Anziani, più di 1 milione in Emilia-Romagna: autonomia, salute e sicurezza le priorità

Le politiche e le priorità per la terza età al centro del confronto della sesta conferenza Par. La Regione gioca d’anticipo su salute, benessere sociale e ambientale e contrasto all’isolamento

Sono oltre un milione i cittadini con più di 65 anni residenti in Emilia-Romagna, di cui quasi 570mila over 75enni. Una quota importante della popolazione (23,4%), che le stime demografiche danno in costante aumento. Analizzare i loro bisogni, contribuire alla realizzazione di misure concrete affinché l’allungamento della vita si accompagni al miglioramento delle condizioni di salute, a stili di vita sani, al benessere sociale e ambientale sono gli obiettivi del Piano d’azione regionale per la popolazione anziana (Par).

Se ne è parlato a Bologna durante la sesta Conferenza Par, organizzata ogni anno dalla Regione e rivoltaprincipalmente ad amministratori, operatori sociali, sindacati, organizzazioni del Terzo settore e del volontariato, per fare il punto sulle politiche regionali rivolte agli anziani; un appuntamento a cui hanno preso parteil presidente Stefano Bonaccini, la vicepresidente e assessore al Welfare, Elisabetta Gualmini, e l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi.

Gli interventi messi in campo per la terza età

Tra i bisogni essenziali della terza età si confermano la conservazione dell’autonomia, la necessità di rivestire ancora un ruolo all’interno della comunità, il mantenimento dei rapporti familiari. Ma anche la richiesta di ulteriore rafforzamento dei servizi sociali e sanitariassistenza in caso di non autosufficienza, offerta di attività culturali esportive, soluzioni urbanistiche e per la mobilità specificatamente pensate per questa fascia d’età … leggi tutto  (fonte: sociale.regione.emilia-romagna.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>