“Un sabato tutto per me”, occasioni di socialità per i ragazzi disabili

Al via il 24 febbraio il primo sabato dedicato ai giovani con disabilità e alle loro famiglie all’interno di Reggio Emilia città senza barriere. Obiettivo? Far trascorrere loro una giornata insieme agli amici con laboratori, musica e nuovi incontri e dare sollievo alle famiglie

Creare occasioni di socialità per i ragazzi con disabilità e allo stesso tempo offrire alle loro famiglie momenti di sollievo dall’attività di assistenza dei figli. È l’obiettivo di “Un sabato tutto per me”, l’iniziativa organizzata nell’ambito del progetto Reggio Emilia città senza barriere che prenderà il via il 24 febbraio e proseguirà il 24 marzo, il 21 aprile e il 19 maggio.

“Se i ragazzi potranno trascorrere un sabato con gli amici, all’insegna dello svago tra laboratori, musica e nuovi incontri in un contesto inclusivo e accogliente, i genitori potranno, per qualche ora, riprendersi il proprio tempo … leggi tutto  (lp – redattore sociale)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>