Daily Archives 4 maggio 2018

Lo sportello per la consulenza sulle malattie rare

Hai una malattia rara e vuoi sapere se hai diritto all’invalidità civile? E come la puoi ottenere? Queste sono solo alcune delle tante domande a cui ora si può ottenere facilmente una risposta grazie al nuovo sportello di consulenza legale e fiscale completamente gratuito predisposto dall’Osservatorio sulle Malattie Rare

L’Osservatorio Malattie Rare

In Italia, secondo i dati in possesso al registro nazionale malattie rare dell’Istituto Superiore di Sanità, le malattie rare (il numero di quelle conosciute oscilla tra le 7.000 e le 8.000)  colpiscono 20 persone ogni 10.000 abitanti e ogni anno vengono segnalati circa 19.000 nuovi casi. Il 20% riguardano pazienti in età pediatrica … leggi tutto  (abilitychannel.tv)

Dopo di noi: in cinque anni crollerà la capacità assistenziale dei caregiver

Il 35% delle famiglie metterebbe a disposizione un appartamento per il dopo di noi del proprio figlio e il 43% è disposto a mettersi insieme con altre famiglie. Il dato emerge dall’indagine di quattro cooperative sociali di Prato per progettare il dopo di noi. Nel giro di cinque anni triplicheranno le situazioni in cui i caregiver riusciranno a garantire solo un’assistenza bassa: dal 18% di oggi al 60%

Più di una famiglia su tre (il 35%) metterebbe a disposizione un appartamento per il dopo di noi del proprio figlio. E più di 4 su 10 (il 43%) è disposto a mettersi insieme con altri genitori/famiglie. È questa la sorprendente disponibilità delle famiglie di Prato rispetto ad una progettazione di servizi per il Dopo di Noi che emerge da un report promosso da quattro cooperative socia...

Sclerosi multipla e accertamento degli stati invalidanti: ecco le nuove linee guida

INPS e AISM aggiornano la Comunicazione tecnico scientifica per l’accertamento degli stati invalidanti correlati alla sclerosi multipla utile a migliorare la valutazione medico legale della persona con sclerosi multipla in sede di accertamenti per gli stati di invalidità, handicap e disabilità

E’ stata presentata ieri la nuova Comunicazione tecnico scientifica per l’accertamento degli stati invalidanti correlati alla sclerosi multipla, realizzata dall’INPS con AISM e la sua Fondazione FISM e con il patrocinio della SIN (Società Italiana di Neurologia) e della SNO (Società dei Neurologi, Neurochirurghi, Neuroradiologi Ospedalieri), con lo scopo di fornire ai medici ed operatori delle Commissioni Medico Legali in sede di valutazione dell’invalidità civile, dello stato di handicap,  ...

Detrazione Irpef: uno e più interventi per il superamento delle barriere

Per gli interventi iniziati negli anni precedenti e non conclusi è possibile poter calcolare il limite massimo delle spese ammesse a detrazione, tenendo conto delle spese già effettuate, fino a raggiungere l’importo complessivo concesso

La maggiore detrazione Irpef concessa (portata dal 36% su 48.000 euro, al 50% per un importo massimo di spesa di 96.000 euro) è stata prorogata fino a tutto il 2018 dalla legge di bilancio 2018 – Legge n. 205/17-.

Pertanto, anche per gli interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche, che rientrano tra quelli per il recupero edilizio ammessi al beneficio e realizzati sulla stessa unità immobiliare, iniziati negli anni precedenti, che siano di mera prosecuzione, è possibile calcolare il limite massimo delle spese tenendo conto di quanto sp...

Mobilità interprovinciale: riconosciuta la precedenza per assistenza genitore disabile

ll Giudice del Lavoro di Genova, Dott. Marcello Basilico, con la sentenza n. 473/2018, pubblicata in data 24/04/2018, ha accolto il ricorso avanzato da una docente di scuola primaria patrocinata dalla UIL SCUOLA Sportello decentrato di Corleone (PA) nella persona del sig. Vincenzo Gelardi,

Responsabile territoriale Uil Scuola – assistita dagli avvocati Marco Lo Giudice e Luigi Serino che aveva richiesto l’accertamento del suo diritto ad essere assegnata con precedenza ad una delle scuole da lei indicate nella propria domanda di mobilità, in ragione dell’essere figlia di genitore disabile in condizioni di gravità e di essere l’unica a potervi prestare assistenza … leggi tutto  (orizzonte scuola)

Le lauree e i percorsi abilitanti degli studenti con disabilità

«Come devono comportarsi le Università quando studenti con disabilità si iscrivono a corsi di studio che aprono la strada a percorsi professionali che paiono incompatibili con la loro condizione fisica o psichica?»:

su questo e altri quesiti estremamente complessi e delicati, si ragionerà durante un convegno che si terrà in luglio a Milano, a cura del CALD (Coordinamento Atenei Lombardi per la Disabilità) e del CNUDD (Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati per la Disabilità), e per il quale anche il mondo delle Associazioni potrà fornire un proprio contributo, fino al 21 maggio … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Agevolazione acquisto auto con disabile in struttura, la detrazione si perde?

Agevolazioni fiscali per acquisto auto con legge 104, se il disabile è ricoverato, si perde la detrazione nel modello 730 o Redditi?

Agevolazioni acquisto auto per persona con disabilità ricoverato in RSA, è possibile portare le spese in detrazione nella dichiarazione 730? Analizziamo cosa stabilisce la legge, rispondendo anche al quesito di un nostro lettore:

Buongiorno, ho reperito il suo indirizzo mail dal sito e mi permetto di sottoporLe il seguente quesito:

Io ho 80 anni, mio marito ammalato di Alzheimer con assegno di accompagnamento, è ricoverato in una RSA. L’anno scorso ho comperato a suo nome una Panda in sostituzione della precedente auto (dopo 5 anni)  per la quale avevamo avuto i vantaggi della 104 compreso la deduzione del 19% dal reddito.

Quest’anno, in occasione dell...

Crescere con l’autismo: la prospettiva del “Dopo di Noi”

«Come tutti, le persone con autismo, crescendo, hanno esigenze e aspirazioni da uomini e donne

Il rispetto per la loro umanità intrinseca è la chiave per modificare approcci e prospettive»: a dirlo è Donata Pagetti Vivanti, presentando il simposio intitolato “Crescere con l’autismo. Modelli di intervento ed esperienze nella prospettiva del ‘Dopo di Noi’”, in programma domani, 4 maggio, all’interno del convegno internazionale di Rimini “Autismi. Benessere e sostenibilità”, organizzato dal Centro Studi Erickson … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

A Gardaland un nuovo servizio per i disabili

Il servizio Easy Rider è disponibile nei giorni di apertura del Parco da aprile a luglio e nel mese di settembre; le fasce orarie vanno dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14 alle 17

Gardaland introduce un’iniziativa rivolta a persone con difficoltà motorie, sensoriali e cognitive, per condurle alla scoperta del Parco con un itinerario personalizzato. Insieme a “ProgettoYeah!” Gardaland ha creato Easy Rider, un servizio studiato appositamente per garantire il divertimento all’interno del Parco anche alle persone con disabilità come, ad esempio, ospiti con limitazioni visive, ridotta mobilità, autismo, sindrome di down.

Easy Rider si pone come utile supporto del gruppo: lo accompagna nel Parco e aiuta i suoi componenti ad organizzare al meglio la giornata … leggi tutto  (gazzettadimantov...

Altre notizie

Marras crea una linea di t-shirt da disegni disabili (reggiosera)

La farsa dei contributi ai disabili in stato di gravissima disabilità … (varese news)

Disabile di 28 anni derubata della pensione e picchiata dalla madre … (l’huffpost)

Cuore ticinese: 4’500 km in bici per aiutare un amico disabile (ticino news)

Roma, non arrivano i rimborsi per i disabili (rassegna.it)

Mondo Axia e AISA – Riabilitazione

                         

COSA SI FA NELLA PALESTRA DI GRANAROLO?

Nella palestra sede dell’Associazione A.I.S.A. è presente dal 2014 un Servizio Riabilitativo rivolto agli associati che prevede trattamenti fisioterapici e logopedici a modalità estensiva prevalentemente settimanale (2 pomeriggi/settimana) erogati da operatori del Centro di Riabilitazione AXIA Cooperativa Sociale onlus (2 fisioterapiste e 2 logopediste).

I pazienti vengono inseriti nelle attività riabilitative del progetto successivamente ad una valutazione da parte di un TEAM multiprofessionale formato oltre che dalle suddette figure tecniche anche dal medico fisiatra del Centro di Riabilitazione Axia, dal Dr...

Mondo Axia – Blog Le buone prassi: ComunicaLed

datarc_1jpg-1024x576

Ausilio proposto dall’associazione Datarc

Sistema luce LED indossabile per favorire la comunicazione delle persone disabili con problemi di linguaggio, attraverso l’utilizzo di tavole con simboli.

Vai al Blog per vedere altri ausili