Scuola. «Inclusione dei disabili? Questa è ulteriore emarginazione»

LedhaL’associazione Ledha scrive una lettera aperta a tutti i parlamentari lombardi: «Per la Buona scuola, l’inclusione si fa nel limite delle risorse disponibili. Così non è più un diritto»

Da diritto a eventualità (sempre che ci siano i soldi). Nuove nubi all’orizzonte dell’inclusione scolastica degli alunni disabili. Lo denuncia l’associazione Ledha, che ha scritto una lettera aperta ai parlamentari lombardi, contestando i contenuti dei decreti attuativi della Buona scuola.

Nello specifico, alla Lega per i diritti delle persone con disabilità non sta bene quanto prevede lo “Schema di decreto per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità” … leggi tutto  (Paolo Ferrario – avvenire.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>