Agevolazioni fiscali “alternative” per migliorare l’accessibilità nelle abitazioni

Per le persone con disabilità è possibile accedere alla detrazione fiscale del 19% per alcuni interventi utili a favorire la loro mobilità

Le agevolazioni fiscali (detrazioni Irpef) a cui il contribuente può accedere per migliorare l’accessibilità nelle abitazioni sono:

  • quelle previste per tutti i contribuenti che possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l’immobile sul quale sono effettuati lavori finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche – questi lavori sono tra quelli per il recupero del patrimonio edilizio per i quali spettano le agevolazioni. Per questi interventi è possibile accedere ad una detrazione del 50% spettante per la spesa sostenuta fino ad un importo massimo di 96.000 euro (ricordiamo che la detrazione in questa misura è stata prorogata fino a tutto il 2018), ripartita in 10 rate di pari importo … leggi tutto  (Giuseppina Carella – superabile.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>