Parchi divertimento e disabilità: CoorDown e Gardaland sottoscrivono una Convenzione

La Convenzione per favorire l’ accesso delle persone con sindrome di Down alle attrazioni del Parco punta su una corretta informazione e adeguata formazione del personale addetto ai giochi

Lentamente ma in modo costante la direzione del parco divertimenti più famoso d’Italia sta finalmente operando per migliorare la fruizione di Gardaland da parte di visitatori con disabilità. Non è sempre stato facile questo rapporto: nel tempo diversi sono stati i casi in cui persone con disabilità si sono sentite rifiutare l’accesso a questa o quella attrazione, con motivazioni legate alla sicurezza, che talvolta hanno lasciato davvero di stucco … leggi tutto  (Francesca Martin – disabili.com)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>