Gli ausili tecnologici per migliorare la vita degli assistiti Inail

Presentato al Parlamentino Inail di Roma il progetto “PDT1/2 – Osservatori: Service delivery in assistivetechnology”, realizzato dal Centro Protesi Inail, in rete con l’Azienda Usl di Bologna, la rete Glic e sette direzioni regionali: Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Veneto. In tre anni di attività sono stati esaminati e valutati 12 casi studio

Migliorare la qualità della vita degli assistiti Inail, garantendo il reinserimento socio-lavorativo anche di chi ha un grave deficit di autonomia, attraverso un’appropriata proposta di ausili tecnologici: è questo l’obiettivo fondamentale del progetto “PDT1/2 – Osservatori: Service delivery in assistivetechnology”, presentato stamattina presso il Parlamentino Inail a Roma e realizzato dal Centro Protesi Inail, in rete con l’Azienda Usl di Bologna, la rete Glic e sette direzioni regionali: Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Veneto … leggi tutto  (superabile.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>