Daily Archives 12 aprile 2018

Due amici, due carrozzine e un mondo da esplorare (video)

Forti, pieni di vita, vulcanici e sempre allegri, Danilo e Luca quattro anni fa hanno dato vita a Viaggio Italia, un viaggio speciale fatto di sport (anche estremi), incontri, prove e sfide. Tutte affrontate a bordo della loro carrozzina

volte le amicizie più importanti nascono nei momenti più difficili. Per Danilo e Luca è stato così. La loro amicizia è iniziata nei corridoi dell’Unità Spinale di Torino oltre 20 anni fa, dopo un incidente, un evento drammatico che Danilo e Luca hanno scelto di vivere come “un inizio”. L’inizio di una nuova vita, di un nuovo modo di vedere le cose, di una nuova avventura … leggi tutto  (lorenzo maria alvaro – vita.it)

 

Il vecchio caregiver ricorda

Il “vecchio caregiver” Giorgio Genta, che da più di trent’anni accudisce la figlia con grave disabilità, ricorda di quando era giovane e scrive: «Cosa è cambiato da allora? Praticamente tutto, ma in fin dei conti saranno passati sì e no 55 anni…

Quello che è rimasto del ragazzo di un tempo è lo spirito indomito, definito come incosciente dalle donne della mia casa, tipico della nuova professione che esercito proficuamente da trent’anni: il caregiver familiare» … leggi tutto  (Giorgio Genta – superando.it)

“Una scuola per tutti”, ovunque nel mondo. Il dossier Caritas su istruzione e disabilità

Circa 1 miliardo di persone in tutto il mondo ha una forma di disabilità: una condizione non solo medica, ma anche ambientale: l’inclusione scolastica è un fattore fondamentale, ma ancora tutto da costruire. Difficoltà economiche, strutturali e culturali rendono il percorso complicato soprattutto nei paesi in via di sviluppo. L’analisi di Caritas Italiana

La scuola è un diritto, per tutti: anche per chi ha una disabilità, ovunque viva nel mondo. E’ la premessa su cui si fonda il dossier pubblicato recentemente da Caritas italiana “Una scuola per tutti, il diritto all’educazione e per i bambini con disabilità”, che contiene dati e testimonianze e un focus sulla condizione dei minori ad Haiti.

Nel mondo, ricorda Caritas, oltre 1 miliardo di persone, pari a circa il 15% della popola...

Scuola inclusiva: c’è un manuale per gli insegnanti

Docenti inclusivi per una scuola inclusiva, dal lavoro del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna nasce un vero e proprio manuale con linee guida e strumenti per valorizzare le diversità in classe e creare una scuola dove tutti gli alunni possano sentirsi accolti e coinvolti

La guida, che sarà disponibile online, è nata all’interno del progetto europeo Hey! Teachers Don’t Leave the Kids Alone, di cui l’Alma Mater è partner. Esercizi, giochi, mappe e idee da sviluppare in classe a disposizione di insegnanti e dirigenti scolastici...

Disabilità, dalla Regione aiuti concreti alle persone sorde

No alle barriere della comunicazione, più inclusione, diagnosi precoci e diffusione della lingua dei segni nei nuovi progetti di promozione sociale sperimentati in Emilia-Romagna

Superare le barriere che impediscono alle persone con disabilità uditiva, circa 4 mila in Emilia-Romagna, di vivere a pieno la loro quotidianità e di poter accedere a una vita di relazione: dal rapporto con le istituzioni pubbliche al mondo del lavoro, dal tempo libero ai rapporti affettivi. È l’obiettivo degli interventi messi in campo dalla Regione e presentati oggi in Commissione assembleare Politiche per la salute e Politiche sociali welfare e salute dalla Direzione generale Cura della persona, salute e welfare.

Tra i progetti più significativi per l’integrazione e il favorire la comunicazione, part...

L’AIAS Bologna e la disabilità al femminile

Il 28 marzo scorso il consiglio direttivo dell’AIAS Bologna ha ratificato il “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”, impegnandosi a portare avanti il lavoro iniziato con il progetto “Voci di Donne”, lavoro che aveva già assunto come cornice concettuale di riferimento proprio il Secondo Manifesto. Una circostanza, questa, che permette di osservare come l’AIAS Bologna abbia iniziato ad applicare il Secondo Manifesto ancora prima di ratificarlo

A Cesare quel che è di Cesare, all’AIAS Bologna (Associazione Italiana Assistenza Spastici) il merito di essere stata una delle prime realtà ad occuparsi di genere e disabilità. I semi furono gettati già nel 1991, quando, in collaborazione col Progetto Donna del comune di Bol...

Giornata mondiale Parkinson, cos’è e come si combatte la malattia neurodegenerativa (video)

Siamo andati all’Istituto delle scienze neurologiche di Bologna dove si cura e si fa ricerca sul Parkinson

La malattia di Parkinson è una delle malattie neurologiche degenerative più diffuse. In Italia, ogni anno vengono diagnosticati 15 mila nuovi casi, di cui almeno 1000 in soggetti con età inferiore ai 45 anni. Si calcola che in Emilia-Romagna ci siano 18 mila persone con malattia di Parkinson … leggi tutto  (Antonella Scarcella  – bologna today)

Qui il video

 

 

Alzheimer, non è soltanto una malattia per vecchi

Una guida in 18 punti sulla demenza che ha anche forme genetiche giovanili

Non è solo una malattia dei vecchi. Può colpire anche i giovani, nella fascia 30-40 anni. Nella fase iniziale – che magari dura pure un decennio – è silente. Ma non sono silenziosi i suoi effetti. Ecco l’’Alzheimer, una delle peggiori demenze che ci possono affliggere. Non si può sconfiggere. Ma possiamo cercare di conviverci e di capirci qualche cosa. Ci aiuta il Dipartimento di Neurologia dell’Azienda ospedaliera universitaria pisana con questa piccola guida.

1) Che cos’è l’Alzheimer?

È una malattia neurodegenerativa dovuta all’accumulo nei neuroni sopratutto della corteccia di due proteine anomale (amiloide e Tau) che portano a morte i neuroni.

2) A che età inizia a manifestarsi?

L’età avanzata è...

Bologna apre scuola calcio per disabili

Il club rossoblù ‘adotta’ ‘Edu In-Forma(zione)’

Dare un calcio alla disabilità e abbattere le barriere. Contribuire a far sì che tutti possano giocare a pallone ed educare i giovani calciatori del settore giovanile all’inclusione: con questo spirito il Bologna ha presentato il progetto ‘BFC senza barriere’.

Il club rossoblù ha annunciato ‘l’adozione’ della scuola calcio Edu In-Forma(zione) nata a Castel San Pietro Terme con l’obiettivo di far praticare sport a bambini, bambine, ragazzi e ragazze con disabilità e disagi sociali. Non sarà una semplice collaborazione, ma un progetto di inclusione … leggi tutto  (ansa)

Altre notizie

Taxi per disabili a rischio a Trieste, GIacomelli (FdI): «La Regione … (triesteprima.it)

Skipper disabili, un «joystick» come timone (brescia oggi)

Pubblico impiego: più tutele per i disabili (pmi.it)

Ragazzo ridicolizza un disabile e posta il filmato su Instagram (il mattino di padova)

Disabili, protesta davanti Consiglio (ansa)

Mondo Axia – Blog Le buone prassi: Maniglia al mobiletto

PROBLEMA: G. per alzarsi dalla doccia e mantenersi in piedi per asciugarsi aveva bisogno di una maniglia ma per la disposizione del mobilio non c’era spazio per fissarla

SOLUZIONE: Il marito ha fissato al muro il mobile vicino alla doccia … leggi tutto