Daily Archives 10 aprile 2018

Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA): come fruire della detrazione 19% sugli strumenti didattici

L’Agenzia delle Entrate spiega le modalità per accedere al beneficio introdotto dall’ultima Legge di stabilità, a beneficio di ragazzi con DSA

Come avevamo avuto modo di segnalarvi, la Legge di Stabilità 2018 ha introdotto, tra i vari provvedimenti, anche la possibilità di usufruire di un nuovo sconto fiscale previsto per le famiglie di ragazzi con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) che acquistano strumenti didattici o sussidi tecnici e informatici utili a facilitare gli studi, fino al completamento delle scuole superiori.

L’AGEVOLAZIONE – Si tratta della possibilità di avvalersi della detrazione del 19% dall’Irpef delle spese sostenute per gli acquisti di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici necessari all’apprendimento, alla comunicazione verba...

‘Niente male’ Day sabato 14 aprile

Un dolore costante, di cui però non si parla al medico preferendo cure fai da te o aspettando semplicemente che passi da solo. A farci i conti sono circa 20 milioni di italiani, quattro su dieci, con punte di sei su dieci fra gli ‘over 65’

Nell’80% dei casi il dolore di intensità da moderata a grave dipende da problemi articolari o alla schiena, come un’artrosi o una lombalgia. La maggioranza dei pazienti tende a risolvere il problema utilizzando antinfiammatori non steroidei in modo non corretto e confondendoli con gli analgesici in oltre gli 80% dei casi. Il risultato è che, nonostante il 75% dei pazienti si curi in qualche modo, appena il 18% controlla il dolore in maniera realmente efficace.

Proprio per sensibilizzare gli italiani sull’importanza di una corretta valutazione del dolo...

Eliminare le barriere comunicative: un bell’esempio

Superare le barriere comunicative per facilitare l’inclusione e l’accoglienza. E’ un’idea che sosteniamo e un progetto innovativo quello che il Comune di Solarolo, insieme alle associazioni faentine promotrici del progetto “Autismo Faenza” e “Fare leggere tutti”, sta portando avanti per eliminare gli ostacoli nella comunicazione per chi ha bisogni più complessi

L’obiettivo del progetto è trasformare la città e renderla più accessibile, eliminando non solo le barriere architettoniche ma anche quelle comunicative...

Tutto per migliorare la qualità di vita delle persone con lesione midollare

Durante il Congresso che a Milano ha rinnovato le cariche elettive della FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici), modificandone anche lo Statuto,

per renderlo sempre più rispondente alle esigenze dell’intero movimento delle persone con lesione al midollo spinale, è stata approvata una mozione dedicata al miglioramento della qualità di vita, che vincola tra l’altro il nuovo Consiglio Direttivo a promuovere ogni azione utile a favorire la Vita Indipendente delle stesse persone con lesione al midollo spinale … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Permessi legge 104 e congedo legge 151, se il disabile lavora è possibile farne richiesta?

Permessi legge 104 e congedo straordinario legge 151, è possibile fruirne se il disabile svolge un’attività lavorativa?

Salve, il quesito è il seguente: sono una dipendente pubblica e mi è stata riconosciuta la legge 104, art.3 comma 3, di cui ne usufruisco io stessa nella misura di 2 ore al giorno, tranne un giorno a settimana visto che ho anche un part-time. Può il mio convivente, anch’egli dipendente pubblico, usufruire dei congedi in ordine alla legge 151, per assistermi, almeno nei miei giorni di assenza dal lavoro (venerdì, sabato)?

Il congedo straordinario è un periodo di assenza dal lavoro retribuito concesso ai lavoratori dipendenti che assistano familiari con disabilità grave ai sensi dell’articolo 3, comma 3, legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Congedo straordinario, c...

Milanese (Osa): “Assistenza domiciliare come risposta ai caregiver”

Il 92% delle donne svolge il ruolo di caregiver all’interno della famiglia, nel 31% dei casi questo grava essenzialmente sulle loro spalle non avendo altre fonti di aiuto. Numeri allarmanti, emersi da una indagine Ipsos, che impongono un ripensamento nei modelli di assistenza a malati e disabili.Conciliare vita, lavoro e cure è già difficile, in particolar modo in Italia, un Paese composto essenzialmente da anziani

Nove donne su 10 oggi vestono i panni di ‘manager delle cure familiari’, dedite all’assistenza di un parente ammalato o disabile e parlano con il medico di famiglia, il pediatra, il cardiologo, l’oncologo e così via.

Qual è la risposta a questa emergenza? “L’assistenza domiciliare è la soluzione a questo sovraccarico che si riversa sulla famiglia dell’assistito ed i...

Grande simpatia e capacità: è Davide Federici il “miglior cameriere”

Si è aggiudicato il concorso indetto dal giornale Gardaweek “Totocamerieri”: è risultato il più votato del basso Garda bresciano. Lavora al Ristorante Desenzanino, gestito dalla cooperativa la Cascina che offre lavoro a persone con disabilità

È Davide Federici il “miglior cameriere” del basso Garda bresciano. Lo annuncia con soddisfazione l’Anffas di Desenzano, che “viste le sue significative capacità”, ha deciso di iscriverlo al concorso indetto dal giornale Gardaweek, il “Totocamerieri”, che ha vinto. “Grande vittoria del ‘nostro’ Davide Federici , sirmionese doc, che ha trionfato con 270 voti di scarto sul secondo classificato”, commenta l’organizzazione.

Davide, che frequenta il Centro socio educativo dell’associazione, sta sperimentando la propria autonomia ...

Pistoia, i ragazzi autistici diventano agricoltori. E il centro diurno diventa fattoria

L’esperienza del centro diurno e community farm Agrabah, dove vivono 26 ragazzi e ragazze che coltivano i prodotti della terra, allevano gli animali e vendono i prodotti. Nei giorni scorsi la visita dell’assessore Saccardi: “Allo studio un progetto per sostenere il centro”

I ragazzi con autismo imparano a coltivare l’orto, allevare gli animali e vendere i prodotti della natura. E’ l’esperienza pistoiese del centro diurno Agrabah, una farm community dove 26 ragazzi e ragazze con autismo trascorrono le giornate (con orario dalle 9 alle 17) assistiti da operatori sanitari, psichiatri, psicologi.

Il centro – fondato nel 2002 da un gruppo di genitori di bambini con autismo – si trova nelle campagna intorno a Pistoia, immerso tra prati e uliveti...

Parcheggio posto disabili senza autorizzazione: rischi e sanzioni

Quali sanzioni rischia chi parcheggia in un posto invalidi pur non avendo l’autorizzazione? Vediamo cosa prevede il Codice della Strada

Se decidete di parcheggiare in un posto riservato ai disabili senza autorizzazione sappiate che potreste incorrere in pesanti sanzioni.

A stabilirlo è il Codice della Strada che oltre a prevedere multe salate stabilisce anche delle sanzioni amministrative accessorie per chi sosta negli spazi genericamente riservati ai disabili senza un regolare permesso … leggi tutto  (Guendalina Grossi – money.it)

Sport e pet therapy al centro ippico (video)

CONA. Un’abitazione privata, un appezzamento di terreno, la passione per i cavalli. Da qui sono partiti Eleonora Gamba, il marito Marco Bortolotti e il papà di lei, Giorgio Gamba, per realizzare in via Trigaboli, a Cona, il centro ippico “Ali del Vento”

Che è anche il nome dell’associazione di cui i tre dirigenti sono rispettivamente presidente, segretario e vicepresidente. Un ettaro e mezzo di superficie che da tre anni ospita equini e scuderia. Ieri sono state inaugurate le nuove strutture per l’utenza disabile (una pedana consente a chi usa la carrozzina di poter salire sul cavallo) … leggi tutto  (lanuovaferrara.gelocal.it)

Qui il video 

Altre notizie

Autismo, ad Arezzo incontro per conoscere le offerte culturali del territorio (redattore sociale)

Percorsi agevolati per disabili gravi: convegno al Core. VIDEO (reggionline)

Infiltrazioni d’acqua e bagno dei disabili fuori uso nella scuola di … (il mattino)

Aiutare associazioni per disabili con gli acquisti: ecco Loco card. I … (primonumero.it)

La città sempre più a misura di disabili grazie al progetto degli … (la stampa)