Non utilizzarle è una follia

Colloquio con Malin Parmar di Federica Bianchi

La sconfitta del morbo di Parkinson passa per le mani di Malin Parmar, una scienziata svedese dagli occhi azzurri e i capelli biondi che ha dedicato la sua vita alla sperimentazione sulle cellule staminali.

“Le cellule staminali sono la grande promessa dell’umanità: guarire mali oggi incurabili. La crescita della ricerca in questo campo sta avanzando a passi da gigante. Presto saremo vicini ad una cura. I test clinici per la cura del Parkinson cominceranno tra due anni e già ci sono pazienti malati in lista d’attesa” … leggi tutto   (Federica Bianchi – associazionelucacoscioni.it/l’espresso)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>