Daily Archives 3 aprile 2018

“Eroi in corso” ovvero Elogio delle fragilità

Parte dal «viaggio dell’eroe e dell’eroina – Tiziana Luciani -, così come ci viene raccontato nelle fiabe, nei miti, nelle arti», per ricordare «una realtà che la retorica della cultura classica spesso sfuma o dimentica: che gli eroi piangono»

E conclude ricordando che «solo a partire dalle nostre parti fragili possiamo evocare la potenza della nostra forza», per «proporre ufficialmente un passaggio da fare insieme, da fare nella nostra testa e nel nostro cuore, nel nostro pensare e nel nostro sentire: è tempo di cambiare mentalità rispetto alla disabilità, è tempo di viaggiare» … leggi tutto  (Tiziana Luciani – superando.it)

“Durante e dopo di noi”: aspetti legali e sociali

Garantire assistenza alle persone con disabilità gravi prive del sostegno familiare, a questo mira la cosiddetta “Legge sul dopo di noi”, e proprio a partire dalle diposizioni in essa contenute si svilupperà il convegno, che si terrà a Pisa il prossimo 7 aprile, dal titolo «“Durante e dopo di noi”. Come tutelare il presente ed il futuro di una persona diversamente abile: aspetti legali e sociali della Legge n.112/2016»

Si terrà a Pisa, il prossimo 7 aprile, un convegno dal titolo «“Durante e dopo di noi”. Come tutelare il presente ed il futuro di una persona diversamente abile: aspetti legali e sociali della Legge n.112/2016». L’evento, che sarà ospitato nell’Aula Magna del Polo Fibonacci dell’Università di Pisa (Largo Bruno Pontecorvo, 3), è organizzato dal Ro...

Terzo settore: 300mila euro per le no profit impegnate nella gestione di patologie ad alto impatto sociale

Il Community Award Program premia progetti nell’area di infettivologia, epatologia e oncoematologia. Previsto anche un premio speciale per la migliore gestione dei temi etici

Il valore e l’importanza del contributo delle associazioni e dei gruppi informali e “dal basso” all’assistenza e al sostegno di persone colpite da malattie o disabilità è ben noto a tutti. Queste realtà sono la base di quella piramide che, conoscendo meglio di chiunque altro i bisogni dei pazienti, nell’operatività concreta è in grado di proporre delle progettualità realmente utili a fornire risposte efficaci.

Purtroppo però il punto debole di queste realtà sono spesso le risorse –  il denaro, insomma – la cui mancanza può rendere difficoltosa la messa in campo di attività e progetti … leggi tutto

Premiate le terapie del futuro, ma anche l’impegno per il presente

«Metà dei vincitori ha affrontato il tema della ricerca e delle terapie avanzate, l’altra metà si è concentrata su temi più sociali

È una suddivisione simbolica del momento attuale: da una parte, infatti, si è proiettati verso un futuro di terapie rivoluzionarie, dall’altro si vive in un presente dove ancora è necessario impegnarsi per la qualità della vita, l’inclusione sociale e lavorativa, per far valere i propri sogni e anche i propri diritti»: così Ilaria Ciancaleoni Bartoli fotografa l’atto conclusivo del quinto Premio OMAR per la comunicazione sulle malattie e i tumori rari … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Autismo. “Con gli occhi di Carlos”: dallo sport alla fotografia (video)

In occasione della Giornata mondiale dell’autismo, l’associazione sportiva internazionale Special Olympics lancia un documentario sulla storia di un ragazzo di 25 anni che, attraverso lo sport, è riuscito ad aprirsi a nuovi interessi e ora sogna di diventare fotografo

Trovare nello sport un veicolo per acquisire piena consapevolezza dei propri mezzi, per sentirsi vivo guadagnando maggiori sicurezze che possono estendersi anche in altri ambiti della vita. E’ quanto è riuscito a fare Carlos, un ragazzo autistico di 25 anni, la cui storia è raccontata in un video documentario da Special Olympics, l’associazione sportiva internazionale che con cadenza quadriennale organizza i giochi olimpici speciali … leggi tutto  (redattore sociale)

Welfare. Un beneficio per tutti

Gli effetti dello squilibrio demografico su pensioni e sanità e le soluzioni del welfare comunitario

I vantaggi di una rete che ponga i lavoratori al centro

In Italia ci sono 11 milioni di under 19 e 17,5 milioni di over 65 (fonte: Neodemos 2018). Il tasso di occupazione femminile è pari a 49,3%, quello maschile a 67% (dati provvisori Istat gennaio 2018); il 46% dei contribuenti dichiara un reddito inferiore ai 15 mila euro e solo il 4% del totale dichiara più di 50 mila euro. Dati che destano non poche preoccupazioni perché le pensioni, la sanità, l’assistenza si reggono sulla redistribuzione delle imposte e dei contributi di chi lavora: se pochi lavorano, e contribuiscono poco, chi, o che cosa, ci aiuterà a costruire stabilità e futuro?

Il primo alleato su cui le generazioni pre...

Parkinson, a Terni terapie sperimentali

A base di anticorpi. Entro due anni i primi dati

L’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni è uno dei centri nel mondo in cui sono in corso trial clinici per testare l’efficacia degli anticorpi anti alfa-sinucleina su pazienti parkinsoniani in fase precocissima di malattia. E i primi risultati appaiono promettenti.

“Una delle più grandi scoperte degli ultimi anni – spiega il dottor Carlo Colosimo, direttore della struttura di Neurologia di Terni, da poco rientrato dal sesto congresso Imsa – è stato il riconoscimento di sintomi e marcatori biologici localizzati al di fuori del sistema nervoso centrale quali dei campanelli d’allarme che si presentano anni prima dello sviluppo degli invalidanti disturbi neurologici della malattia di Parkinson” … leggi tutto  (ansa)

Solo disabili con disabili! Tra i single di “Primo appuntamento” su Real Time, non ho mai visto un incontro tra una persona con handicap e una normodotata (video)

Sono sempre alla ricerca di programmi di intrattenimento delle nostre reti televisive, che siano inclusivi, cioè aperti alla partecipazione di tutti, comprese le persone con disabilità

Questa volta mi sono soffermata su ” Primo appuntamento” in onda ogni mercoledì sera su Real Time. La trasmissione è già alla sua seconda edizione, ma io ho iniziato a seguirla solo da qualche settimana. “Primo appuntamento”, prodotto da Stand by Me per Discovery Italia, è un dating show unico con telecamere nascoste, per cui nessuno della troupe produttiva ha modo di intervenire o interagire con quello che accade in sala, di cui viene ripreso ogni istante … leggi tutto  (Noria Nalli – la stampa)

Qui il video

#unacorsaoltrelacorsa: presentata la VII Maratona Alzheimer

Presentata la VII edizione di Maratona Alzheimer prevista per domenica 16 settembre. Confermate le tre gare competitive che, partendo da tre punti differenti, accompagneranno gli atleti dalle colline fino alle spiagge di Cesenatico: la distanza regina con il via da Mercato Saraceno (partenza ore 9), la 30 km da Borello (ore 9.30) e la 21 km da Cesena (ore 10) che partirà dall’Orogel Stadium Dino Manuzzi in linea con il percorso e si allungherà poi per 5 km all’interno di Cesenatico passando per il lungomare, lambendo poi il molo, prima di giungere al Parco di Levante

L’iniziativa più amata della manifestazione rimane la camminata solidale dallo Stadio di Cesena, che è la più partecipata in assoluto tra le diverse distanze e quest’anno, proprio per i grandi numeri che attira, sarà ...

Posti al San Carlo riservati ai disabili, ma li prendono i politici

I Comuni non danno in tempo i nomi degli spettatori e i consiglieri metropolitani si dividono 4 biglietti a testa “per non perdere i posti”

Posti al teatro San Carlo offerti dalla Città metropolitana, destinati ad anziani e disabili provenienti dai vari comuni della Provincia. Ma la prima volta di “un’iniziativa benefica” finisce con un “incidente che non capiterà più”, come lo definiscono a Palazzo Matteotti: i Comuni non danno in tempo i nomi degli spettatori e i consiglieri metropolitani, “per evitare che i posti vadano persi”, si dividono quattro biglietti a testa.

“Li abbiamo dati a persone che conoscevamo, giovani o adulti, senza fare eccezione”, spiega Michele Maddaloni, il consigliere metropolitano con delega alla valorizzazione dei teatri … leggi tutto  (ALESSIO GEMMA – repubb...

Altre notizie

Udine, l’odissea dei disabili a passeggio per la città (tgcom)

Salvini: istituirò ministero che si occupi dei diritti dei disabili (diariodelWeb.it)

Disabili, il grido delle famiglie romane: “I nostri figli ‘troppo complessi … (il fatto quotidiano)

Roma, a San Giovanni dissuasori acustici contro gli incivili dei … (il messaggero)

Mare e vela per i giovani affetti dal Parkinson: al via con il Comune … (baritoday)