I genitori degli alunni disabili: no a docenti senza specializzazione sui posti di sostegno

Ci sono stati 2 incontri fra Miur e sindacati in merito alle assegnazioni provvisorie per l’anno scolastico 2018/2019, l’ultimo lo scorso 9 maggio.
L’intenzione generale è quella di prorogare il contratto dello scorso anno, anche se risulterebbero necessarie alcune modifiche di alcuni punti specifici

A tenere banco è comunque il tema delle assegnazioni provvisorie ai docenti di ruolo senza specializzazione sui posti di sostegno, che vorrebbero “approfittare” della finestra di mobilità annuale per rientrare a casa, specie i docenti del sud che hanno accettato il ruolo al Nord con la legge 107 … leggi tutto  (Fabrizio De Angelis  – la tecnica della scuola)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>