Rapporto salute. Cosa funziona e cosa non funziona in Italia, rispetto ai Paesi Ocse

Dal rapporto Ocse emerge che l’Italia è al quarto posto per aspettativa di vita ma ha forti disparità di accesso ai servizi nelle regioni e registra alti tassi di demenza, vera sfida per un futuro sempre più vecchio

E’ stato pubblicato l’“Health at a Glance 2017”,  apporto con cadenza biennale, che presenta una panoramica sullo stato di salute dei cittadini dell’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico).

Per quanto riguarda L’Italia, si evidenzia ancora la disparità che emerge nelle diverse regioni del nostro paese, a discapito in particolare di quelle meridionali. In Italia, si rileva, il totale della spesa sanitaria si attesta sotto la media Ocse: 3.400 dollari all’anno a persona (dato riferito al 2016) rispetto ai 4.000 della media Ocse … leggi tutto  (disabili.com)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>