Un ambulatorio medico sociale per aiutare chi non riesce a curarsi

Nasce a Vercelli un ambulatorio medico, sociale e polispecialistico con otto medici e sei infermieri tutti in pensione e volontari. Camellini (Auser Vercelli): Investiamo per recuperare l’incapacità di curarsi, specialmente tra anziani e persone in difficoltà

Sulla scorta dell’esperienza dell’Auser di Borgomanero e di Auser Cosenza, nasce  a Vercelli un ambulatorio medico, sociale e polispecialistico gestito da medici e infermieri volontari in pensione, che si mettono a disposizione per le persone in difficoltà economiche. A rendere possibile il progetto una cordata di enti e associazioni formata da Comune, Asl, Auser Vercelli, Afm, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Ordine dei medici della provincia e istituto Ipsia Lombardi. Oggi l’inaugurazione … leggi tutto  (redattore sociale)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>