Sostegno, in presenza di disabili il Miur dice di formare classi con massimo 20 alunni

Molte scuole non ne tengono conto e risparmiano pure sui docenti. Anief non ci sta

In presenza di alunni disabili, le classi iniziali di tutti i cicli scolastici – dalla scuola dell’infanzia a quella primaria, dalla secondaria di primo a quella secondo grado – sono formate con un massimo di 20 alunni.

Lo ha ribadito in questi giorni il Ministero dell’Istruzione attraverso la Nota n. 16041, attraverso la quale sono state forniti a tutti gli Uffici Scolastici le indicazioni in merito alla dotazione organica del personale docente per l’anno scolastico 2018/19, anche per i posti di sostegno … leggi tutto  (orizzonte scuola)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>