effettua tra aprile e maggio di ogni anno una rilevazione sull’inserimento degli alunni con disabilità nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e non statali che va ad integrare le informazioni già rilevate dal Ministero competente. L’indagine si pone l’obiettivo di rilevare le risorse, le attività e gli strumenti di cui si sono dotati i singoli plessi scolastici per favorir...

Oltre 13 milioni di italiani rinunciano a curarsi per motivi economici

Oltre 13 milioni di italiani hanno rinunciato a curarsi, per motivi economici, lunghe liste d’attesa e sfiducia nel sistema sanitario. Una famiglia su tre (34,3%) in Italia ha rinunciato a curarsi nel 2017

È questo uno dei dati emersi dall’analisi dell’Ips, l’Indice di Performance Sanitaria, sviluppata per il terzo anno consecutivo dall’Istituto Demoskopika e presentata oggi a Rende, in pronvicia di Cosenza. Tra i fattori principali figurano i “motivi economici” e le “lunghe liste di attesa” rispettivamente nel 10,9% e nel 9,8% dei casi. E, ancora, l’8,9% del campione intervistato ha dichiarato di non curarsi “in attesa di una risoluzione spontanea del problema” o, addirittura, per “paura delle cure”come nel 2,9% dei comportamenti rilevati.

L’impossibilità ad o...

Arriva Hunova, un robot per la riabilitazione (video)

Prodotto e commercializzato da medical company made in Italy

Le nuove tecnologie e l’industria 4.0 estendono le loro applicazioni nel settore sanitario con un robot per la riabilitazione di pazienti con disabilità in ambito neurologico e spinale. Il robot si chiama Hunova, è nato con brevetti dell‘Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) ed è prodotto e commercializzato in tutto il mondo da Movendo Technology, la prima medical company made in Italy attiva nella robotica riabilitativa (50% Dompé, 43% i fondatori e inventori Simone Ungaro, Carlo Sanfilippo, Jody Saglia, 7% IIT) … leggi tutto  (ansa)

Rei, oltre 110 mila famiglie beneficiarie. Una su 5 ha un disabile

Presentati dall’Inps questa mattina i primi dati del Reddito di inclusione, aggiornati al 23 marzo 2018. Più di 7 beneficiari su 10 vivono nel Sud Italia. Campania e Sicilia le regioni col maggior numero di famiglie coinvolte. La metà dei nuclei, inoltre, ha figli minori

Sono 110.138 i nuclei beneficiari del Rei, il reddito di inclusione contro la povertà varato lo scorso anno e avviato nel 2018. Oltre 316 mila le persone coinvolte al 23 marzo 2018 per un importo medio dell’erogazione mensile di 296,75 euro. A renderlo noto è l’Inps durante la conferenza stampa congiunta del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e di Inps presso la sede di Palazzo Wedekind, a due passi da Palazzo Chigi … leggi tutto  (ga – redattore sociale)

Agevolazioni disabili 4% acquisto PC: come si deve procedere per fruirne?

Quando è possibile usufruire dell’Iva agevolata al 4% per l’acquisto dei sussidi tecnici informatici per disabili?

Buongiorno Sig.ra Patrizia,
Volevo proporre una domanda, sono un’invalida al 90%, e anche riconosciuta con la legge 104 con il comma 3 art.1, devo comprare un computer e sul vostro sito ho letto che posso usufruire della agevolazioni dell’iva al 4% al momento dell’acquisto, mi può dare delle informazioni più dettagliate, come devo muovermi per avere ciò, perché di quello  che mi ha detto il rivenditore devo presentare un certificato medico, dove mi viene prescritto che necessito per le mie patologie dell’acquisto di computer, ma il mio medico di famiglia non è tanto convinto per questa prescrizione … leggi tutto  (Patrizia Del Pidio – investireoggi.it)

Emoticon per le persone disabili? Bello, ma attenzionea non creare un altro ghetto!

Fantastico, la Apple sta studiando il modo di introdurre una gamma di emoticon per persone con disabilità, cioè con immagini appartenenti al mondo di chi vive l’handicap

A questo link dell’ Agenzia redattore sociale, potete trovare tutti i particolari dell’iniziativa, insieme ad una bozza delle immagini di prova. Io non posso che gioire per la novità anche perché di quest’argomento, come potete vedere qui mi ero già occupata nel 2016, quando esplose sui social, il fenomeno Bitstrips, l’applicazione per realizzare piccole strisce a fumetti … leggi tutto  (Noria Nalli – la stampa)

Agriwelfare, 95 aziende

Coldiretti Puglia, nasce la rete di agricoltura sociale

La Coldiretti Puglia ha tenuto oggi a Bari il primo approfondimento tecnico sulla normativa approvata il 13 marzo scorso dal Consiglio regionale in materia di agricoltura sociale. All’incontro hanno preso parte le imprese agricole di Campagna Amica, le cooperative sociali di UeCoop, il relatore della legge in Consiglio regionale, Domenico Damascelli (Fi) ed il dirigente dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, Luigi Trotta … leggi tutto  (lagazzettadelmezzogiorno.it)

Alzheimer, D’Amelio: «Dalle similitudini con il Parkinson nuove speranze terapeutiche»

Marcello D’Amelio, coordinatore del gruppo di lavoro sinergico tra Università Campus Biomedico e Irccs Santa Lucia di Roma, spiega in questa intervista il senso della scoperta che ha pubblicato lo scorso aprile, e della conferma arrivata oggi da Sheffield

«L’aspetto più determinante – precisa D’Amelio – è che attraverso tecniche di risonanza magnetica funzionale è possibile monitorare l’attività dell’area tegmentale ventrale (Vta) nel paziente. Oltretutto, la professoressa Vernieri conferma che c’è una correlazione molto stretta tra la dimensione dell’area tegmentale ventrale e gli indici di memoria … leggi tutto  (Barbara Gobbi – il sole 24ore)

Autismo, le opere dei ragazzi in mostra e il sogno di aprire una galleria

In esposizione 26 opere realizzate da cinque ragazzi con autismo presso il centro culturale Biotos di Palermo. Pizzuto (L’autismo Parla): “Speriamo di aprire una galleria d’arte dedicata a loro”

L’arte attraverso il linguaggio dell’autismo con “Mostra…Mente”, esposizione, promossa dal comitato L’autismo Parla, di opere pittoriche e a tecnica mista realizzate da giovani con autismo presso il centro culturale Biotos. L’evento, giunto alla sua seconda edizione, ha per protagonisti cinque ragazzi di età compresa fra i 14 e i 24 anni, che frequentano o si sono già diplomati al liceo artistico.

In Sicilia gli ultimi dati (aggiornati al 2007 perché manca un osservatorio dedicato) parlano di 5.000 persone con autismo nell’isola, di cui 1.800 solo nel capoluogo e provincia … leggi tutto  (set ...

Anziani, ecco perché la deglutizione è più difficile

L’invecchiamento può portare con sé anche maggiori difficoltà nella deglutizione

Per contribuire a migliorare il trattamento di questo disturbo, noto con il termine di disfagia, un nuovo studio preliminare della Johns Hopkins University, presentato di recente all’incontro annuale della Dysphagia Research Society, a Baltimora, ha esaminato i cambiamenti che si verificano nella capacità di deglutire quando si invecchia … leggi tutto  (giornale di sicilia)