Figlio disabile e pensione di reversibilità

Un disabile inabile al lavoro (con pensione di invalidità civile ed accompagnamento) ha due genitori pensionati (pensione media di 1500euro netti mensili ciascuno). Alla perdita di un genitore, il genitore superstite con figlio inabile chiederà la reversibilità del coniuge deceduto equivalente alll’80% della pensione

Alla perdita di entrambi i genitori il disabile ha diritto al 70% dell’una + il 70% dell’altra? Se il disabile convive con entrambi i genitori, ma si è messo a carico del padre, ha comunque diritto alla reversibilità della madre se questa verrà a mancare prima o dopo il padre? Se il disabile affitta un appartamento di cui è proprietario, questa rendita può essere considerata rendita da attività lavorativa e quindi fare perdere il diritto alla reversibilità? Se il disabile svolge attività di volontariato ed è iscritto ad un Albo professionale per sole ragioni di studio, questa condizione può fargli perdere il diritto alla reversibilità? … leggi tutto  (avv. Maria Elena Casarano – laleggepertutti.it)

Puoi replicare

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>