Daily Archives 8 maggio 2018

Sterzi (Ucbm Roma): “Riabilitazione e robot trattamenti personalizzati” (video)

I trattamenti a supporto della riabilitazione convenzionale hanno compiuto negli ultimi anni passi in avanti, grazie allo sviluppo della tecnologia e della robotica che hanno consentito alla medicina riabilitativa di sperimentare nuove forme di trattamento

Il risultato è un paziente ancora più motivato e misurazioni precise in termini di outcome, per una riabilitazione sempre più efficace e personalizzata. E per parlare di questi nuovi scenari la Dire ha intervistato la professoressa Silvia Sterzi, primario Uoc Medicina Fisica e Riabilitazione del Campus Bio-Medico di Roma … leggi tutto  (dire)

Anziani non autosufficienti: serve una legge nazionale

I sindacati dei pensionati rilanciano la necessità di una legge nazionale sulla non autosufficienza, considerando che il futuro porterà a un progressivo aumento e cronicizzazione dell’emergenza

Sono più di 200mila in Veneto e il loro numero cresce ogni anno di più, in modo direttamente proporzionale all’aumento degli over 65 nella nostra regione e in tutta Italia: gli anziani non autosufficienti rappresentano ormai quasi un quinto della popolazione anziana in Veneto (fonti: indagine Ires Morosini e Istat 2017) … leggi tutto  (disabili.com)

Habitat: l’Internet of Things (IoT) per l’inclusività e l’autonomia della persona

L’aumento dell’età media della popolazione impone di trovare soluzioni per sostenere e prolungare l’autonomia delle persone nei loro luoghi ed ambienti quotidiani

Nel corso del Progetto HABITAT, co-finanziato nell’ambito del POR FESR 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, è stata sviluppata una piattaforma basata sulla tecnologia dell’Internet of Things (IoT) che consente di realizzare ambienti domestici assistivi e riconfigurabili … leggi tutto  (retecaad.it)

Il programma

Anche la FIRST ratifica il Secondo Manifesto delle Donne con Disabilità

Si chiama FIRST (Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela dei diritti delle persone con disabilità), è una realtà molto giovane (si è costituita nel 2017), ma già molto attiva in tanti ambiti. Ora, ai già numerosi impegni, se ne aggiunge uno nuovo, che deriva dall’aver ratificato il “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”

Si chiama FIRST, che in inglese vuol dire primo, ma qui da noi è l’acronimo della “Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela dei diritti delle persone con disabilità”. Una realtà che si è costituita nel 2017 come evoluzione della “Rete dei 65 movimenti”...

“Parmaccessibile” e Anmic, al via il crowdfunding per un guida turistica “oltre le barriere”

La raccolta fondi è stata lanciata da Jessica Borsi e Matteo Salini, ragazzi con disabilità motoria. Obiettivo: realizzare una guida della città con itinerari per tutti. “Noi non possiamo eliminare le barriere, ma dire dove sono e come superarle: questo sì”

Non tutte le barriere architettoniche si possono eliminare: ma sempre si possono segnalare e, tante volte, anche superare. Magari con l’aiuto di chi se ne intende. Cme Jessica Borsi e Matteo Salini, due ragazzi con disabilità motoria, che vogliono dar vita a una guida turistica di Parma accessibile,. E per questo hanno lanciato, in collaborazione con Anmic, la raccolta fondi “ParmAccessibile: itinerari accessibili di Parma e dintorni”.

Sarà una guida cartacea e digitale, in distribuzione gratuita già dall’inizio del 2019, g...

Michele “nato con il pallone in mano” va ai Mondiali Special Olympics

Ha 32 anni e una disabilità intellettiva medio-grave. Grazie alla sua tenacia e passione per lo sport, è riuscito a coronare il sogno: essere convocato ai prossimi Giochi Mondiali Estivi in programma ad Abu Dhabi nel 2019

Michele ha oggi 32 anni e da poco ha ricevuto una delle notizie più belle per un appassionato di sport: la convocazione ai prossimi Giochi Mondiali Estivi Special Olympics, in programma ad Abu Dhabi nel 2019. Una soddisfazione incredibile per un ragazzo che dopo appena un anno di vita è costretto ad intraprendere un percorso in salita per via di una diagnosi di disabilità intellettiva medio-grave con criticità nella vista e nel movimento, in particolare nel camminare.

Una mazzata per lui e per la sua famiglia...

Niente Governo: doppio danno per le persone con disabilità

«Riteniamo che i diritti umani non debbano essere messi fra parentesi: ne pagano il prezzo tutti, ma un prezzo maggiore lo pagano proprio le persone con disabilità, assistendo alla sostanziale stasi di parecchi provvedimenti in attesa di diventare operativi, atti strettamente connessi a diritti fondamentali, come ad esempio il diritto allo studio dei minori, il diritto alla salute, il diritto al lavoro»:

lo dichiara Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), Ad oltre sessanta giorni dalle elezioni, il Paese è ancora privo di un Governo che possa operare nel pieno delle sue funzioni … leggi tutto  (s.b. – superando.it)

Altre notizie

Lavoro, storia di Giuseppina che ha sconfitto il cancro: “Assistevo i … (il fatto quotidiano)

Ardea, impedita la gita alla bimba disabile. La mamma furiosa: “E … (il corriere della città)

Roma, non arrivano i rimborsi per i disabili (rassegna.it)

Disabili senza protezione: un piano da 600.000 euro (il tirreno)

“A casa di Enrico” disabili e autistici al lavoro sui campi (il corriere delle alpi)

Bambino disabile non può andare a mensa e mangia senza i … (orizzonte scuola)