Invalidità civile. Escluso reddito casa di abitazione. Decorrenza e arretrati

A partire dal 1° gennaio 2017, si è disposto che venga escluso il reddito della casa di abitazione dal computo dei redditi per la concessione delle prestazioni agli invalidi civili, ciechi civili e sordi civili. Decorrenza e arretrati

Premessa
Negli ultimi anni si è consolidato un orientamento giurisprudenziale in materia di requisiti reddituali – con particolare riferimento al reddito della casa di abitazione – che ha ribaltato i precedenti criteri utilizzati finora anche dall’Inps. Pertanto, a partire dal 1° gennaio 2017, si dispone che venga escluso il reddito della casa di abitazione dal computo dei redditi per la concessione delle prestazioni di invalidità civile … leggi tutto  (Gabriela Maucci – superabile.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>