Daily Archives 5 maggio 2018

Sclerosi multipla, ogni tre ore una diagnosi: nessun caso è uguale a un altro

Cronica, imprevedibile e invalidante: è la sclerosi multipla, una malattia autoimmune che nel mondo colpisce tre milioni di persone

L’Aism e l’Inps hanno presentato una nuova Comunicazione per la valutazione degli stati invalidanti nella sclerosi multipla rivolta alle commissioni medico legali. Ogni tre ore una persona riceve una diagnosi di sclerosi multipla. Fondamentale la diagnosi precoce

In Italia sono 114 mila le persone che vivono con la sclerosi multipla, tre milioni in tutto il mondo. Ogni tre ore una persona riceve una diagnosi di sclerosi multipla. L’Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) e l’Inps (Istituto nazionale della previdenza sociale) hanno presentato ieri a Roma la nuova “Comunicazione tecnico scientifica per la valutazione degli stati invalidanti nella...

Alzheimer: ecco come la musica può aiutare a gestire i sintomi dalla malattia

Gli esperti: “Quando dai le cuffie a pazienti con demenza e fai partire una musica familiare, si animano. La musica è come un’ancora, che radica il paziente nella realtà”
Se ascoltando una canzone particolarmente commovente ogni volta abbiamo i brividi è grazie alla rete di salienza (salience  network) del cervello.
Questa regione rimane anche un’isola dei ricordi che è risparmiata dai danni dell’Alzheimer. Ora, i ricercatori dell’University of Utah stanno analizzando questa regione del cervello per sviluppare trattamenti basati sulla musica per alleviare l’ansia nei pazienti affetti da demenza … leggi tutto  (Beatrice Raso – meteoweb.eu)

Bologna, rampe per disabili sul Crescentone dopo Ferragosto

Finalmente c’è l’accordo con la Soprintendenza: i lavori partiranno alla fine della rassegna di cinema in piazza Maggiore

Ora c’è la certezza: le rampe che consentiranno ai disabili di salire e attraversare il Crescentone saranno realizzate. Il Comune, dopo mesi di progetti e discussioni con la Sovrintendenza, annuncia che il cuore di piazza Maggiore sarà finalmente accessibile a tutti dopo Ferragosto, quando sarà conclusa la rassegna di Sotto le stelle del cinema … leggi tutto  (repubblica bologna)

Simone e la musica: il fiore sbocciato non è stato sgualcito

Simone e il pianoforte sono tutt’uno

Simone e le convenzioni sono quanto di più lontano si possa immaginare. Simone ha tredici anni e uno straordinario talento musicale. Simone ha l’autismo e non parla; ma ha anche una scuola bella e insegnanti onesti … leggi tutto  ( – invisibili.corriere.it)

« La musica sta nel silenzio. La musica si basa su quelle piccolissime pause che creano quella tensione, l’attesa».

Cura e assistenza familiare: ora le risposte partono dall’azienda

Si chiama “Altuofianco”: è il progetto sviluppato da Eudaimon e ComeTe per facilitare la gestione dei bisogni di cura e assistenza dei lavoratori

Eudaimon – provider di welfare aziendale di cui vi abbiamo parlato in un nostro approfondimento – grazie alla partnership con la rete ComeTe – realtà che abbiamo trattato qui – ha ideato il servizio per le aziende “Altuofianco”, un’iniziativa che offre un supporto ai lavoratori nella gestione delle situazioni di fragilità familiari.

“Altuofianco” si propone di accompagnare il lavoratore nella scelta di servizi di assistenza familiare, socio-assistenziali, educativi e di orientamento alla gestione di situazioni legate al quotidiano. In particolare, il servizio consentirà di entrare in contatto con una figura esperta – il c.d. Care Manage...

Madre e figlia, insieme contro la sclerosi multipla

La storia di una figlia e di sua madre, che scopre di avere la sclerosi multipla. Dopo il dolore, la forza e il coraggio di mantenere la famiglia unita e superare insieme tutti gli ostacoli, per non far vincere la malattia

Questa storia inizia quasi 15 anni fa. Racconta di una bambina, io, tra i banchi delle scuole medie un sabato mattina invernale di febbraio.

Stavo seguendo la lezione di grammatica. È incredibile come la vita ci faccia scordare chiavi, cose, persone e, allo stesso tempo, ci costringa a ricordare anche i più piccoli dettagli di eventi che vorremmo dimenticare leggi tutto  (giovanioltrelasm.it)

A Fiumicino la prima palestra di boxe per disabili: lo sport diventa una cura

Ragazzi autistici e portatori di sindrome di down che hanno fatto dello sport una cura: ecco la palestra di Fiumicino

Si allenano tre volte a settimana e partecipano a tornei ed eventi anche internazionali. Sono i ragazzi disabili della palestra di Traiano Boxe Integrato Onlus di Fiumicino, la prima dedicata ad autistici e portatori di sindrome di down.

Tra i giovani atleti ci sono sia bambini che ragazzi, che insieme a Valentina e Luciano Rondinella, hanno deciso di lanciarsi nella sfida dello sport … leggi tutto  (Diana Maltagliati – affaritaliani.it)

Cittadinanzattiva. Al via il progetto “Consultazione sulla partecipazione civica in sanità”

Parte anche un’indagine sulle pratiche partecipative messe in atto da Regioni e amministrazioni nazionali. L’obiettivo del progetto è fornire strumenti pratici e condivisi da cittadini e amministratori per una vera e autentica partecipazione in ogni fase delle politiche sanitarie pubbliche

Qualificare le pratiche di democrazia partecipativa favorendo un maggior empowerment e coinvolgimento dei cittadini nell’ambito sanitario.

È questo l’obiettivo del progetto “Consultazione sulla partecipazione civica in sanità”, realizzato da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, con il contributo non condizionante di Novartis.

La partecipazione civica rappresenta da sempre un elemento strategico del Servizio Sanitario Nazionale, e punto cardine per atti e strategie internaz...

Mondo Axia – Educazione alimentare: nutrizione pediatrica