Dolomiti “accessibili”, l’esperienza virtuale che invita a quella reale

Tramite le nuove mappe create sul sito Dolomiti UNESCO, la possibilità di capire se e quanto i percorsi alpini siano accessibili a chi voglia praticarli

Godere dello straordinario panorama della montagne: assaporarne i silenzi e le bellezze, i suoni e la natura è un piacere in alcuni casi negati. Per sua stessa conformazione, infatti, la montagna può essere difficilmente accessibile per chi usa degli ausili per spostarsi a piedi, come chi è in carrozzina, ma anche chi ha una disabilità di tipo visivo, o chi per qualsiasi motivo abbia necessità di avere un aiuto quando cammina, come ad esempio anziani e bambini leggi tutto  (disabili.com)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>